La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Paolo Baroni Responsabile pedagogico eTwinning per la Toscana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Paolo Baroni Responsabile pedagogico eTwinning per la Toscana."— Transcript della presentazione:

1 Paolo Baroni Responsabile pedagogico eTwinning per la Toscana

2 Europa: perché? Noi siamo lEuropa Didattica cooperativa: perché? Facilita la costruzione della conoscenza ICT: perché? Per conoscersi, comunicare, lavorare insieme

3 La cultura, è il risultato di una serie di processi che si intersecano, attraverso le conoscenze, le credenze, larte, il diritto, la morale, il costume, le capacità e le abitudini consolidate (E.B.Taylor). Cultura europea: reciproca conoscenza, integrazione, comprensione, consapevolezza propria identità, apertura, riconoscimento delle diversità Si sviluppa con –interazione fra culture –il lavoro su progetti comuni –attraverso relazioni concrete –sviluppando competenze europee

4 Tre fattori hanno mutato il volto delleducazione: Alcuni obiettivi educativi prioritari (imparare, ascoltare e parlare, collaborare, creare) La classe sono diventate eterogenee e più complesse (non autoregolata, demotivata, estraniata) La ricerca psicopedagogica ha dato risposte nuove alla cognizione, allinsegnamento, allapprendimento Ambienti di apprendimento (ricchi, complessi, multipli, sociali) Scuola centrata sullo studente (attiva, interattiva, operi su contesti e su progetti, immersa nel sociale, sviluppi talenti)

5 Conoscere se stessi e gli altri, relazionare, comunicare, pianificare, agire, acquisire competenze lavorare insieme, costruire per mezzo di –Linguaggi comuni –Condivisione di risorse, di strumenti, di conoscenze e competenze Gli interventi educativi vanno progettati seguendo i bisogni, i risultati attesi, modelli, tempi, ruoli previsti

6 Strumenti comunicare Ambienti di Community (Desktop e Twinspace di etwinning, Bulletin Board, Forum, Google groups, Community.eun.org) Video e audio conferenze, chat, Voice over Internet Protocol (Skype), MSN Messenger, Flashmeeting

7 Strumenti collaborare Piattaforme per leLearning e leWorking o Skill2Skill o Twinspace o Tutoreasy o Br.eath.es o Claroline.net Lavagne condivise, Wideboard ChatFiti

8 Strumenti condividere e pubblicare Blog o Blogger, Typepad, Blogsome, Livejournal MagazineFactory Digital Storytelling:Media Synchrone Podcasting o PodOmatic, o iPodder (Juice), Itunes Condivisione di risorse o Photo sharing: Flickr, Livejournal o Video: YouTube

9 Twinspace Spazio per il lavoro collaborativo ideato per le attività di gemellaggio elettronico. Tutti i progetti attivi hanno a disposizione un ambiente di lavoro sul web, che possono utilizzare per collaborare con il proprio partner. Vi si accede dal Desktop eTwinning TwinSpace è un forum allinterno del quale si possono scambiare con i partner file, documenti e link. TwinSpace è un sistema di messaggeria interna e una stanza per la chat, nella quale docenti e studenti possono comunicare in un network.

10 Didattica in rete Le-learning è il nuovo modo di studiare reso possibile dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione con le quali si progetta, si distribuisce, si amministra, si diffonde la formazione, realizzando percorsi formativi personalizzati. Non è più lutente a dirigersi verso la formazione, ma è la formazione a plasmarsi in base alle esigenze e alle conoscenze dellutente La telematica è un tool collaborativo: i contenuti non sono più recepiti da un'unica fonte ma vengono articolati ed "edificati" attraverso forme di comunicazione interpersonali funzionali all'attivazione di un pensiero critico, riflessivo e condiviso.

11 Conclusioni Lavorare per progetti (immaginazione, programmazione, coinvolgimento azione, produzione valorizzare la cooperazione utilizzando un costruttivismo di rete Internet ambiente per la strutturazione attiva di conoscenze Antonio Calvani Evitare la semplificazione a favore della complessità e della ricchezza mirare a tematiche adatte a dare un contributo per la costruzione della coscienza planetaria, un ulteriore passo verso unevoluzione antropologica e cognitiva verso la convivenza e la pace. (Mauro Ceruti)


Scaricare ppt "Paolo Baroni Responsabile pedagogico eTwinning per la Toscana."

Presentazioni simili


Annunci Google