La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CONFESSIONE AUGUSTANA (1530) Presentata alla Dieta di Augusta (1530)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CONFESSIONE AUGUSTANA (1530) Presentata alla Dieta di Augusta (1530)"— Transcript della presentazione:

1 CONFESSIONE AUGUSTANA (1530) Presentata alla Dieta di Augusta (1530)

2 Cf. lestratto di Bainton in materiali didattici sul ruolo della stampa. Il fatto che molti principi tedeschi aderivano alla Riforma poteva ostacolare lImperatore nella sua richiesta di denari e uomini contro lImpero ottomano Ciò rendeva auspicabile un tentativo di conciliazione tra cattolici e riformati Daltro canto, altri movimenti religiosi, più radicali perché ostili ad ogni autorità anche civile, gli anabattisti, inquietavano cattolici e luterani LA SITUAZIONE RELIGIOSA NELLA GERMANIA DEL 1530

3 Tra la dieta di Worms e quella di Augusta Dieta di Norimberga 1522 : si era formato un fronte dei principi cattolici tedeschi ostili all Riforma dietro Giorgio di Sassonia Dieta del 1523 : si cercarono in vano formule di compromesso 1525 dei contadini si ribellarono contro i signori feudali in nome del Vangelo: Lutero chiamò la nobiltà alla repressione 1526 Dieta di Spira: Filippo dAssia si presentò come leader dei luterani, pronto a difenderli con la spada

4 E POSSIBILE LA CONCILIAZIONE? 1529 Dieta di Spira: Ferdinando (fratello dellimperatore) decise una tregua in attesa del Concilio (ma i riformati non furono trattati alla pari dei cattolici e protestano ) La Conferenza di Marburgo 1530 voluta da Filippo dAssia per raggiungere una confessione comune non riuscì 1530 Dieta di Augusta in presenza dellImperatore che invita i riformati a presentare la loro dottrina

5 DIETA DI AUGUSTA Melantone presenta la Confessione augustana letta il 25 giugno 1530 Non fa lunanimità dei riformati: Strasburghesi e Svizzeri presentano due altre confessioni Davanti allimpossibilità di una conciliazione con i cattolici, limperatore minaccia guerra contro i principi fautori della riforma, dando loro tempo fino al 1531 per ritornare sui loro passi.

6 VERSO LA GUERRA Marzo 1531 i principi luterani costituiscono la Lega di Smalcalda Nel 1532 è prorogata la pace tra i due fronti Nel 1536 Papa Paolo III propone un concilio in termini che vengono respinti perché sarebbe lui il giudice supremo della questione : guerra e repressione degli anabattisti, anche da parte dei principi riformati perché rimettono in causa la gerarchia sociale

7 PACE DI AUGUSTA 1555 La guerra finalmente si combatte tra il 1544 e il 1555 Pace firmata unicamente tra coloro che si riconoscono nella confessione augustana e i cattolici romani (altre confessioni religiose non hanno diritto ad esistere) Segue il principio di cuius regio, eius religio con grandi spostamenti di persone attraverso la Germania Legalizzate le secolarizzazioni dei beni ecclesiastici fino al 1552

8 CONSEGUENZE NEI PAESI RIFORMATI SEPARAZIONE DEI POTERI CIVILE ED ECCLESIASTICO ABOLIZIONE DEL TRIBUNALE ECCLESIASTICO Abolizione del Clero come ordine sociale privilegiato Abolizione dei singoli ordini monastici I beni ex- ecclesiastici passano allo Stato che eredita anche i compiti sociali della Chiesa come istruzione ed assistenza

9 IL LUTERANESIMO FUORI DELLA GERMANIA Svezia: la Dieta riforma la chiesa secondo principi luterani Danimarca e Norvegia: la riforma si compie su iniziativa del Re In Inghilterra la Chiesa anglicana: dal 1534 adotta principi abbastanza simili alla confessione augustana In Italia, i pochi Valdesi, finora clandestini in Piemonte e nel Regno di Napoli, si riconoscono pubblicamente come riformati nel 1532: vengono repressi con la violenza ma sopravvivono nel Piemonte.


Scaricare ppt "CONFESSIONE AUGUSTANA (1530) Presentata alla Dieta di Augusta (1530)"

Presentazioni simili


Annunci Google