La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PREVENZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DESIGNA FRA IL PERSONALE DELLA SCUOLA: -INSEGNANTI; -PERSONALE ATA, INCARICATI ; E… LE PERSONE RESPONSABILI DELLE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PREVENZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DESIGNA FRA IL PERSONALE DELLA SCUOLA: -INSEGNANTI; -PERSONALE ATA, INCARICATI ; E… LE PERSONE RESPONSABILI DELLE."— Transcript della presentazione:

1

2 PREVENZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DESIGNA FRA IL PERSONALE DELLA SCUOLA: -INSEGNANTI; -PERSONALE ATA, INCARICATI ; E… LE PERSONE RESPONSABILI DELLE SPECIFICHE PROCEDURE LEGATE ALL’EMERGENZA. GLI INCARICHI COSTITUISCE INOLTRE LE SQUADRE PREPOSTE A FRONTEGIARE L’EMERGENZA. INOLTRE…

3 PERTANTO… Di ALLARME EMANAZIONE DELL’ORDINE DI EVACUAZIONE; EFFETTUAZIONE DELLE CHIAMATE DI SOCCORSO; ATTIVAZIONE SQUADRE DI MERGENZA; COORDINAMENTO GENERALE E PER PIANO DELL’ESODO; DISATTIVAZIONE DELLE RETI TECNOLOGICHE; AIUTO AI PORTATORI DI HANDICAP; INTERRUZIONE EVENTUALE DELLA VIABILITA’ ESTERNA. VENGONO MESSE IN ATTO LE SEGUENTI PROCEDURE ESODO

4 IN CASO DI ALLARME: MANTENERE LA CALMA;MANTENERE LA CALMA; INTERROMPERE OGNI ATTIVITA’ SVOLTA;INTERROMPERE OGNI ATTIVITA’ SVOLTA; ABBANDONARE IN SILENZIO IL LOCALE LASCIANDO DENTRO OGNI COSA;ABBANDONARE IN SILENZIO IL LOCALE LASCIANDO DENTRO OGNI COSA; PRIMA DI ABBANDONARE IL LOCALE CHIUDERE LE FINESTRE E LE PORTE;PRIMA DI ABBANDONARE IL LOCALE CHIUDERE LE FINESTRE E LE PORTE; NON USARE MONTACARICHI O ASCENSORINON USARE MONTACARICHI O ASCENSORI SEGUIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO D’ESODO E LE SPECIFICHE MODALITA’ DI USCITA; CONTRIBUIRE AD AIUTARE AD USCIRE LE PERSONE DISABILI EVENTUALMENTE PRESENTI;SEGUIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO D’ESODO E LE SPECIFICHE MODALITA’ DI USCITA; CONTRIBUIRE AD AIUTARE AD USCIRE LE PERSONE DISABILI EVENTUALMENTE PRESENTI; RAGGIUNGERE CON CALMA I PUNTI DI RACCOLTA ESTERNI SEGUENDO LE VIE D’ESODO.RAGGIUNGERE CON CALMA I PUNTI DI RACCOLTA ESTERNI SEGUENDO LE VIE D’ESODO. MANTENERE LA CALMA;MANTENERE LA CALMA; INTERROMPERE OGNI ATTIVITA’ SVOLTA;INTERROMPERE OGNI ATTIVITA’ SVOLTA; ABBANDONARE IN SILENZIO IL LOCALE LASCIANDO DENTRO OGNI COSA;ABBANDONARE IN SILENZIO IL LOCALE LASCIANDO DENTRO OGNI COSA; PRIMA DI ABBANDONARE IL LOCALE CHIUDERE LE FINESTRE E LE PORTE;PRIMA DI ABBANDONARE IL LOCALE CHIUDERE LE FINESTRE E LE PORTE; NON USARE MONTACARICHI O ASCENSORINON USARE MONTACARICHI O ASCENSORI SEGUIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO D’ESODO E LE SPECIFICHE MODALITA’ DI USCITA; CONTRIBUIRE AD AIUTARE AD USCIRE LE PERSONE DISABILI EVENTUALMENTE PRESENTI;SEGUIRE LE INDICAZIONI DEL PIANO D’ESODO E LE SPECIFICHE MODALITA’ DI USCITA; CONTRIBUIRE AD AIUTARE AD USCIRE LE PERSONE DISABILI EVENTUALMENTE PRESENTI; RAGGIUNGERE CON CALMA I PUNTI DI RACCOLTA ESTERNI SEGUENDO LE VIE D’ESODO.RAGGIUNGERE CON CALMA I PUNTI DI RACCOLTA ESTERNI SEGUENDO LE VIE D’ESODO.

5 ATTENZIONE INOLTRE, A... INDIVIDUARE IL PERCORSO PIU’ BREVE; MANTENERSI POSSIBILMENTE ADDOSSATI ALLE PARETI PORTANTI O PERIMETRALI; PERCORRERE LE SCALE LUNGO LE PARETI DEI VANI SCALA; SEGUIRE LA SEGNALETICA DI EMERGENZA (DI COLORE VERDE), UTILIZZATA PER INDICARE LE VIE DI FUGA E LE USCITE; SEGUIRE LE DISPOSIZIONI IMPARTITE NEL PIANO D’ESODO; GLI ARREDI NON DEBBONO OSTACOLARE L’ESODO; LE PORTE DEBBONO SEMPRE APRIRSI SENZA IMPEDIMENTI; IN CASO DI CROLLI O EVENTI SPECIFICI, CERCARE DI RIPARARSI POSSIBILMENTE IN UN LUOGO SICURO E ATTENDERE I SOCCORSI. MANTENERE LA CALMA.

6 SISTEMA DI ALLARME LA SCUOLA DEVE ESSERE DOTATA DI UN SISTEMA DI ALLARME IN GRADO DI AVVERTIRE TUTTA LA COMPONENTE SCOLASTICA; DEVE ESSERE PERCEPITO DA TUTTI GLI OCCUPANTI DELLA SCUOLA ED ESSERE POSTO IN UN LUOGO COSTANTEMENTE PRESIDIATO; PUO’ ESSERE SEMPLICEMENTE ATTIVATO TRAMITE IL SUONO DELLA CAMPANELLA; LA SEGNALAZIONE SONORA DEVE ESSERE SPECIFICATAMENTE DEFINITA CON UN SUONO TIPICO E VARIATO IN FUNZIONE DELLE VARIE EMERGENZE; PER LE SCUOLE E GLI ISTITUTI CON PIU’ DI 500 PRESENZE E’ NECESSARIO UN IMPIANTO DI DIFFUSIONE SONORA.

7 GLI INCARICHI

8 RESPONSABILE DELL’AREA DI RACCOLTA AL SEGNALEAL SEGNALE DI ALLARME 1)Per i non docenti: -si dirigono verso il punto di raccolta percorrendo l’itinerario previsto dalle planimetrie di piano; -acquisiscono, dai docenti di ogni classe, la presenza dei loro studenti e la trascrivono nell’apposito modulo; (nel caso qualche persona non risulti alla verifica, prendono tutte le informazioni necessarie e le trasmettono al Capo d’Istituto); -comunicano al Capo d’Istituto la presenza complessiva degli studenti; 2)Per i docenti: - effettuano l’evacuazione della vostra classe, come previsto dalla procedura d’emergenza; -arrivati all'area di raccolta, acquisiscono, dai docenti di ogni classe, la presenza dei loro studenti e la trascrivono nell’apposito modulo; (nel caso qualche persona non risulti alla verifica, prendono tutte le informazioni necessarie e le trasmettono al Capo d’Istituto);

9 RESPONSABILE CHIAMATA DI SOCCORSO

10 RESPONSABILE DELL'EVACUAZIONE DELLA CLASSE - DOCENTE

11 RESPONSABILE DI PIANO (PERSONALE ATA)

12 ALLIEVI- APRI FILA E CHIUDI FILA

13 - NORME PER I GENITORI

14

15

16 CHIAMATE DI SOCCORSO PRONTO SOCCORSO 118

17 NORME DI COMPORTAMENTO IN FUNZIONE DEL TIPO DI EMERGENZA E MANSIONE PROCEDURE DA ADOTTARE PER L’EVACUAZIONE DELL’EDIFICIO SCOLASTICO 1. Interrompere tutte le attività 2. Lasciare gli oggetti personali dove si trovano 3. Mantenere la calma, non spingersi, non correre, non urlare Uscire ordinatamente incolonnandosi dietro gli “ Aprifila”; Procedere in fila indiana tenendosi per mano o con una mano sulla spalla di chi precede. Rispettare le precedenze derivanti dalle priorità dell'evacuazione; Seguire le vie di fuga indicate dalla segnaletica e le modalità indicate nel piano di emergenza redatto dalla scuola. Non usare mai l’ascensore; Raggiungere l'area di raccolta assegnata. IN CASO DI EVACUAZIONE PER INCENDIO RICORDARSI DI:  Camminare chinati e di respirare tramite un fazzoletto, preferibilmente bagnato, nel caso vi sia presenza di fumo lungo il percorso di fuga;  Se i corridoi e le vie di fuga non sono percorribili o sono invasi dal fumo, non uscire dalla classe,sigillare ogni fessura della porta, mediante abiti bagnati; segnalare la propria presenza dalle finestre.


Scaricare ppt "PREVENZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO DESIGNA FRA IL PERSONALE DELLA SCUOLA: -INSEGNANTI; -PERSONALE ATA, INCARICATI ; E… LE PERSONE RESPONSABILI DELLE."

Presentazioni simili


Annunci Google