La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer LINGUE STRANIERE E ICT La comunicazione mediata dalle nuove tecnologie nella didattica delle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer LINGUE STRANIERE E ICT La comunicazione mediata dalle nuove tecnologie nella didattica delle."— Transcript della presentazione:

1 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer LINGUE STRANIERE E ICT La comunicazione mediata dalle nuove tecnologie nella didattica delle Lingue Straniere Competenze Digitali 2015 I materiali sono consultabili e scaricabili sino al 15 aprile presso

2 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 2 Modulo 2 Gemellaggi elettronici: e-Twinning e i social network Modulo 1 Studiare le lingue con i social media

3 «Competenze* chiave per l’apprendimento permanente» Consiglio Europeo di Lisbona – Istruzione e Formazione 2010 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 3 Studiare le lingue con i Social Media PERCHÉ ? * Combinazione di conoscenze, abilità e attitudini appropriate al contesto Comunicazione nelle Lingue straniere Competenza digitale Imparare ad imparare

4 Il Villaggio globale Il concetto che sta alla base dell’era digitale in cui viviamo è: condividere. Il villaggio globale è una Ma che lingua si parla in questo villaggio? Teoricamente la stessa lingua, quella del web, attraverso le nuove piattaforme online (specialmente i social network) Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 4

5 Cosa fa il web per permettere la comprensione di una lingua? Le lingue straniere e la tecnologia si incontrano in un punto invisibile, dove l’una viene in soccorso dell’altra, come in un magico scambio che ha come risultato un vantaggio dell’utente Esiste la possibilità di cercare le persone, di trovarle e di formare dei gruppi. O di contattare gruppi già esistenti. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 5

6 Piazze virtuali come Facebook o Twitter permettono di contattare e di creare dei veri e propri gruppi di lavoro, in cui lo studio della lingua viene messo in atto come un progetto comune, dove non esiste il bagaglio di uno, ma lo conoscenza come valore condiviso. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 6

7 Il web e il suo ruolo Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 7 Invoglia l’utente ad apprendere le lingue (a viaggiare, a conoscere, a capire) e si presenta come strumento per aiutare l’utente a farlo, grazie ai social network creati in rete appositamente per l’acquisizione della lingua: Livemocha, Babbel e molti altri, ma anche ad usare i social network come Facebook, Twitter o Google Plus attivamente in un’altra lingua.

8 SOCIAL NETWORK Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 8

9 9 Facebook consente di comunicare in modo rapido, efficace e, cosa più importante, dinamico perché gli scambi scritti sono concisi e condivisi con tutti gli amici con cui si è connessi nello stesso momento e quindi si deve solo scrivere una volta per tutti.

10 L’uso degli acronimi ( usati in chat e non solo) LOL (laugh out loud) ( lots of laughts) OMG (Oh My God) TTYL (Talk To You Later) WTF: (What The Fuck) ASAP: (As Soon As Possible) AFAIK: (As Far As I Know) BRB: (Be Right Back) Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 10

11 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 11

12 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 12 Il valore pedagogico della scrittura collaborativa. In Google Drive puoi creare istantaneamente nuovi documenti, fogli di lavoro e presentazioni. WEB 2.0 ToolsWEB 2.0 Tools - BASIC Sviluppare la competenza collaborativa e di condivisione dei contenuti

13 WEB 2.0 Tools - BASIC Uno strumento di condivisione e collaborazione sociale, utile per i docenti e le loro classi. Interfaccia intuitiva e con parti in italiano. è un ottimo software di comunicazione via internet orientato sia alla classica chat che alle chiamate audio e video. Il punto di forza del software sta nella semplicità d'uso e nella elevata qualità audio e video che è in grado di offrire. Utile la possibilità di scambio e condivisione dati in sincrono e in asincrono( modalità peer-to-peer) Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 13

14 WEB 2.0 Tools - BASIC Un luogo virtuale per I docenti e le loro classi e I loro progetti, per gestirli insieme, condividere idee, risorse. Conserva, condividi e scopri le più importante pagine web attraverso Delicious, un servizio gratuito di gestione dei Preferiti direttamente sul web.Delicious Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 14

15 WEB 2.0 Tools - BASIC Sviluppare la competenza di presentazione dei contenuti Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 15 È la più grande comunità a livello mondiale di condivisione presentazioni, video, documenti, PDF e webinars. Si può eseguire l’upload, pubblico o privato, di diverso materiale, condividerlo in Facebook, Twitter o Linkedin.

16 WEB 2.0 Tools - BASIC Sviluppare la competenza di generare contenuti Uno strumento per aiutare gli studenti a sviluppare le loro abilità orali. E’ un sistema di messaggeria che utilizza la voce invece del testo Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 16 VOCAROO Semplice e immediato. Non richiede alcuna registrazione. Il file audio si può condividere, inviare via mail.

17 WEB 2.0 Tools - BASIC Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 17 È l’ dei giovani. Se non ci sei, sei out! Si possono registrare messaggi vocali e inviare al gruppo o alla singola persona. Interessante e duttile l’uso didattico. Windows Movie Maker, facile da scaricare, facile da usare. Interessante la funzione di registrazione audio/ video

18 WEB 2.0 Tools - BASIC Survey Monkey - Strumento gratuito in Italiano per la pubblicazione on line di questionari: creare e pubblicare in pochi minuti questionari e mostrare in tempo reale i risultati attraverso grafici. Per dare agli studenti strumenti per leggere quadri di civiltà sulle linee del tempo, non c'é nulla di più indicato che Timetoast, un'applicazione che permette, previa registrazione gratuita, di creare splendide linee del tempo interattive, con possibilità di renderle pubbliche e condividerle online. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 18

19 WEB 2.0 Tools - BASIC Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 19 Free quiz builder for ESL Teachers Il modo più semplice per creare un sito web efficace WebQuest è una modalità di ricerca che consente agli studenti di ricavare informazioni da internet, con un percorso guidato da domande prestabilite dagli insegnanti e partendo da siti già validati dai docenti stessi ( cfr. esempio)cfr. esempio

20 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 20

21 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Sviluppare la competenza collaborativa e di condivisione dei contenuti Sito web con una interfaccia non sempre intuitiva, che può essere modificato e pubblicato da diversi utenti. Uno strumento per costruire un luogo di lavoro virtuale per la propria classe. Lavora insieme agli altri, contemporaneamente, sullo stesso documento: potrai vedere i cambiamenti a mano a mano che vengono inseriti. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 21

22 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Prezi is a cloud-based presentation software and storytelling tool for presenting ideas on a virtual canvas. Versatile strumento per presentare un lavoro svolto anche in condivisione. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 22

23 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Si tratta di una piattaforma di condivisione video alla YouTube, dedicata completamente alla didattica e al mondo della scuola. Una community di appassionati di video ed allo stesso tempo un archivio aperto di video didattici offerti dagli utenti Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 23

24 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Sviluppare la competenza di generare contenuti DIPITY - Strumento digitale gratuito per disegnare linee del tempo. Non sempre facile, ma utile per creare, condividere e collaborare in modo interattivo su contenuti multimediali. Presentazione multimediale e collaborativo. Permette di caricare immagini, documenti, video e lasciare i propri commenti vocali, testi, file audio e video (con webcam). Molti i formati supportati (anche Pdf, MS Office in versione 2007, per esempio). Alcune opzioni, specie quelle più professionali, sono a pagamento. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 24

25 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Blogger - Da usare per condividere e far conoscere I propri pensieri. Una utility di Google Noto software open-source per produrre Learning Object. Uno strumento realizzato per aiutare gli insegnanti nella realizzazione di esercizi e pagine web interattive. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 25

26 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Hot Potatoes (HP) è un programma di facile utilizzo che consente di creare quiz interattivi di autovalutazione da sottoporre agli studenti; dispone di un interfaccia molto amichevole ed intuitiva; è sufficiente compilare debitamente le varie finestre proposte dai programmi di HP per ottenere progetti di quiz intuitivi per l'utente; conversione informato HTML dei quiz creati; Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 26

27 WEB 2.0 Tools – ADVANCED Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l'apprendimento modulare, dinamico, orientato ad oggetti) è un ambiente informatico per la gestione di corsi, basato sull'ideologia costruzionista secondo la quale ogni apprendimento sarebbe facilitato dalla produzione di oggetti tangibili. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 27

28 Tools 2.0 https://delicious.com/antonio.saraceno /hot-potatoes.html 03/hot-potatoes.html Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 28

29 Didattica delle Lingue Straniere e ICT Alcuni esempi Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 29

30 Flipped Classroom (Video)Video Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 30

31 Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 31

32 Task-based Learning Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 32 Situazioni di vita reale, in cui la comunicazione orale è fondamentale per portare a termine un compito specifico. Focalizzare l'attenzione degli studenti verso il raggiungimento di un obiettivo in cui la lingua diventa uno strumento TBL è l’applicazione all’insegnamento di una lingua straniera del principio “learning by doing”: imparare attraverso la pratica

33 Commercial - Web Radio Radio Broadcast (Junior Programme) CREATING A RADIO PROGRAMME Aim Aim: to record a five minute programme for TeenRadio Language Aim: Language Aim: the developmentof oral communicative competence, with a particular focus on pronunciation. Preparation: Preparation: Interviews, Polls, Adevertisements, News Task: Task: SS create their own radio programme in groups and broadcast their radio programme to other groups. Teacher will record the broadcast and share with the SS using ICT tools. Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer 33 Watch, discuss and create your commercial. Level: A2/B1 CEFR

34 EDMODO Group for Teachers Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers‘ trainer 34 Group Code 2aum52 https://www.edmodo.com/home https://edmo.do/j/knhkh3


Scaricare ppt "Antonio Saraceno, docente di e-learning - teachers'trainer LINGUE STRANIERE E ICT La comunicazione mediata dalle nuove tecnologie nella didattica delle."

Presentazioni simili


Annunci Google