La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scelta del materiale: Caratteri diversi che si mantengono costanti Protezione degli organi floreali degli ibridi dalla influenza di polline estraneo Nessuna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scelta del materiale: Caratteri diversi che si mantengono costanti Protezione degli organi floreali degli ibridi dalla influenza di polline estraneo Nessuna."— Transcript della presentazione:

1

2 Scelta del materiale: Caratteri diversi che si mantengono costanti Protezione degli organi floreali degli ibridi dalla influenza di polline estraneo Nessuna limitazione alla fertilità negli ibridi Necessità di compiere rilievi su tutta la progenie nelle generazioni successive, senza alcuna eccezione

3 Metodo usato da Mendel: Studiò le diverse caratteristiche una per volta Fece incroci controllati con molta cura Prese nota con cura dei risultati Contò il numero di ogni tipo di prodotto

4 Caratteri esaminati: Colore del fiore (Rosso - Bianco ) Colore del seme (Giallo – Verde ) Forma del seme ( Liscio – Rugoso) Colore del baccello (Giallo – Verde) Forma del baccello (Pieno – Concamerato) Lunghezza dello stelo (Lungo-Corto) Posizione del fiore (Assiale – Terminale)

5 Contributo dato da Mendel Semplificò il metodo sperimentale sciegliendo dei caratteri che si distribuiscono chiaramente in maniera alternativa esaminandoli uno ad uno e procedendo solo in seguito a combinazioni più complesse Nel valutare i risultati non si sentì soddisfatto di affermazioni qualitative, ma calcolò i diversi tipi. Ciò gli permise di accorgersi della legge statistica che regola questi fenomeni Egli fece capire la corretta interpretazione biologica di questa legge statistica: le cellule germinali rappresentano le forme costanti che si possono dedurre da questi esperimenti

6 Deduzioni di Mendel Esistono determinanti ereditari di natura articolata ( Anticipò di fatto il concetto di gene) Ogni pianta di pisello adulto possiede una coppia di geni in ogni cellula per ogni carattere studiato Durante la formazione dei gameti i membri di ogni coppia segregano equamente nei gameti medesimi Conseguentemente ogni gamete porta un solo gene per ogni carattere L’unione dei gameti, per formare la prima cellula di un nuovo individuo della progenie. è casuale ed avviene senza tener conto di quale membro della coppia di geni venga portato

7

8 Determinazione del sesso Sesso genetico Sesso gonadico Sesso gametico Sesso genitale Sesso ormonale Sesso fenotipico Sesso sociale Sesso anagrafico Sesso psicologioco

9 Dotto di Muller Tube, Utero Dotto di Wolff Dotti seminali, Vescicole seminali Seno urogenitale Uretra, Prostata Vagina, Piccole labbra Tubercolo genitale Pene Clitoride Cercini genitali Saldati Scroto Restano aperti Grandi labbra + androgeni


Scaricare ppt "Scelta del materiale: Caratteri diversi che si mantengono costanti Protezione degli organi floreali degli ibridi dalla influenza di polline estraneo Nessuna."

Presentazioni simili


Annunci Google