La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La preghiera dell’amore (liberamente tratta dalla I Lettera di S. Paolo ai Corinzi 13, 4-7)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La preghiera dell’amore (liberamente tratta dalla I Lettera di S. Paolo ai Corinzi 13, 4-7)"— Transcript della presentazione:

1

2 La preghiera dell’amore (liberamente tratta dalla I Lettera di S. Paolo ai Corinzi 13, 4-7)

3 Dona agli sposi la pazienza che sa affrontare un giorno dopo l’altro. Signore, l’amore è paziente.

4 Signore, l’amore è benigno. Aiuta gli sposi a volere sempre il bene dell’altro prima del proprio.

5 Signore, l’amore non è invidioso. Insegna agli sposi di gioire sempre del successo dell’altro.

6 Signore, l’amore non si vanta. Ricorda agli sposi di non rinfacciare mai ciò che uno fa per l’altra.

7 Signore, l’amore non si gonfia. Concedi a ciascuno di loro il coraggio di dire: “Ho sbagliato!”.

8 Signore, l’amore non manca di rispetto. Fa che gli sposi sappiano vedere nel volto di ciascuno di loro il Tuo volto.

9 Signore, l’amore non cerca l’interesse. Soffia nella vita degli sposi il vento della gratuità.

10 Signore, l’amore non si adira. Allontana negli sposi i gesti e le parole che feriscono.

11 Signore, l’amore non tiene conto del male ricevuto. Riconcilia gli sposi nel perdono che dimentica i torti.

12 Signore, l’amore non gode dell’ingiustizia. Apri i cuori degli sposi ai bisogni di chi sta loro accanto.

13 Signore, l’amore si compiace della verità. Guida i passi degli sposi verso di Te che sei Via, Verità e Vita.

14 Signore, l’amore tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta.

15 Aiuta gli sposi a colorare d’amore tutti i giorni che vivranno insieme.

16 Aiutali a credere che l’amore sposta le montagne.

17 Aiutali a sperare nell’amore, oltre ogni speranza!

18 Auguri! Auguroni!! Augurissimi!!! a tutti gli sposi. Musica: Romanza di L.V. Beethoven Disegni: Sr. Mariarosa Guerrini

19


Scaricare ppt "La preghiera dell’amore (liberamente tratta dalla I Lettera di S. Paolo ai Corinzi 13, 4-7)"

Presentazioni simili


Annunci Google