La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri."— Transcript della presentazione:

1 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Crisi della società feudale e affermazione dei Comuni e nascita della borghesia Lotte intestine fra gruppi di potere e famiglie Appoggio di papato e impero alle fazioni cittadine (guelfi e ghibellini) Divisioni nel partito guelfo (bianchi e neri) dopo la sconfitta degli Svevi Tradizione latina cristiana conciliazione tra fede e ragione Interpretazione simbolica della natura Enciclopedismo Influenza letterature romanze Impegno civile nella vita comunale 1265Nasce a Firenze, Durante (Dante) Alighieri 1277E’ promesso sposo a Gemma Donati – Prima formazione Rime (realismo e varietà di temi) 1282 – 1293 Il Fiore (poemetto didascalico) 1289 Partecipa alla battaglia di Campaldino contro i ghibellini di Arezzo 1290 Muore Bice Portinari, moglie di Simone de’ Bardi (Beatrice) 1292 – 1294Vita Nova (amore cortese e stilnovistico) 1295 – 1300 Partecipa alla vita politica del Comune, riveste la carica di Priore (1300) 1301 Ambasciatore da papa Bonifacio a Roma Carlo di Valois entra a Firenze ed appoggia i Neri  persecuzione contro i guelfi di parte bianca  esilio di Dante 1302 Accusa di baratteria  Dante è condannato in contumacia a due anni di multa, esclusione dalle cariche pubbliche in seguito confisca dei beni, e condanna al rogo 1303 Convivio (trattato enciclopedico) incompiuto 1304 – 1305De vulgari eloquentia (trattato in latino in difesa del volgare), incompiuto 1306 Commedia (sintesi del pensiero e della politica di Dante) 1306 – 1317Epistole (impegno civile e temi politici) 1310Arrigo VII scende in Italia per riportare la pace tra guelfi e ghibellini 1313 Morte di Arrigo VII 1313 – 1319Dante è ospite di Cangrande della Scala a Verona 1312 – 1317De monarchia (trattato politico in latino) 1319 Dante è ospite alla corte di Guido Novello a Ravenna 1321 Dante è a Venezia come ambasciatore di Guido da Polenta 1321Notte tra il 13 e il 14 settembre Dante muore ed è sepolto a Ravenna nella Chiesa di S. Francesco Riferimenti storici:Riferimenti culturali: Vita Altri riferimenti:

2 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Universo culturale di Dante Formazione Poetica Studi filosofici Aristotele, Cicerone, Seneca Agostino, Severino Boezio, Tommaso d’Aquino Averroè, mistica francescana Fase cortese e stilnovistica Vita Nuova Autori classici Virgilio, Ovidio, Lucano, Cicerone Bibbia Studi di retorica Brunetto Latini Fase filosofico-dottrinale Convivio Fase profetico-religiosa Commedia

3 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Universo culturale di Dante Cosmologia Cosmologia aristotelico-tolemaica Storia Concezione provvidenziale degli avvenimenti Antropologia L’uomo è costituito dall’unione di corpo e anima Entrambe le componenti tendono alla felicità Politica Due guide per l’uomo: Papato e Impero (Monarchia)

4 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere Rime Data di composizione Dal 1283 al 1308 ca Composizioni poetiche frutto di successive operazioni di raccolta ed organizzazione dei suoi componimenti ad opera di posteri Amore per la filosofia (allegoria della donna gentile) Dante «cantor rectudinis» (condanna della propria epoca) Temi morali e politici Visione apocalittica e polemica contro vizi quali l’avarizia e il culto del denaro Rime giovanili: ispirazione cortese e stilnovistica (Guittone d’Arezzo, Guinizelli, Cavalcanti) Poesia comica: tenzone con Forese Donati Rime petrose Rime dell’esilio GENERE STRUTTURA TEMI STILE Stile comico (Tenzone con Forese Donati) Stile aulico ( temi morali e politici) Trobar clus (Rime petrose)

5 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere Vita Nuova Dal 1292 al 1293 Prosimetro Opera in lingua volgare: 42 capitoli in prosa che fanno da cornice a 31 liriche GENERE Narrazione autobiografica Romanzo Testo mistico- simbolico Saggio di teoria della lirica Data di composizione MODELLI Boezio, De consolatione Philosophiae Agostino, Confessioni  Introspezione soggettiva  Autoanalisi Cicerone, De amicitia  Importanza dell’amore come nobile manifestazione della soggettività Tradizione stilnovistica  Guittone d’Arezzo e Cavalcanti Tradizione cortese  Vida e Razo Alternanza di dati reali + dati immaginari (simbolici o esemplari) Agiografia  S. Francesco alter Cristi; Beatrice figura allegorica di Cristo Bibbia  lessico stile temi simboli citazioni

6 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere VITA NUOVA Struttura tematica e concettuale PARTE NUCLEI NARRATIVISTADI DELL’AMORE PRIMA Gli effetti che l’amore produce sull’amante Amor cortese: L’innamorato spera in una ricompensa al suo amore da parte della donna (il saluto) SECONDA La lode della donna Amore fine a se stesso l’appagamento scaturisce unicamente dalla contemplazione e dalla lode della donna amata TERZA La morte della «gentilissima» Amore mistico L’amore per la donna innalza l’anima sino alla contemplazione di Dio (Amorosa Visione)

7 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere CONVIVIO Data di composizione Trattato filosofico in volgare fiorentino Offrire degna vivanda (le canzoni) e pane (il commento in prosa): Dante si propone cioè di fare un’opera di divulgazione delle conoscenze scientifiche e filosofiche Nuovo ruolo dell’intellettuale: sapiente, funzionario, guida etica, impegno politico Quattro trattati I Introduzione: l’intellettuale guida la società II Commento della canzone Voi che ‘ntendendo il terzo ciel movete (quattro sensi delle scritture: letterale, allegorico, morale, anagogico) III Commento della canzone Amor che nella mente mi ragiona (celebrazione della filosofia) IV Commento Le dolci rime d’amor ch’io solia (questione della vera nobiltà) GENERE STRUTTURA FINALITA’ PUBBLICO Ampio, non solamente maschi ma femmine, che sono molti e molte in questa lingua, volgari e non litterati (cioè non conoscono il latino)

8 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere De vulgari eloquentia Data di composizione 1304 ca Trattato di retorica in latino sul volgare italiano Primo libro: Volgare Illustre (lingua chiara, nobile e raffinata) Secondo libro: trattazione degli stili GENERE STRUTTURA Retorica medievale Stili Sublime o tragico Mezzano o comico Umile o elegiaco Volgare illustre Retorica medievaleArgomenti Curiale Lingua elegante e dignitosa che si addice alla curia (gruppo di poeti e scrittori) Aulico Lingua parlata in una reggia, aula Cardinale Lingua guida e riferimento dei volgari municipali Epico-guerreschi Amorosi Morali

9 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere MONARCHIA Data di composizione 1313 ca (in concomitanza con la discesa di Arrigo VII in Italia) Trattato politico in latino in tre libri Temi politici di carattere generale Necessità di un ordinamento politico universale Distinzione tra potere spirituale e temporale Primo libro: Necessità di una monarchia universale Secondo libro: Legittimità del potere dell’Impero romano Terzo libro: Rapporti tra Chiesa e Impero (Teoria dei due Soli) GENERE STRUTTURA TEMI STILE Trattatistica di tipo argomentativo sul modello dei testi della Scolastica

10 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere Il pensiero della Monarchia Dio affida la guida degli uomini a due sovrani Pontefice Sovrano spirituale Imperatore Sovrano temporale ciascuno con precisi La felicità della vita eternaFINILa felicità della vita terrena Lo Spirito Santo, attraverso le verità rivelate e gli insegnamenti dei Padri della Chiesa MEZZI La Ragione umana attraverso le opere filosofiche e l’insegnamento dei saggi Virtù teologali: Fede Speranza Carità ISPIRAZIONI Virtù morali (fortezza, temperanza, liberalità, giustizia) Virtù intellettuali (scienza e arte)

11 Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri ( Firenze 1265 – Ravenna 1321) Opere: La Commedia in sintesi STRUTTURA FORMALE Prima Cantica Inferno 33 Canti + 1 Terzine di endecasillabi a rima incatenata (ABA, BCB,CDC) PERSONAGGIO Il pellegrino che ha compiuto il viaggio salvifico nell’oltretomba AUTORE L’io narrante che ricorda il viaggio compiuto e lo presenta agli uomini, attribuendo alla propria narrazione un valore morale e didascalico LETTERALE compiuto da Dante dal 7 aprile (Giovedì Santo) al 14 aprile del 1300 (Primo giubileo) ALLEGORICO Viaggio spirituale di ogni uomo verso la redenzione e la salvezza METRICA VIAGGIO DANTE PERSONAGGIO/ AUTORE GUIDE Virgilio: allegoria della ragione (Inferno e Paradiso Terrestre) Beatrice: allegoria della teologia o della fede (Paradiso) Bernardo di Chiaravalle: simboleggia lo slancio mistico (visione di Dio) LINGUA E STILE Plurilinguismo e Pluristilismo: gli strumenti espressivi si adattano alla narrazione Seconda Cantica Purgatorio 33 Canti Terza Cantica Paradiso 33 Canti


Scaricare ppt "Prof.ssa Grazia D’Auria - web: - mailto: Pag. Dante Alighieri."

Presentazioni simili


Annunci Google