La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Poesie e fiori www.cassano-addaonmymind.it/ Fiore eterno. Supplica del sospiro. fiore grandioso, divino, snervante, fiore di fauno e di vergine cristiana,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Poesie e fiori www.cassano-addaonmymind.it/ Fiore eterno. Supplica del sospiro. fiore grandioso, divino, snervante, fiore di fauno e di vergine cristiana,"— Transcript della presentazione:

1

2 Poesie e fiori

3 Fiore eterno. Supplica del sospiro. fiore grandioso, divino, snervante, fiore di fauno e di vergine cristiana, fiore di Venere furiosa e tonante, fiore mariano celeste e calmante, il fiore che è vita e azzurra fontana dell’amore giovanile e arrogante che nel suo calice rischiara le ansie. Federico Garcia Lorca

4 Oh girasole, affaticato dal tempo! Tu che conti i passi dal sole, bramando anche tu in quel luogo dorato in cui il pellegrino conclude il suo viaggio. in cui il giovane che si strugge dal desiderio e la vergine esangue nel suo sudario di neve sorgono dalle loro tombe e aspirano al luogo cui, mio girasole, vorresti andare! William Blake

5

6 Rose ai pilastri, rose lungo i muri e dentro i vasi, da per tutto rose che sbocciano fiammanti e sanguinose come ferite sopra i seni impuri. rose thee dai bei labri immaturi dalle fine ceramiche untuose avvinghiate ai cancelli e ai vecchi muri. Eruzione di rose nei giardini, di rive sanguinose ed odorose, vive e rampanti per la mia ringhiera. Rose e rose nei miei vasi murrini rose odorose, rose sanguinose rose bocche della primavera! Andrea Zanzotto

7

8 Andavo per i campi così per conto mio e non cercare niente era quello che volevo. E lì c’era un fiore che nella vita mai ne vidi uno più bello. Volevo coglierlo, ma il fiore mi disse: possiedo radici, e sono ben nascoste. Giù nel profondo sono interrato; per questo i miei fiori sono belli e tondi. non so amoreggiare, non so adulare; non cogliermi devi, ma trapiantare. Wolfgang von Goethe

9

10 Coltivo una rosa bianca a giugno come a gennaio per l’amico sincero che mi tende la mano. E per il crudele che mi strappa non coltivo né cardo né ortica coltivo la rosa bianca Josè Martì

11

12 Ho colto gigli splendidi e profumati, pudicamente chiusi, come una schiera di fanciulle innocenti. Dai tremuli petali, bagnati di rugiada, ho bevuto profumo, felicità, pace. Il cuore batteva e tremava, come per dolore, i pallidi fiori dondolavano la corolla di nuovo sognavo quella lontana libertà, quel paese dove sono stata con te… Anna Achmatova

13

14 Cogli la rosa quando è il momento, che il tempo, lo sai, vola e lo stesso fiore che sboccia oggi, domani appassirà. Gerard Pitts

15

16 Siedi tra l’erbe e i fiori e ai freschi venti Dai la dolce e pensosa alma in balia? O le membra concessa hai de la pia Onda a gli amplessi di vigor frementi? Giosuè Carducci

17

18 Salì e piegò il braccio oscuro intorno a noi ed era così calma e calda. E dal tuo grembo silenziosa scrollasti petali di una rosa purpurea. Hermann Hesse

19 per il gruppo Francis Goya suona Sorry seems to be the hardest world


Scaricare ppt "Poesie e fiori www.cassano-addaonmymind.it/ Fiore eterno. Supplica del sospiro. fiore grandioso, divino, snervante, fiore di fauno e di vergine cristiana,"

Presentazioni simili


Annunci Google