La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SALONI DI ORIENTAMENTO 2015 Università del Piemonte Orientale Alessandria19 febbraio Novara25 e 26 febbraio Vercelli5 marzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SALONI DI ORIENTAMENTO 2015 Università del Piemonte Orientale Alessandria19 febbraio Novara25 e 26 febbraio Vercelli5 marzo."— Transcript della presentazione:

1 SALONI DI ORIENTAMENTO 2015 Università del Piemonte Orientale Alessandria19 febbraio Novara25 e 26 febbraio Vercelli5 marzo

2 3 Alessandria Vercelli Novara Fossano Alba Tortona Verbania Biella Asti un campus diffuso unico esempio in Italia di campus diffuso su 3 sedi allo stesso tempo concentrato nei poli formativi e disseminato su tutto il territorio

3 4 LE NOSTRE SEDI DISIT- Alessandria DIGSPES - Alessandria DSF - Novara MED - Novara DISEI - Novara DISUM - Vercelli

4 Dipartimento di MEDICINA TRASLAZIONALE Dipartimento di SCIENZE della SALUTE Scuola di MEDICINA

5 DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE i nostri Servizi Biblioteca Trovare casa Servizi informatici Counselling E.Di.S.U E.Di.S.U. Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

6 Piattaforma di didattica in rete per:  ricercare, selezionare ed elaborare le varie informazioni ricercate  interagire con docenti e studenti  apprendere insieme ad altri  cooperare a progetti DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE la tecnologia a nostra disposizione

7 le aulei laboratori DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

8 Infermieristica Ostetricia Infermieristica Pediatrica Fisioterapia Igiene Dentale Tecniche di Laboratorio Biomedico Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia Corsi di Laurea triennali delle Professioni Sanitarie DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

9 Poli Didattici Novara Alba, Alessandria, Biella, Tortona, Verbania Infermieristica Novara Ostetricia Novara Infermieristica Pediatrica Novara Fossano, Verbania Fisioterapia Novara Igiene Dentale Novara Tecniche di Laboratorio Biomedico Novara Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

10 Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie DIPLOMA SCUOLA MEDIA SUPERIORE LAUREA TRIENNALE 180 CFU MASTER I LIVELLO 60 CFU LAUREA MAGISTRALE 120 CFU MASTER II LIVELLO 60 CFU DOTTORATO DI RICERCA DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

11 REQUISITI DI ACCESSO ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie: Diploma di Scuola Media Superiore Superamento di una PROVA DI AMMISSIONE TEST DI AMMISSIONE UGUALE PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE ARGOMENTI: cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

12 Corso di Laurea Presidente del Corso di Laurea TUTOR DEDICATI ALLA DIDATTICA PROFESSIONALE 1° ANNO DI CORSO TUTOR DEDICATI ALLA DIDATTICA PROFESSIONALE 2° ANNO DI CORSO TUTOR DEDICATI ALLA DIDATTICA PROFESSIONALE 3° ANNO DI CORSO Coordinatore della didattica professionale Coordinatori di insegnamento Tutor clinici DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

13 gli studenti dei corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

14 OBBLIGO DI FREQUENZA i corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie richiedono l’obbligo di frequenza per le lezioni teoriche le frequenze devono essere certificate mediante l’apposizione di firma su appositi documenti il mancato raggiungimento del numero minimo di ore di frequenza preclude la partecipazione agli esami di semestre teoria DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

15 i corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie prevedono, durante tutto il periodo di studio, dei tirocini professionalizzanti che vengono effettuati presso strutture del SSN e convenzionate durante il periodo di tirocinio gli studenti sono seguiti da tutor clinici in grado di fornire un adeguato affiancamento tirocinio DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

16 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Corso di Laurea in Infermieristica

17 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Corso di Laurea in Infermieristica L’infermiere è l’operatore sanitario che svolge con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e salvaguardia della salute individuale e collettiva. è responsabile L'Infermiere è responsabile dell'assistenza generale infermieristica, possiede un Profilo Professionale e un Codice Deontologico e l’iscrizione all’albo professionale

18 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Obiettivi formativi – Corso di Laurea in Infermieristica il Corso di Laurea si propone di formare un operatore in grado di: identificare l’area dei bisogni di salute individuale e collettivo e scegliere percorsi di assistenza infermieristica attuare interventi in ambito preventivo, educativo, curativo e palliativo monitorando e verificando i risultati del processo assistenziale agire secondo i principi dell’etica e della deontologia professionale, nonché nel rispetto delle norme vigenti contribuire alla formazione e allo sviluppo della cultura e della professione gestire risorse e processi organizzativi nell’ambito dei programmi assistenziali, contribuendo allo sviluppo e miglioramento dell’assistenza e alla formazione del personale di supporto garantire la massima integrazione con le altre professioni sanitarie e sociali

19 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Piano di studi – Corso di Laurea in Infermieristica Attività formative di base - fisiologia, anatomia, biologia, biochimica, genetica, Igiene, patologia generale, chirurgia generale, pediatria, ginecologia e ostetricia, anestesiologia, psicologia e antropologia, … Attività formative caratterizzanti - Scienze infermieristiche in area medica, chirurgica, riabilitativa, oncoematologica, psichiatrica, d’urgenza e di comunità, pediatrica e ostetrica, pedagogia, sociologia, farmacologia, medicina legale e del lavoro, organizzazione, medicina generale, chirurgia generale, scienze dietetiche, endocrinologia, psichiatria, neurologia, otorinolaringoiatria… laboratori tecnico-gestuali, relazionali… Attività formative a scelta dello studente – Seminari e convegni in Università e nelle Strutture sanitarie del SSN Attività formative in stages e tirocini – Esperienze in ospedali, cliniche, centri riabilitativi, residenze per anziani del SSN o del settore privato… Programma ERASMUS

20 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Sbocchi occupazionali e professionali per i laureati in Infermieristica i laureati in Infermieristica possono trovare occupazione in strutture sanitarie e socio-assistenziali pubbliche o private, sia in regime di dipendenza che libero professionale. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili : negli ospedali in tutte le unità operative di degenza e nei servizi ambulatoriali nei servizi sanitari territoriali, domiciliari e ambulatoriali nelle strutture per post acuti, lungodegenza, residenze sanitarie assistite, centri di riabilitazione, centri di assistenza per disabili, hospice, Carceri, villaggi turistici, organizzazioni umanitarie nei servizi di prevenzione e sanità pubblica nei servizi di emergenza territoriale ed ospedaliera

21 DIPARTIMENTO DI SCIENZE della SALUTE Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica

22 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE Obiettivi formativi Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica il Corso di Laurea si propone di formare un operatore in grado di: promuovere e mantenere la salute organizzare e garantire la continuità dell’assistenza garantire sicurezza e controllo del rischio nei contesti di presa in carico garantire la relazione d’aiuto e di adattamento e salute mentale garantire assistenza a pazienti con problemi prioritari di salute acuti e cronici applicare e gestire percorsi diagnostici e terapeutici progettare interventi educativi al paziente e metodologie di intervento nella comunità

23 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE Piano di studi – Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica Attività formative di base - fisiologia, anatomia, biologia, biochimica, genetica, igiene, patologia generale, chirurgia generale, pediatria, ginecologia e ostetricia, anestesiologia, psicologia e antropologia, … Attività formative caratterizzanti - Scienze infermieristiche pediatriche, ostetriche, Scienze infermieristiche pediatriche in area medica, chirurgica, riabilitativa, oncoematologica, d’urgenza e di comunità, pedagogia, sociologia, farmacologia, medicina legale e del lavoro, organizzazione, scienze dietetiche, neurologia, neuropsichiatria… Attività formative a scelta dello studente – Seminari e convegni in Università e nelle Strutture sanitarie del SSN Attività formative in stages e tirocini – Esperienze in ospedali, cliniche… Programma ERASMUS

24 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE Sbocchi occupazionali e professionali per i laureati in Infermieristica Pediatrica i laureati in Infermieristica Pediatrica possono trovare occupazione in strutture sanitarie sia pubbliche che private, sia in regime di dipendenza che libero professionale. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili : negli ospedali in tutte le unità operative di degenza pediatrica e nei servizi ambulatoriali pediatrici nei servizi sanitari territoriali, domiciliari e ambulatoriali di pediatria di gruppo o unità territoriali di medicina generale con pediatri nei servizi di emergenza pediatrica ospedaliera e territoriale

25 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Corso di Laurea in Ostetricia

26 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Obiettivi formativi Corso di Laurea in Ostetricia il Corso di Laurea si propone di formare un operatore in grado di: gestire i bisogni di assistenza ostetrico-ginecologica che richiedono competenze preventive, curative, riabilitative e palliative in tutti i settori della ginecologia e dell’ostetricia attuare interventi a supporto di procedure chirurgiche innovative e tradizionali monitorare il benessere materno-fetale in corso di gravidanza fisiologica, in corso di parto spontaneo e, in collaborazione con lo specialista, in situazioni patologiche prevenire, individuare, monitorare e gestire situazioni potenzialmente patologiche valutare le manifestazioni cliniche connesse al puerperio fisiologico e patologico immediato, intermedio e tardivo in regime di ricovero e di assistenza domiciliare compresa la valutazione delle manifestazioni cliniche di neonati pre e post termine di peso inferiore alla norma o con patologie varie …..

27 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Piano di studi – Corso di Laurea in Ostetricia Attività formative di base - fisiologia, anatomia, biologia, biochimica, genetica, igiene, patologia generale, chirurgia generale, pediatria, ginecologia e ostetricia, anestesiologia, psicologia e antropologia, … Attività formative caratterizzanti - nursing ostetrico in area medica, chirurgica, area critica, pedagogia, sociologia, farmacologia, medicina legale e del lavoro, organizzazione, oncologia, … Attività formative a scelta dello studente – Seminari e convegni in Università e nelle Strutture sanitarie del SSN Attività formative in stages e tirocini – Esperienze in ospedali, cliniche… Programma ERASMUS

28 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Sbocchi occupazionali e professionali per i laureati in Ostetricia i laureati in Ostetricia possono trovare occupazione in strutture sanitarie sia pubbliche che private, sia in regime di dipendenza che libero professionale. In particolare gli sbocchi occupazionali sono individuabili : negli ospedali in tutte le unità operative materno-infantili, di ostetricia, ginecologia, nido fisiologico, sala parto e sale operatorie specifiche nei servizi sanitari territoriali, domiciliari, ambulatoriali e consultoriali nei servizi ambulatoriali di diagnostica prenatale

29 Qualche dato……. 2011InfermiereInf. Ped.Ostetrica Lavorano96,1%84,6%52,4% Efficacia della laurea 96,9%100%72,7% Guadagnano1475 euro1526 euro1033 euro 2012InfermiereInf. Ped.Ostetrica Lavorano 83,5%75%46,7% Efficacia della laurea 94,6%41,7%42,9% Guadagnano 1426 euro1157 euro825 euro DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

30 DIPARTIMENTO DI SCIENZE della SALUTE Corso di Laurea in Fisioterapia

31 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE il fisioterapista è un professionista di area sanitaria, in possesso di laurea abilitante alla professione, che svolge in via autonoma, o in collaborazione con altre figure sanitarie, gli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti ad eventi patologici, a varia eziologia, congenita od acquisita Obiettivi formativi Corso di Laurea in Fisioterapia Obiettivi formativi Corso di Laurea in Fisioterapia

32 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE Attività formative di base - fisiologia, anatomia, biologia, biochimica, genetica,, patologia generale, … Attività formative caratterizzanti – scienze fisioterapiche: riabilitazione neurologica ed ortopedica, patologie dell’apparato locomotore e terapie fisiche Attività formative integrative – laboratori Attività formative a scelta dello studente – Seminari e convegni Attività formative in stage e tirocini – esperienze in ospedali, cliniche, centri riabilitativi, residenze per anziani Programma ERASMUS Piano di Studi – Corso di Laurea in Fisioterapia

33 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE Sbocchi occupazionali e professionali per i laureati in Fisioterapia il Fisioterapista può svolgere la sua professione nelle strutture pubbliche e private accreditate e convenzionate, istituti di ricerca, case di cura, cliniche, fondazioni, strutture e centri di riabilitazione, residenze sanitarie assistenziali, ambulatori polispecialistici, stabilimenti termali, scuole, società sportive, a domicilio sia in regime di dipendenza che libero professionale con adulti, bambini ed anziani può svolgere la professione in Italia ed all’estero previo riconoscimento dello stato ospitante

34 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

35 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE il Corso di Laurea si propone di formare un operatore in grado di: analizzare criticamente l’evoluzione dei bisogni che richiedono un’elevata complessità assistenziale promuovere la salute nella popolazione e definire, realizzare, supervisionare e valutare progetti assistenziali ed educativi in situazioni di elevata complessità analizzare il contesto organizzativo e assumere decisioni strategiche gestendo le risorse assegnate tramite un corretto utilizzo degli strumenti di budgeting e di reporting programmare, gestire e valutare i servizi assistenziali gestire gruppi di lavoro e strategie per favorire processi di integrazione multiprofessionali ed organizzativi, valorizzando le competenze del personale definire un piano sistematico di miglioramento continuo della qualità e definire standard e indicatori condivisi per la valutazione dell'assistenza utilizzare e promuovere metodi e strumenti di ricerca e innovare, valorizzare e applicare i risultati della stessa progettare percorsi formativi di base, specializzanti e di formazione continua correlati ai problemi di salute e dei servizi e applicare modelli e strumenti di valutazione dei processi di apprendimento Obiettivi formativi Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

36 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Attività formative – Metodologia della ricerca Organizzazione in area sanitaria, complessità assistenziale e innovazione nel contesto chirurgico e nel contesto medico Applicazioni cliniche della ricerca Gestione delle risorse umane La formazione nelle professioni sanitarie Qualità e Risk management in sanità Attività formative a scelta dello studente – Seminari e convegni in Università e nelle Strutture sanitarie del SSN Piano di Studi Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche Piano di Studi Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche

37 DIPARTIMENTO DI MEDICINA TRASLAZIONALE Sbocchi occupazionali e professionali per i laureati in Magistrali in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche i laureati in magistrali in Scienze infermieristiche ed ostetriche svolgono la loro attività professionale nel Settore Pubblico presso il SSN, le Università, le Agenzie per la Formazione ed altri Enti regionali e ministeriali e nel Settore Privato negli ambiti di competenza e/o in regime di libera professione

38 Informazioni Generali Per informazioni rivolgersi alla SEGRETERIA STUDENTI Via Ettore Perrone, 18 – Novara Tel.: DIPARTIMENTI di MEDICINA TRASLAZIONALE e di SCIENZE dalla SALUTE

39


Scaricare ppt "SALONI DI ORIENTAMENTO 2015 Università del Piemonte Orientale Alessandria19 febbraio Novara25 e 26 febbraio Vercelli5 marzo."

Presentazioni simili


Annunci Google