La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 THE INTERNET: una rete di reti Le regole della comunicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 THE INTERNET: una rete di reti Le regole della comunicazione."— Transcript della presentazione:

1 1 THE INTERNET: una rete di reti Le regole della comunicazione

2 2 Una rete di reti Il termine INTERNET deriva dall’inglese INTERconnected - NETworks: RETI INTERCONNESSE ovvero RETE DI RETI Una rete mondiale di reti e computer collegati tra loro attraverso linee telefoniche, fibre ottiche, reti senza fili.

3 3 Internet NON è… “internet” non è un nome proprio “internet” non è una rete privata (non c’è un “proprietario”) non è una ragnatela…(non ha un centro)

4 4 internet è il villaggio globale è una rete poli-centrica di persone e comunità diverse è una rete di computer collocati in università, centri di ricerca, scuole, governi, associazioni, aziende è una rete di centinaia di milioni di singoli utenti situati in ogni parte del mondo …

5 5 Come serve per collegarsi? un computer, un modem o router una connessione telefonica a una linea analogica o ad alta velocità (ADSL); un fornitore di servizi: un Internet Service Provider (ISP) che fornisce un account (la nostra porta di accesso a Internet) con un “nome utente” ed una “password”

6 6 Il modem / router E’ un dispositivo che permette di trasmettere e ricevere informazioni attraverso la linea telefonica al computer e viceversa. Converte i dati analogici della linea telefonica al formato digitale adatto al computer. Il router, in più, gestisce l’accesso alla rete di più dispositivi MODEM = MOdulatore/DEModulatore

7 7 Le regole di trasmissione Per comunicare tra loro rapidamente e senza interruzioni, i computer devono utilizzare un linguaggio comprensibile da tutti. L’insieme di queste regole di comunicazione è un "protocollo di comunicazione” chiamato TCP/IP= Transmission Control Protocol/Internet Protocol Il protocollo TCP/IP sfrutta le risorse dei computer disponibili e garantisce la comunicazione sicura e rapida.

8 8 Come funziona il protocollo TCP/IP in pratica? Il protocollo TCP/IP suddivide i dati trasmessi in piccole parti chiamate "pacchetti“: ogni un pacchetto 'rimbalza' da un computer connesso ad un altro, viaggiando indipendentemente dagli altri e trova la strada migliore per arrivare a destinazione per poi riunirsi agli altri. Immaginiamo che i dati siano suddivisi su di un treno di 7 vagoni...

9 9 Il percorso dei ‘pacchetti’ Ogni ‘pacchetto-vagone’ è indipendente dagli altri conosce tutti i riferimenti sulla sua origine e sulla sua destinazione ….

10 10 Il percorso dei pacchetti C D E F Ogni pacchetto sceglie la prima strada libera in quel momento: per esempio dal computer A, a B, a F … A B x x x All’arrivo i singoli pacchetti vengono ricomposti esattamente come alla partenza!

11 11 Chi smista il traffico? I "router“ sono dispositivi di rete che: conoscono gli indirizzi delle reti di loro competenza individuano il percorso ottimale per instradare i pacchetti di dati da una rete all’altra hanno il compito di avviarli nel modo più rapido alla loro destinazione.

12 12 Un indirizzo per ogni computer Negli elenchi telefonici ogni utente ha il proprio numero … anche in rete ogni computer ha un indirizzo che lo “identifica”: è un indirizzo chiamato IP (Internet Protocol), per esempio il computer A può avere la sequenza un programma chiamato DNS, Domain Name System, traduce il numero in un nome facile da ricordare il DNS assegna un nome di dominio (domain name) ad ogni host di Internet, per esempio = Conquistaweb.it E’ più facile ricordare un nome al posto di un numero:

13 13 Tanti servizi per comunicare Posta Elettronica Forum e gruppi di discussione Trasferimento file Chat lines World Wide Web Social NetworkWorld Wide Web

14 14 Electronic-MAIL E’ il servizio più semplice e rapido per scambiare informazioni Ogni utente può avere uno o più indirizzi di Posta Elettronica. Per ricevere i messaggi non è necessario essere sempre connessi : i messaggi arrivano al Mail Server del Provider che li conserva Ogni utente li può ricevere quando ci si collega, inserendo i codici del proprio “account” (nome utente e password).

15 15 I protocolli di invio e ricevimento Quando siamo connessi, il programma di Posta Elettronica si collega al server SMTP del nostro Provider e trasmette i messaggi Quando il computer del destinatario si collegherà al server POP3 mediante il suo nome-utente e la sua password, il Provider trasmetterà i nostri messaggi.

16 16 Come avere un account di posta? Account significa “abbonamento”, “diritto di accesso” Vi sono molti servizi di accesso a internet che forniscono automaticamente un indirizzo di posta elettronica: –ogni account è personale ed ha dei codici personali (nome utente e password) –possiamo controllare e spedire la nostra posta direttamente in rete –in genere possiamo ricevere e spedire anche attraverso il nostro programma (client) di Posta Elettronica.

17 17 L’indirizzo di posta elettronica L’indirizzo è formato da due parti, separate dal ovvero “at” che significa “presso” in inglese la prima parte identifica l’utente dopo c'è un nome (spesso un'abbreviazione) che individua il server che gestisce la casella di posta elettronica dopo il punto c’è la sigla del Dominio:.US è riferito agli Stati Uniti,.IT all’Italia,.COM a un’organizzazione commerciale Identificativo dell’utente at Host utilizzato dall’utente

18 18 Struttura dei messaggi Per ricevere e inviare si utilizza un programma di posta elettronica, ad esempio Microsoft Outlook Express o Mozilla Thunderbird (sono gratuiti). I messaggi di posta elettronica hanno una struttura semplice: il mittente e l’oggetto sono molto importanti, sono le prime informazioni che il destinatario legge al ricevimento del messaggio Il testo del messaggio deve essere breve, chiaro e corretto.

19 19 Forum e News Groups I Forum, i NewsGroups, i Blog sono spazi di discussione aperti a tutti oppure ad un gruppo di utenti ristretto possono avere un “argomento” di discussione possono avere dei “moderatori” si possono paragonare ad una bacheca dove ognuno può esporre le proprie idee, leggere e approfondire un argomento specifico gli utenti che partecipano al gruppo possono leggere e partecipare scrivendo un articolo.

20 20 Le chat “To chat” significa “chiacchierare” In chat si comunica con altri utenti di un gruppo scrivendo testi e in alcuni casi si possono vedere immagini o filmati A differenza della posta elettronica e dei Forum, la comunicazione avviene in tempo reale si dialoga scrivendo ed i messaggi si visualizzano sullo schermo dell'altra persona che comunica con noi e viceversa si devono seguire le regole di comunicazione del gruppo. NON si devono MAI accettare inviti per partecipare a chat con persone sconosciute !

21 21 Il trasferimento dei file Il sistema più rapido per trasferire file da un computer ad un altro si chiama FTP - File Transfer Protocol Attraverso programmi appositi, il protocollo FTP permette di trasferire file di ogni genere in tempo reale Il trasferimento può avvenire da un computer ad un altro computer oppure ad un server per rendere i file disponibili ad altri utenti (per esempio pubblicare pagine Web).

22 22 I SOCIAL NETWORK consiste di un qualsiasi gruppo di persone connesse tra loro da diversi legami sociali, che vanno dalla conoscenza casuale, ai rapporti di lavoro, ai vincoli familiari Ogni azione sul Web (ma anche reale) è legata necessariamente a loro. Hanno cambiato il nostro modo di conoscere e presentarci agli altri

23 23 WWW: la grande rete mondiale delle informazioni WWW = World Wide Web è la parte grafica e multimediale di ciò che possiamo vedere in rete è un'enorme archivio di documenti dinamici costituiti da “siti web“ ogni sito è composto da pagine che possono contenere testi, immagini, filmati, suoni e file da prelevare i siti web sono caratterizzati dai link: i collegamenti ipertestuali.

24 24 I link Il punto di forza del Web è la sua struttura ipertestuale con un semplice clic del mouse, è possibile "navigare" tra le pagine di documenti alla ricerca di informazioni e dati

25 25 Ipertesti & Ipermedia UN IPERTESTO è un testo che può essere letto in sequenza lineare, oppure seguendo i "link" tra le sue diverse parti. UN IPERMEDIA è un insieme di pagine con testi, immagini, filmati, suoni o file da prelevare UN LINK si realizza con una parola, un'immagine, una porzione di schermo sensibile al clic del mouse UN LINK collega ad altre informazioni

26 26 I siti Web Un sito è un insieme di pagine Web collegate fra loro in modo logico. La pagina iniziale viene chiamata Home Page. Le pagine Web possono avere contenuti interattivi: per esempio è possibile compilare un modulo, un ordine per acquistare dei prodotti, svolgere un gioco da soli o con altri utenti o partecipare a un corso di formazione a distanza.

27 27 Un SITO WEB: YOUTUBE YouTube è un sito web che consente la condivisione di video tra i suoi utenti. Fa uso della tecnologia di Adobe Flash per riprodurre i suoi contenuti, così come Google Video. Fondato nel 2005, è tradotto in diverse lingue (anche l’italiano) dal Lo scopo di YouTube è quello di ospitare solamente video realizzati direttamente da chi li carica, ma spesso contiene materiale di terze parti caricato senza autorizzazione, come spettacoli televisivi e video musicali. Il regolamento del sito vieta l'upload di materiale protetto da diritto d'autore, se non se ne è titolari. Per sconsigliare infrazioni la durata massima di un video è di 10minuti / 100MB. L’avvio alla notorietà, oltre il passaparola on-line, cominciò quando ospitò il popolare programma Saturday Night Live.

28 28 Gli indirizzi Web World Wide Web è dato dalla somma di reti + ipertestualità + multimedialità + interazione una biblioteca di idee, informazioni, prodotti e servizi su scala mondiale. Per accedere al Web è necessario un “browser”, cioè un programma di navigazione, come Internet Explorer o FireFox …

29 29 La barra dell’indirizzo Per visitare un sito web con un browser, si deve scrivere l'indirizzo con precisione nella BARRA DEGLI INDIRIZZI. Ad ogni sito web e ad ogni sua pagina corrisponde un indirizzo, un ‘URL’ che permette al browser di individuare una specifica risorsa sul Web. Una volta ricevuta la richiesta, il Server Web trasmette le informazioni al nostro computer ed il browser le visualizza sullo schermo.

30 30 I motori di ricerca Dov’è l’elenco telefonico dei siti Web? Per trovare le informazioni che ci servono in rete possiamo usare i Motori di Ricerca Sono programmi che permettono di ricercare parole o combinazioni di parole in un enorme archivio di siti I bambini possono usare i motori di ricerca solo con l’aiuto di un adulto!

31 31 I motori di ricerca Vogliamo cercare le parole : test vari per concorsi di varie materie. SCRIVENDO: test & concorsi & varie & materie >> si cercano i siti che contengono pagine che hanno nel loro interno TUTTE le 4 parole. Il simbolo & può essere sostituito con AND. SCRIVENDO: test | concorsi | varie | materie >> si cercano i siti che contengono pagine che hanno nel loro interno ALMENO una delle 4 parole. Il simbolo | può essere sostituito con OR. SCRIVENDO: (test AND concorsi) OR (test AND varie materie) >> si cercano i siti che contengono i test per concorsi OPPURE i test di varie materie. SCRIVENDO: (test AND concorsi) AND NOT (test AND materie) >> si escludono nella ricerca le pagine che portano test di materie che non servono per i concorsi. SCRIVENDO: "test per concorsi di varie materie" >> si cercano i siti che contengono pagine che hanno nel loro interno TUTTA LA FRASE scritta tra i due apici. esempio: "paperino"+ "topolino"oppurepaperino;topolino Tutti i documenti che contengono paperino e topolino paperino topolino Tutti i documenti che contengono solo paperino o solo topolino o paperino e topolino


Scaricare ppt "1 THE INTERNET: una rete di reti Le regole della comunicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google