La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Latte o energia? Fase 0- ricognizione ed obbiettivi Il caso dell’ Adda - Bertonico Federica Bellini- Ezio Bruno Bracchi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Latte o energia? Fase 0- ricognizione ed obbiettivi Il caso dell’ Adda - Bertonico Federica Bellini- Ezio Bruno Bracchi."— Transcript della presentazione:

1

2 Latte o energia? Fase 0- ricognizione ed obbiettivi Il caso dell’ Adda - Bertonico Federica Bellini- Ezio Bruno Bracchi

3 Fiume Adda - Regione Lombardia. Progetto di derivazione acque pubbliche a fini idroelettrici dal Fiume Adda Sublacuale a valle della confluenza con il Fiume Serio in Comune di Bertonico (LO). Il sito oggetto di intervento presenta un’ansa ad “Ω” particolarmente pronunciata, che se chiusa con una traversa, consente di sottendere un tratta di circa 4.5 km con un dislivello di 2.4 m con un taglio del meandro di appena 200 m. Questo permette di avere una centrale idroelettrica compatta.

4

5

6 Si è ipotizzata un’opera di derivazione dell’acqua (traversa) con creazione di centrale per produzione di energia elettrica che prelevando l’acqua a monte in corrispondenza dell’ansa in sponda destra, prelevi acqua per portarla in corrispondenza del successivo meandro grazie ad un dislivello di 2,4 m. aᵻ uᵻ wᵻ aᵻ = afflusso del fiume uᵻ = afflusso che entra nella centrale idroelettrica wᵻ = afflusso rimante nel fiume (wᵻ= aᵻ - uᵻ) aᵻ uᵻ wᵻ

7 1 234

8 A differenza del resto del fiume che ha buona capacità autodepurativa, ricevendo le acque del canale Serio, esse presentano maggiore torbidità ed uno scadimento qualitativo. Inoltre si verifica l’immissione del colatore Muzza, caratterizzato soprattutto nel periodo tardo primaverile ed estivo, da un elevato carico di solidi sospesi e di nutrienti che contribuiscono a peggiorare lo stato qualitativo. Dal punto di vista ambientale e paesaggistico, in questo tratto, l’Adda risulta caratterizzato da un ambiente antropizzato (area di cava, ponte, imbarcadero, difese spondali), con limitata presenza di elementi naturali.

9

10 Analisi istituzionale e legale L’area oggetto di studio è tutelata ai sensi del D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42- Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’art. 10 della L. 6 luglio 2002 n Gli strumenti utili per la progettazione sono il P.T.R., P.T.C.P., P.A.I, P.T.U.A, P.G.T e la Pianificazione energetica.

11 Il progetto viene però sospeso. Uno delle principali cause è stato il malcontento generale degli abitanti delle zone.

12

13 Il nostro obbiettivo è, attraverso una progettazione compartecipata, mediare tra i diversi portatori di interesse e giungere ad una alternativa di miglior compromesso e che sia differente dall’alternativa A0. Specifichiamo che il nostro committente è la ditta Edison, il quale è anche contribuente. Procediamo quindi con l’ individuazione dei portatori di interesse con i relativi scopi, tramite interviste, articoli di giornali, dalla letteratura ed analisi di casi studio (Isola Serafini).

14 Parco Adda Sud Agricoltori Edison Allevatori Abitanti lodigiani Abitanti cremonesi Abitanti lungo del sponde del Po

15 EDISON REALIZZAZIONE DELL’OPERA AGRICOLTORI ACQUA PER COLTIVAZIONI ALLEVATORI NO PALUDI ABITANTI LODIGIANI NO ESONDAZIONI ABITANTI CREMONESI NO ESONDAZIONI PARCO ADDA SUD (ambiente) MINIMIZZARE I DANNI E MIGLIORAMENTO DELL’ATTUALE ABITANTI LUNGO LE SPONDE DEL PO NO ESONDAZIONI

16 EDISON REALIZZAZIONE DELL’OPERA AGRICOLTORI ACQUA PER COLTIVAZIONI ALLEVATORI NO PALUDI ABITANTI LODIGIANI NO ESONDAZIONI ABITANTI CREMONESI NO ESONDAZIONI PARCO ADDA SUD (ambiente) MINIMIZZARE I DANNI E MIGLIORAMENTO DELL’ATTUALE ABITANTI LUNGO LE SPONDE DEL PO NO ESONDAZIONI

17 Scopo Portatori d’interesse AzioniSistemaEffetti -Edison -Agricoltori -Allevatori -Abitanti Lodi e Cremona -Parco Adda Sud Creazione impianto idro- Elettrico e relativa traversa Individuare un sistema che possa produrre energia elettrica che goda di maggior consenso e/o migliori lo stato attuale con il vincolo … Possibili piene con riduzione del letto del fiume per detriti Modifica di flora e fauna con possibili creazione di paludi

18 EDISON REALIZZAZIONE DELL’OPERA AGRICOLTORI ACQUA PER COLTIVAZIONI ALLEVATORI NO PALUDI ABITANTI LODIGIANI NO ESONDAZIONI ABITANTI CREMONESI NO ESONDAZIONI PARCO ADDA SUD (ambiente) MINIMIZZARE I DANNI E MIGLIORAMENTO DELL’ATTUALE ABITANTI LUNGO LE SPONDE DEL PO NO ESONDAZIONI Vincolo spaziale settore

19 Fonti: Articoli di giornali idroelettriche-invadono-pianura-bd5d12aa-2ce9-11e3-bdb2- af0e27e54db3.shtm idroelettriche.shtm meandro.html sul-po-piacentino/ “MODSS- per decisioni integrate e partecipate” di Rodolfo Soncini Sessa- McGraw- Hill “Il progetto Verbano” di Rodolfo Soncini Sessa- McGraw- Hill Pubblicazione: “On the control of riverbed incision induced by run-of-river power plant” di Simone Bizzi, Quang Dinh, Dario Bernardi, Simona Denaro, Q. Leonardo Schippa and Rodolfo Soncini Sessa


Scaricare ppt "Latte o energia? Fase 0- ricognizione ed obbiettivi Il caso dell’ Adda - Bertonico Federica Bellini- Ezio Bruno Bracchi."

Presentazioni simili


Annunci Google