La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il seguente file è stato realizzato per essere utilizzato in una riunione di calcio a 5, ma non è un documento ufficiale prodotto dall’A.I.A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il seguente file è stato realizzato per essere utilizzato in una riunione di calcio a 5, ma non è un documento ufficiale prodotto dall’A.I.A."— Transcript della presentazione:

1 Il seguente file è stato realizzato per essere utilizzato in una riunione di calcio a 5, ma non è un documento ufficiale prodotto dall’A.I.A.

2 CALCIO A 5 LE PROVE ATLETICHE: IL TEST ARIET

3 A - B CORSA FRONTALE A - D RECUPERO CAMMINANDO A - C CORSA LATERALE TEST ARIET

4 La prova si svolge tra due linee poste ad una distanza rispettivamente di 20 m. (per la corsa avanti) e 12.5 m. (per lo scivolamento laterale). L’arbitro effettuerà il maggior numero di navette alternando, ogni due di queste, corsa avanti e laterale, seguendo un ritmo progressivo imposto da un beep acustico. Nel corso del test una voce registrata nel CD di dotazione indicherà il livello di percorrenza. Dopo ciascuna frazione di 40 m. (20+20 m. corsa avanti) e di 25 m. ( m scivolamento laterale) si recupera per 5’’ camminando per 5 m. ( m.). Per ripartire si dovrà attendere da fermi il segnale di partenza.

5 TEST ARIET Durante la prova l’arbitro dovrà arrivare con un piede sulla linea in tempo con il segnale sonoro. Se l’arbitro non è in grado di arrivare in tempo con il beep acustico per 2 volte anche non successive sulla linea di competenza, verrà escluso dalla prova. Ogni ritardo verrà segnalato quale ammonizione: 2 di queste determinano la fine della prova. Lo scopo del test è quello di percorrere il maggior numero di frazioni di 40m (20+20m) e 25m ( m). Per risultare idoneo l’arbitro dovrà percorrere la distanza stabilita dal settore tecnico.

6 TEST ARIET Il termine della prova avviene per decisione dell’arbitro che non è in grado di continuare nel ritmo via via imposto dal dettato sonoro o per somma di ammonizioni. Se l’arbitro rinuncia a partire per una navetta rimanendo sulla linea di partenza o inverta (5-10 m prima) il senso di corsa senza aver toccato con il piede la linea, la prova andrà considerata terminata. L’arbitro deve sempre toccare con un piede la linea di inversione anche se in ritardo di modo che l’ammonizione avvenga per ritardo sull’arrivo. Nel computo della distanza totale percorsa nell’ARIET andrà indicato, anche l’ultimo tratto non completato del test.

7 TEST ARIET Al beep di partenza L’arbitro si sposterà da A e mediante corsa avanti raggiungerà B (20m) dove effettuerà un cambio di direzione dopo avere toccato la linea con un piede. Quindi una volta ritornato in A camminerà (recupero) fino a D per ritornare in A (in 5”). Al seguente beep l’arbitro da A si sposterà per raggiungere C con spostamento laterale e qui dopo aver toccato la linea con un piede farà ritorno con la stessa andatura in A. Da qui andrà in D (recupero) e quindi farà ritorno in A (in 5”) pronto per iniziare il successivo ciclo dell’ARIET (65m).

8 TEST ARIET A = corsa avanti L = corsa laterale (…) = metri percorsi

9 TEST ARIET Dopo l’invio avanza automaticamente

10 BEEP TEST ARIET

11 BEEP TEST ARIET

12 BEEP TEST ARIET

13 BEEP TEST ARIET

14 Pronto per una nuova serie TEST ARIET

15 Se hai gradito la presentazione puoi trovarne altre sul sito:


Scaricare ppt "Il seguente file è stato realizzato per essere utilizzato in una riunione di calcio a 5, ma non è un documento ufficiale prodotto dall’A.I.A."

Presentazioni simili


Annunci Google