La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DA BROADCASTER A MEDIA COMPANY: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO ATTUATO ED IN CORSO – ORGANIZZAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DA BROADCASTER A MEDIA COMPANY: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO ATTUATO ED IN CORSO – ORGANIZZAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 DA BROADCASTER A MEDIA COMPANY: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO ATTUATO ED IN CORSO – ORGANIZZAZIONE.

2 ASSETTO ORGANIZZATIVO AL 1 GIUGNO 2012 Palinsesto TV e Marketing Consiglio di Amministrazione Diritti Sportivi VDG Coordinamento dell’Offerta Radiotelevisiva TG2 TG3 TGR RAI Sport RAI Parlamento RAI News Televideo ODV ex D.Lgs. 231/2001 Radio Uno 2 GR Parlamento Canali Radio Pubblica Utilità Radio Due Coordinamento Sedi Regionali RAI World Comunicazione e Relazioni Esterne Finanza e Pianificazione Relazioni Istituzionali ed Internazionali Risorse Umane e Organizzazione Strategie Tecnologiche Ottimizzazione Utilizzo Risorse  Elevata complessità gestionale  Frammentazione decisionale Acquisti e Servizi Rai Corporation TG1Radio RAI Internazionale Affari Legali e Societari RAI Fiction SIPRA RAI Intrat- tenimento Internal Auditing Staff del Direttore Generale Staff del Presidente Segreteria del Consiglio di Amministrazione Radio Tre Direzione Generale: Include le struttura Rai Quirinale, Rai Vaticano Rai per i 150 anni dell’Unità d’Italia Radio Uno: Include la testata Rai Giornale Radio (GR1, GR2, GR3) Ufficio Stampa del Direttore Generale Controllata Riporti alla Direzione Generale Direzione Generale 1 Corrispondenti esteri Commerciale RAI Educazione RAI Cinema RAI Ragazzi VDG Affari Immobiliari, Approvvigionamenti e Servizi di funzionamento Teche Risorse Televisive Produzione TV RAI Net RAI Way Nuovi Media RAI Due RAI Tre RAI5 RAI Gold RAI4 RAI Uno

3 LE PRINCIPALI CRITICITÀ ORGANIZZATIVE/CULTURALI E DI PROCESSO DEL GRUPPO Limitata pianificazione Scarso controllo e limitata verifica raggiungimento obiettivi Scarso coordinament o tra funzioni Elevata complessità e frammentazione delle responsabilità Execution complessa e rallentata  Elevato numero di riporti alla Direzione Generale  Processi gestionali complessi con molti attori coinvolti  Mancanza di procedure per monitorare e verificare i risultati  Assenza di chiari incentivi al controllo  Aree aziendali lavorano a "compartimenti separati”  Ciascuna funzione focalizzata sul proprio perimetro di attività con pochi incentivi formali ad ottimizzare il risultato di Gruppo  Pianificazione soggetta a variazioni anche dopo approvazione con conseguente gestione "per emergenze" Conseguenza di stratificazioni successive degli ultimi anni

4 PRINCIPI CHIAVE ALLA BASE DI UN’ORGANIZZAZIONE EFFICACE Una delineata vision, obiettivi chiari e misurabili, valori condivisi all’interno dell’organizzazione Risorse adeguate, responsabilizzate sui risultati con processi che semplificano l’implementazione e facilitano la collaborazione cross-funzionale Ricerca di rinnovamento continuo per sostenere i risultati nel tempo DIREZIONE EXECUTION INNOVAZIONE

5 PRIORITÀ CHIAVE PER RAI Definire una vision e i relativi macro-obiettivi Disegnare una organizzazione «semplice» e «verticale», con ruoli e responsabilità ben definite, VS un modello orizzontale con sovrapposizioni stratificate nel tempo Creare processi semplici che rendano l’execution snella ed efficace Individuare obiettivi di dettaglio chiari e misurabili, definendo e implementando meccanismi di controllo Rinnovare/Rafforzare le competenze per sostenere l’innovazione di prodotto e tecnologica Indirizzati nel corso del processo di Piano Strategico Da indirizzare nel dettaglio a valle del processo di Piano Strategico

6

7 RAI 2016 COME CAPITALIZZARE L’ESPERIENZA BBC: FOCUS SU ATTIVITÀ L’attività di analisi e confronto su un libro bianco predisposto da Rai coinvolgerà Rai Azionista Vertice aziendale (Presidente, Consiglio di Amministrazione e Direttore Generale) Management OOSS Dipendenti Collaboratori “Qual è il valore generato, cosa deve fare e da chi è legittimato il Servizio Pubblico?” Figure di rilievo Autori Giornalisti Artisti Produttori Figure chiave del settore audiovisivo Imprenditori Associazioni Principali Servizi Pubblici Europei Istituzioni Università ed altri enti culturali (es. Fondazioni culturali) Istituzioni locali …….. Popolazione Campione rappresentativo della popolazione Inclusione nel perimetro di soggetti residenti all’estero o residenti in Italia ma di cittadinanza estera

8 RAI 2016 REDAZIONE DEL LIBRO BIANCO RAI: 5 TEMATICHE GENERALI Rapporto con il Paese, la società italiana e il contesto internazionale Missione e creazione di valore pubblico Offerta di contenuti, canali, servizi e prodotti riconoscibili come servizio pubblico Riorganizzazione del patrimonio, della gestione delle risorse tecnologiche e delle risorse umane Governance, finanziamento e natura giuridica del nuovo servizio pubblico crossmediale delle comunicazioni

9 Costituzione Comitato Consultivo Presentazione del Comitato, del progetto per libro bianco e del Convegno per il lancio iniziativa Ricerca demoscopica su Libro Bianco Seminari sul libro bianco e sulle tematiche oggetto del percorso di riforma Confronto con Istituzioni per chiusura del Libro bianco, presentazione alla stampa e pubblicazione Approvazione della Convenzione e del Contratto di Servizio ?? Negoziazione per il rinnovo del contratto di servizio Il processo per la parte relativa al rapporto con utenti e missione editoriale potrebbe essere seguito da un Gruppo di lavoro Rai composto dalle Direzioni: Risorse Umane, Affari Legali, Finanza, Sviluppo Strategico, VDG per il Coordinamento dell’Offerta Radiotelevisiva, Relazioni Esterne, Relazioni Istituzionali e Internazionali, con il supporto di un Comitato composto da personalità autorevoli indicate da Rai. Per le parti normative e di governance la Rai collaborerà con il MiSe e con le competenti istituzioni. RAI 2016 IPOTESI DI ATTIVITÀ E TEMPI

10 REDAZIONE DEL LIBRO BIANCO RAI: DISCUSSIONE PROPOSTA Roma Napoli Bari Bologna Trieste Milano Bolzano Torino Genova Lampedusa PROPOSTA CONTENUTI DEL LIBRO BIANCO DESCRIZIONE ATTIVITÀ La proposta di Libro Bianco sarà discussa in una serie di incontri al termine dei quali saranno evidenziate le risposte alle domande chiave sulle 5 tematiche generali Firenze

11 RAI 2016 FOCUS SU COMUNICAZIONE ESTERNA Trasmissione in diretta dei diversi seminari (Rai Scuola) Sito dedicato a Rai 2016 Pubblicazione del libro bianco (Rai Eri) Pillole informative su testate e contenitori. Rubrica bisettimanale su Rai News

12


Scaricare ppt "DA BROADCASTER A MEDIA COMPANY: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO ATTUATO ED IN CORSO – ORGANIZZAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google