La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EDIFICI CRISTIANI. Gli edifici ecclesiastici cristiani possono avere varie denominazioni CHIESA ABBAZIALE, CHIESA PARROCCHIALE e PIEVE. la seconda, retta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EDIFICI CRISTIANI. Gli edifici ecclesiastici cristiani possono avere varie denominazioni CHIESA ABBAZIALE, CHIESA PARROCCHIALE e PIEVE. la seconda, retta."— Transcript della presentazione:

1 EDIFICI CRISTIANI

2 Gli edifici ecclesiastici cristiani possono avere varie denominazioni CHIESA ABBAZIALE, CHIESA PARROCCHIALE e PIEVE. la seconda, retta da un parroco, è la chiesa di riferimento di una parrocchia. La prima è la chiesa di una abbazia in cui i monaci svolgono le loro attività liturgiche; la terza è una chiesa rurale dotata di battistero Chiesa rurale in Texas Parrocchia di San Francesco, Savona Abbazia di Cluny

3 Battistero e Cappella BATTISTERO: edificio destinato al rito del battesimo. CAPPELLA: ampia nicchia ricavata allinterno di una chiesa o un piccolo edificio legato ad altri. Originariamente destinato alle funzioni religiose dei re franchi. Battistero di S. Giovanni, Firenze Cappella Sistina, Savona

4 Santuario e Sacro monte SANTUARIO: chiesa destinata al culto di un particolare santo o ad un'apparizione mariana, spesso meta di pellegrinaggio. SACRO MONTE: santuario preceduto da un percorso lungo delle pendici. Santuario di Nostra Signora della Misericordia, Savona Sacro Monte di Orta, dove San Francesco ricevette le stigmate

5 Duomo, Cattedrale e Basilica DUOMO: chiesa più importante della città. BASILICA: chiesa a cui sono stati conferiti diritti cerimoniali dal papa e dove spesso sono presenti spoglie di santi. CATTEDRALE: chiesa in cui il vescovo presiede celebrazioni diocesane. Cattedrale di Santa Maria Assunta, Savona Basilica di S. Pietro, Città del Vaticano Duomo di Milano

6 DIVERSE STRUTTURE DI BASE DELLE CHIESE

7 Le chiese possono avere diverse forme di pianta: CIRCOLARI: edifici cilindrici a pianta rotonda, spesso rivestiti da una forma poligonale. A CROCE LATINA: tipica dellarte italiana, richiama la forma del crocifisso della tradizione cristiana. A CROCE GRECA: è formata da quattro bracci di uguale misura che si intersecano ad angolo retto. Tipica dellarte bizantina, durante il rinascimento si diffonde nellItalia centrale.

8 LE TOMBE DEI MARTIRI Il fattore che più di ogni altro decretò lespansione di un cimitero cristiano fu linserimento in esso della sepoltura di uno o più martiri (ovvero testimoni della fede). La legge romana consentiva di recuperare la salma dei giustiziati da parte di chi la richiedesse, in quanto ciascun individuo aveva diritto ad una sepoltura. Tomba di Santa Domitilla

9 VENERAZIONE DEI MARTIRI La venerazione dei martiri da parte di masse di fedeli trova nella tomba il suo fulcro. Questo spiega perché le tombe dei martiri, nel corso del tempo, furono oggetto di abbellimenti e monumentalizzazione. Molti fedeli inoltre desideravano essere sepolti vicino al proprio beniamino e per questo le regioni cimiteriali in cui sono ospitate sepolture di martiri registrano un'intensità di sfruttamento funerario degli spazi disponibili impensabile. Santa Lucia

10 ANNO SCOLASTICO 2012/2013 3A Annalisa Casella Federica Tessitore Ginevra Testa Giulia Lanati Paola Masuzzo


Scaricare ppt "EDIFICI CRISTIANI. Gli edifici ecclesiastici cristiani possono avere varie denominazioni CHIESA ABBAZIALE, CHIESA PARROCCHIALE e PIEVE. la seconda, retta."

Presentazioni simili


Annunci Google