La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RETI DI CALCOLATORI Domande di riepilogo Prima Esercitazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RETI DI CALCOLATORI Domande di riepilogo Prima Esercitazione."— Transcript della presentazione:

1 RETI DI CALCOLATORI Domande di riepilogo Prima Esercitazione

2 2 Quanto sono i livelli OSI? Esistono 7 livelli OSI.

3 3 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 1: Fisico Il livello fisico si occupa della trasmissione dei singoli bit da un estremo all'altro dei vari mezzi di comunicazione. Perché si possa avere una connessione tra PC è necessario, ma non indispensabile, un supporto fisico, composto solitamente da un cavo e da interfacce di comunicazione.

4 4 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 2: Data Link Il livello del collegamento dati riguarda i dispositivi che gestiscono il collegamento dati da un PC all'altro della stessa rete. Controlla la correttezza delle sequenze di bit trasmesse e ne richiede eventualmente la ritrasmissione. Provvede alla formattazione delle informazioni ed alla sincronizzazione dei frame, nonché alla correzione ed al recupero dei messaggi errati.

5 5 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 3: Rete Nel livello di rete i messaggi vengono suddivisi in pacchetti che, una volta giunti a destinazione, vengono riassemblati nella loro forma originaria. Il livello di rete provvede inoltre a reinstradare tramite i router i pacchetti verso il PC di destinazione.

6 6 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 4: Trasporto Il livello di trasporto gestisce la trasmissione dei pacchetti end-to-end. Ha il compito specifico di assicurare il trasferimento dei dati tra strati di sessione appartenenti a sistemi diversi, geograficamente separati, senza che sui dati vi siano errori o duplicazione. È in grado di identificare il destinatario, aprire o chiudere una connessione con il sistema corrispondente, suddividere o riassemblare un testo, controllare e recuperare gli errori, controllare la velocità con cui fluiscono le informazioni.

7 7 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 5: Sessione Il livello di sessione gestisce la corretta sincronizzazione della corrispondenza dei dati che verranno poi visualizzati. Instaura cioè un collegamento logico e diretto tra due interlocutori, organizzandone il dialogo.

8 8 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 6: Presentazione Il livello di presentazione gestisce i formati di conversione dei dati, cioè effettua tutte le opportune conversioni in modo da compensare eventuali differenze di rappresentazione e di formato dei dati in arrivo e/o in partenza. Macchine diverse possono avere infatti rappresentazioni diverse. Ha anche il compito di assicurare l'opportuna compressione e/o la necessaria crittografia dei dati da scambiare.

9 9 Quali sono le peculiarità di ciascun livello? Livello 7: Applicazione Il livello di applicazione riguarda i cosiddetti programmi applicativi. Prevede che qui risieda tutta la varietà di protocolli che sono necessari per offrire i vari servizi agli utenti (es. terminale virtuale, posta elettronica, trasferimento file).

10 10 Qual è la differenza tra SDU e PDU? La SDU è la Service Data Unit e rappresenta l'unità dati passata da un'entità a livello superiore che sta richiedendo un servizio a un'entità di livello inferiore che lo fornisce. La PDU è la Protocol Data Unit e rappresenta il pacchetto dati trasmesso tra entità di pari livello.

11 11 Cosa è la frammentazione? Con la frammentazione, una SDU viene divisa in porzioni più piccole ed a ciascuna di esse viene preposto un Protocol Control Information (il PCI è una intestazione o header) in modo da costruire nuove PDU.

12 12 Quale livello trasmette effettivamente i dati sui mezzi trasmissivi? Il livello fisico.

13 13 Che cosa è il SAP? I SAP sono i Service Access Points e rappresentano i punti di accesso ai servizi tra entità di livello N ed entità di livello N-1, identificati univocamente da un indirizzo.

14 14 Quali sono i due principali tipi di cavi elettrici usati per la trasmissione dati? Sono il cavo coassiale ed il doppino non schermato.

15 15 Cos'è l'attenuazione? L'attenuazione rappresenta l'opposizione di un mezzo trasmissivo nei confronti del segnale (energia che codifica l'informazione) che lo attraversa. Questo tipo di fenomeno varia al variare della frequenza determinando, in tal modo, la banda passante del mezzo trasmissivo. Per banda passante si intende l'intervallo di frequenze che possono essere trasmesse senza che queste subiscano un'attenuazione eccessiva.

16 16 Cos'è la diafonia? La diafonia è un particolare tipo di rumore causato dalla sovrapposizione del segnale che attraversa il mezzo trasmissivo con un segnale che attraversa un mezzo trasmissivo analogo ed in prossimità del primo.

17 17 Quali sono le due parti principali di una fibra ottica? La fibra ottica è costituita da un nucleo (core) centrale con indice di rifrazione n1, circondato da un rivestimento (cladding) con indice n2

18 18 Qual è l'enunciato della legge di Snell? La legge di Snell (in una sua visione più tecnica) afferma che il modo principale è quello che si propaga lungo l'asse rettilineo, mentre i modi secondari sono quelli con angolo <  c (con  c=arccos(n2/n1), n1 indice di rifrazione del core ed n2 indice di rifrazione del cladding), che si riflettono completamente al confine tra core e cladding. I modi associati ad angoli più elevati di  c vengono progressivamente assorbiti dalla guaina e dunque non si propagano.

19 19 Qual è approssimativamente il diametro di una fibra ottica? La dimensione standard del diametro delle fibre è di 125  m, e con il rivestimento esterno si giunge a diametri di circa 0.25 mm.


Scaricare ppt "RETI DI CALCOLATORI Domande di riepilogo Prima Esercitazione."

Presentazioni simili


Annunci Google