La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ATTRAVERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO: SISTEMA DI COOPERAZIONE TRA I PAESI MEMBRI - PER ESSERE COMPETITIVI SUL MERCATO MONDIALE -PER RIDURRE LE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ATTRAVERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO: SISTEMA DI COOPERAZIONE TRA I PAESI MEMBRI - PER ESSERE COMPETITIVI SUL MERCATO MONDIALE -PER RIDURRE LE."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4

5

6 ATTRAVERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO: SISTEMA DI COOPERAZIONE TRA I PAESI MEMBRI - PER ESSERE COMPETITIVI SUL MERCATO MONDIALE -PER RIDURRE LE DISPARITA' ECONOMICHE TRA GLI STATI -PER FAVORIRE GLI SCAMBI COMMERCIALI TRA I PAESI (ABOLIZIONE DEI DAZI DOGANALI)‏

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16 STATI : BELGIO, PAESI BASSI, LUSSEMBURGO, GERMANIA OVEST, FRANCIA, ITALIA : + REGNO UNITO, IRLANDA, DANIMARCA : + GRECIA : + SPAGNA E PORTOGALLO : + AUSTRIA, FINLANDIA E SVEZIA : + POLONIA, REP.CECA, UNGHERIA, SLOVACCHIA, ESTONIA, LITUANIA, LETTONIA, SLOVENIA, CIPRO, MALTA : + BULGARIA E ROMANIA -2013: + CROAZIA

17 1) ISTITUZIONI STABILI E DEMOCRATICHE, RIPETTO DEI DIRITTI UMANI, RISPETTO E PROTEZIONE DELLE MINORANZE 2) ECONOMIA DI MERCATO FUNZIONANTE 3) APPLICAZIONE DELLE LEGGI COMUNITARIE N.B. Negli anni dei negoziati l'Ue concede ai paesi candidati finanziamenti per lo sviluppo economico affinchè raggiungano i parametri necessari all'inserimento

18

19

20

21

22 LAVOROAMBIENTE CONTRO OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE

23

24

25

26 ART.2: “ L'UNIONE SI FONDA SUI VALORI DELLA DIGNITA' UMANA, DELLA LIBERTA', DELLA DEMOCRAZIA, DELL'UGUAGLIANZA, DEL RISPETTO DEI DIRITTI DELL'UOMO” - Ogni individuo ha diritto alla vita: nessuno può essere condannato a pena di morte o giustiziato - Nessuno può essere sottoposto a tortura ART.3: “L'UNIONE SI PREFIGGE DI PROMUOVERE LA PACE, I SUOI VALORI E IL BENESSERE DEI SUOI POPOLI”

27

28

29 COMMISSIONE EUROPEA CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO

30 FARE E APPROVARE LEGGI FAR ESEGUIRE LE LEGGI FAR RISPETTARE LE LEGGI Parlamento Consiglio dell'UE GovernoCommissione Europea Magistratura Corte di Giustizia

31 - POTERE LEGISLATIVO: APPROVA LEGGI SU ALCUNE MATERIE - FUNZIONE DI CONTROLLO: CONTROLLA L'OPERATO DELLA COMMISSIONE E DEL CONSIGLIO

32 - OGNI PAESE HA UN NUMERO DI SEGGI PROPORZIONALE ALLA SUA POPOLAZIONE DEPUTATI DI CUI 1/3 DONNE - I DEPUTATI SONO DIVISI NON PER NAZIONE MA PER ORIENTAMENTO POLITICO (7 GUPPI)‏ - SONO ELETTI DAI CITTADINI DELL'UE OGNI 5 ANNI - ULTIME ELEZIONI: MAGGIO SI RIUNISCE UNA SETTIMANA AL MESE

33 - E' IL PRINCIPALE ORGANO DECISIONALE DELL'UE: POTERE LEGISLATIVO - DETTO ANCHE “CONSIGLIO DEI MINISTRI” - RAPPRESENTA GLI STATI MEMBRI: 1 MINISTRO PER OGNI GOVERNO NAZIONALE

34 - E' FORMATO DAI MINISTRI DI TUTTI I PAESI DELL'UE - I MINISTRI PARTECIPANO ALLE RIUNIONI IN FUNZIONE DEI TEMI ALL'ORDINE DEL GIORNO Esempio: se si discutono temi ambientali (Consiglio ambientale) sono presenti i ministri dell'ambiente di tutti i paesi UE

35 - E' INDIPENDENTE DAI GOVERNI NAZIONALI: TUTELA GLI INTERESSI DELL'UE - PROPONE LE LEGGI A PARLAMENTO E CONSIGLIO - POTERE ESECUTIVO: METTE IN ATTO LE DECISIONI PRESE DA PARLAMENTO E CONSIGLIO - CONTROLLA CHE I PAESI MEMBRI APPLICHINO LE POLITICHE COMUNITARIE E IL DIRITTO EUROPEO

36 Impronte ai rom, l' allarme della Ue Repubblica — 28 giugno 2008 pagina 9 sezione: CRONACA BRUXELLES - La schedatura delle ronte digitali dei rom, bambini compresi, proposta dal ministro degli Interni Roberto Maroni proietta l' Italia al centro di un caso internazionale R ifiuti, arrivano gli ispettori Ue Repubblica — 14 febbraio 2008 pagina 1 sezione: NAPOLI Arrivano oggi gli ispettori della Commissione europea per verificare lo stato dell' emergenza rifiuti, per la quale la Ue ha minacciato il deferimento dell' Italia alla Corte di Giustizia europea. Congestione del traffico e inquinamento, i Tir pagheranno un pedaggio Repubblica — 14 luglio 2008 pagina 45 sezione: AFFARI FINANZA Congestione del traffico, inquinamento acustico e sonoro hanno un costo che i conducenti dei Tir dovranno pagare con dei pedaggi quando attraversano le strade europee: lo prevede una proposta che sarà discussa dalla Commissione europea.

37

38 - E' FORMATO DAI CAPI DI STATO E DI GOVERNO DEGLI STATI MEMBRI - SI RIUNISCE 4 VOLTE L'ANNO A BRUXELLES - DEFINISCE LA POLITICA GENERALE DELLA UE

39 - POTERE GIUDIZIARIO - GARANTISCE CHE LA LEGGE DELLA UE VENGA APPLICATA CORRETTAMENTE DA TUTTI I PAESI - TUTTI (SIA GOVERNI CHE CITTADINI) POSSONO RIVOLGERSI A QUESTO TRIBUNALE SE RITENGONO CHE LE LEGGI UE NON VENGANO RISPETTATE

40 HA LA FUNZIONE DI CONTROLLARE CHE I FONDI UE, CIOE' I CONTRIBUTI VERSATI DA TUTTI I PAESI DELL'UNIONE VENGANO IMPEGATI CORRETTAMENTE

41 NASCE NEL 1999 INSIEME ALL'EURO HA IL COMPITO DI GESTIRE L'EURO E LA POLITICA MONETARIA DELL'UNIONE

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51


Scaricare ppt "ATTRAVERSO IL MERCATO UNICO EUROPEO: SISTEMA DI COOPERAZIONE TRA I PAESI MEMBRI - PER ESSERE COMPETITIVI SUL MERCATO MONDIALE -PER RIDURRE LE."

Presentazioni simili


Annunci Google