La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ROMA SOTTERRANEA. LE CATACOMBE DEI PRIMI CRISTIANI (III-VI SECOLO) Osteria Nuova, 9 gennaio 2015 I.C. ENZO BIAGI- ROMA III SEMINARIO PER LA CURA DELLE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ROMA SOTTERRANEA. LE CATACOMBE DEI PRIMI CRISTIANI (III-VI SECOLO) Osteria Nuova, 9 gennaio 2015 I.C. ENZO BIAGI- ROMA III SEMINARIO PER LA CURA DELLE."— Transcript della presentazione:

1 ROMA SOTTERRANEA. LE CATACOMBE DEI PRIMI CRISTIANI (III-VI SECOLO) Osteria Nuova, 9 gennaio 2015 I.C. ENZO BIAGI- ROMA III SEMINARIO PER LA CURA DELLE ECCELLENZE a.s

2 PERCHE’ PARLARE DELLE CATACOMBE AGLI STUDENTI DI III MEDIA? Ricevere qualche informazione sulle professioni che riguardano i beni culturali (archeologo, restauratore etc.) Conoscere monumenti della propria città meno noti Conoscere e capire il significato di molte usanze, riti e tradizioni che pratichiamo ancora oggi ma che hanno origini antichissime e derivano da un passato molto lontano

3 COSA SONO LE CATACOMBE? PERCHE’ E QUANDO NASCONO? A COSA SERVIVANO?

4 La parola “catacomba”, infatti, è menzionata per la prima volta in alcuni documenti di età altomedievale, e deriva dal nome della località sulla via Appia (“ad catacumbas”, cioè “presso le cavità”) in cui si trova il complesso di S. Sebastiano. GIORNO DELLA MORTE DIES NATALIS FONTI SCRITTE, MONUMENTALI E MATERIALI NECROPOLI CIMITERO DEFINIZIONE DI CATACOMBA La catacomba è un cimitero comunitario costituito da gallerie sotterranee (= ipogee) ed utilizzato dai primi Cristiani I Cristiani delle origini, però, non usavano questo termine ma chiamavano i loro cimiteri ipogei cryptae o coemeteria (= dormitori).

5

6 ORIGINE DELLE CATACOMBE La nascita delle catacombe si pone tra la fine del II e l’inizio del III secolo (papa Zefirino ) La più antica catacomba di Roma è quella di S. Callisto, sulla via Appia Il loro massimo sviluppo avviene nel pieno IV secolo, dopo che l’imperatore Costantino, con l’editto di Milano del 313, pose fine alle persecuzioni contro i Cristiani L’uso di seppellire i morti nelle catacombe cessa intorno alla metà del VI secolo (guerra greco gotica) PERSECUZIONE DI DECIO E VALERIANO PERIODO DELLA “PICCOLA PACE” (in questo periodo nascono le prime catacombe) 305 PERSECUZIONE DI DIOCLEZIANO 313 EDITTO DI MILANO 380 EDITTO DI TESSALONICA CON TEODOSIO I (il Cristianesimo è religione di Stato)

7 PERCHE’ NASCONO LE CATACOMBE? PASSAGGIO DA INCINERAZIONE AD INUMAZIONE NECESSITA’ DI PRESERVARE IL CORPO IN VISTA DELLA RESURREZIONE ASSICURARE A TUTTI (ANCHE AI PIU’ POVERI) UNA SEPOLTURA DIGNITOSA ELEVATO COSTO DEI TERRENI BUONA TENUTA DEL SOTTOSUOLO AVERE SPAZI IDONEI PER SVOLGERE I RITI FUNEBRI NECESSITA’ DI CONTINUI AMPLIAMENTI

8 QUALCHE DATO NUMERICO Se mettessimo in fila tutte le gallerie delle catacombe romane, avremmo un tracciato lineare di oltre 200 chilometri Dalle catacombe di Roma sono state recuperate, sino ad oggi, all’incirca: 500 tombe dipinte sculture lapidi funerarie oggetti di corredo

9 Gli schemi planimetrici delle catacombe

10 Struttura “a pettine”

11 Struttura “a spina di pesce”

12 Struttura “a graticola”

13

14 Catacomba di Priscilla, via Salaria

15 1)TIPI DI TOMBE (a parete o pavimentali) 2) MODALITA’ DI SEPOLTURA 2) TIPI DI CORREDO 3) RITI FUNERARI 4) APPARATI DECORATIVI 5) ISCRIZIONI

16 Le tipologie tombali

17 Uniformità delle sepolture per la “legge dell’uguaglianza” I LOCULI

18 Iscrizioni priscilliane (III secolo)

19

20 L’ARCOSOLIO

21 TOMBE PAVIMENTALI

22

23 I CUBICOLI

24 Catacomba di Commodilla, via Ostiense

25

26 Ipogeo di via Dino Compagni, presso la via Latina (metà/seconda metà del IV secolo)

27 Sarcofago del prefetto Giunio Basso (circa 358) Sarcofago “della passione” (circa )

28 Le modalità di sepoltura e i corredi

29

30

31 I corredi funerari dentro e fuori la tomba Corredo personale Corredo funzionale Corredo rituale

32 Corredo personale dentro la tomba

33 Oggetti tipici di sepolture femminili

34 Oggetti tipici di sepolture maschili

35 Elementi di corredo-arredo (all’esterno della tomba)

36

37 Il corredo funzionale: le lucerne

38 Oggetti del corredo rituale: il vasellame per il rito del refrigerium

39

40 I riti funerari presso la tomba

41 Il rito del refrigerium o banchetto rituale funebre

42 Catacomba dei Ss. Pietro e Marcellino, via Labicana (metà del IV secolo)

43

44 Lastra funeraria con foro di immissione per libagione

45 Gli apparati decorativi: le pitture

46 TEMI ICONOGRAFICI PIU’ RICORRENTI: Semplici elementi decorativi lineari Scene di vita reale e/o del mestiere svolto in vita I defunti nell’aldilà/Paradiso Episodi di salvezza e/o miracoli tratti dalla Bibbia Immagini di Santi

47 Catacomba di Domitilla, via Ardeatina (fine III secolo)

48

49

50 Catacomba di Domitilla, via Ardeatina (prima metà del IV secolo)

51

52 Catacomba di Priscilla, cubicolo della Velata (circa 260)

53 Catacomba dei Giordani, metà IV

54

55

56

57

58 Catacomba di Callisto, inizi del III secolo

59 Catacomba dei Ss. Pietro e Marcellino, via Labicana

60

61

62 Ipogeo di via Dino Compagni (pieno IV secolo)

63 Catacomba dei SS. Pietro e Marcellino, seconda metà IV secolo

64 Catacomba di Commodilla VI secolo

65 Parole per l’aldilà. Le iscrizioni funerarie

66 Iscrizioni priscilliane (III secolo)

67

68


Scaricare ppt "ROMA SOTTERRANEA. LE CATACOMBE DEI PRIMI CRISTIANI (III-VI SECOLO) Osteria Nuova, 9 gennaio 2015 I.C. ENZO BIAGI- ROMA III SEMINARIO PER LA CURA DELLE."

Presentazioni simili


Annunci Google