La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© Pearson Italia spa 1 La guerra dei Trent’anni. © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 2 L’Europa inquieta L’economia spagnola, che nel XVI secolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© Pearson Italia spa 1 La guerra dei Trent’anni. © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 2 L’Europa inquieta L’economia spagnola, che nel XVI secolo."— Transcript della presentazione:

1 © Pearson Italia spa 1 La guerra dei Trent’anni

2 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 2 L’Europa inquieta L’economia spagnola, che nel XVI secolo aveva potuto contare sull’enorme flusso di metalli preziosi provenienti dal Nuovo mondo, entra in una fase di grande difficoltà, sia in campo agricolo sia in campo manifatturiero. L’indipendenza dei Paesi Bassi, inoltre, indebolisce il regno di Filippo II. La crisi spagnola si riflette sulla penisola italiana, sottoposta all’egemonia di Madrid. La forte pressione fiscale penalizza le attività economiche delle regioni settentrionali, ma è soprattutto nel Meridione che la crisi si avverte più pesantemente. SPAGNA La diffusione della Riforma protestante nel mondo tedesco crea forti tensioni e condizioni di instabilità. Gli Asburgo, titolari della corona imperiale, tentano di ristabilire l’ortodossia cattolica, generando nuova instabilità. ITALIA MONDO TEDESCO

3 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 3 la nobiltà protestante boema defenestra i due rappresentanti del potere imperiale, respingendo l’esercito di Ferdinando La fase boemo-palatina 1623 ripresa della ricattolicizzazione forzata della Boemia repressione dei protestanti Ferdinando diventa imperatore e per contrastare la politica filo-protestante boema si allea con Spagna, papato e Lega cattolica tedesca 1617 Ferdinando d’Asburgo, fervente cattolico, diventa re di Boemia e nel 1618 di Ungheria, iniziando una politica nettamente filo-cattolica nella battaglia della Montagna bianca i ribelli boemi vengono sconfitti

4 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 4 La fase danese Inghilterra, Francia, Brandeburgo, Province Unite nel 1629 viene sconfitto dall’esercito imperiale a Dessau Cristiano IV di Danimarca nuovo campione della causa protestante alleato con PACE DI LUBECCA EDITTO DI RESTITUZIONE impegno danese a non intervenire nelle faccende imperiali restituzione alla chiesa cattolica di tutti i beni ecclesiastici secolarizzati; il calvinismo viene dichiarato illegale in tutta Europa 1629

5 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 5 La fase svedese SOSTEGNO ALLA CAUSA PROTESTANTE Francia e Svezia Europa centrale invasione svedese del Brandeburgo, della Sassonia e della Baviera. Vittoria svedese nella battaglia di Lützen definitiva sconfitta svedese nella battaglia di Nördlingen

6 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 6 La fase francese 1648 PACE DI WESTFALIA FRANCIA Francia, Svezia e Province Unite si alleano in un fronte anti-imperiale e anti-spagnolo serie di vittorie sulle armate spagnole e imperiali teme un eccessivo rafforzamento degli Asburgo sulla scena europea

7 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 7 L’Europa dopo la pace di Westfalia

8 © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 8 Conseguenze economiche, sociali e religiose conseguenze economiche conseguenze sociali conseguenze religiose enormi devastazioni; stagnazione della produzione di medio e lungo periodo crollo demografico del 20-30% in Germania; saccheggi, razzie e violenze; epidemie favorite dagli spostamenti degli eserciti con la pace di Westfalia (1648) a fianco del cattolicesimo e del luteranesimo, viene accettato il calvinismo entro i confini dell’impero e riconosciuta la libertà di culto alle minoranze religiose dei vari stati


Scaricare ppt "© Pearson Italia spa 1 La guerra dei Trent’anni. © Pearson Italia spa La guerra dei Trent'anni 2 L’Europa inquieta L’economia spagnola, che nel XVI secolo."

Presentazioni simili


Annunci Google