La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Automatismi Scacchistici Il conscio e l’inconscio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Automatismi Scacchistici Il conscio e l’inconscio."— Transcript della presentazione:

1 Automatismi Scacchistici Il conscio e l’inconscio

2 La capacità di giocare a scacchi è una funzione del pensiero. Tuttavia è necessario che le parti più efficienti del cervello siano sempre disponibili per le attività più urgenti ed importanti. Ecco perché, appena può, crea una procedura automatica.

3 Ogni procedura è una Sequenza di Operazioni Ha bisogno di tempo e di pratica per essere assimilata perfettamente.

4 Una procedura deve essere ripetuta continuamente nella sequenza esatta o non viene automatizzata

5 Ogni procedura non automatizzata richiede l’intervento delle parti del cervello dedite alle funzioni più importanti (attenzione) Questo intervento viene percepito come una fatica perché richiede più energia dell’esecuzione di un automatismo Ecco perché è faticoso imparare

6 Imparare è adottare una procedura automatica per l’esecuzione di azioni specifiche. L’azione risulta più facile e precisa, e meno faticosa (stress) Effettuare una procedura non appresa richiede fatica ed attenzione.

7 Se si deve effettuare un’azione il cervello cerca nella memoria una procedura automatizzata adatta. Ecco quindi che il un’azione per la quale ci manca un automatismo non solo costringe ad una maggiore attenzione ma può essere influenzata da informazioni che non centrano nulla perché appartenenti ad esperienze di altro genere.

8 Giocare a scacchi richiede lo sviluppo di automatismi Gli automatismi consentono di ridurre gli errori e risparmiare energia (e tempo) Per svilupparli è necessario imparare a ripetere ordinatamente delle sequenze di azioni

9 Studiare scacchi non serve a nulla se -Non si studiano le cose giuste (a questo serve essere seguiti da un istruttore) -Non si impara ad effettuare correttamente degli automatismi (con la pratica)

10 Come per l’allenamento fisico all’inizio dell’apprendimento di un automatismo si procede lentamente, si avverte fatica, e la cosa viene vissuta come noiosa. Il cervello sta cercando un automatismo già disponibile e memorizzando la nuova procedura. La cosa costa fatica e tempo.

11 Progressivamente la cosa diventa più facile e viene memorizzata a livello inconscio. La procedura, divenuta automatica, non deve più essere pensata a livello conscio.


Scaricare ppt "Automatismi Scacchistici Il conscio e l’inconscio."

Presentazioni simili


Annunci Google