La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANTONIETTA MEO NACQUE IL 15 DICEMBRE 1930 A ROMA E DIVENNE SUBITO LA “PRINCIPESSINA” DELLA FAMIGLIA. DA TUTTI LE VENNE DATO IL SOPRANNOME DI “NENNOLINA”

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANTONIETTA MEO NACQUE IL 15 DICEMBRE 1930 A ROMA E DIVENNE SUBITO LA “PRINCIPESSINA” DELLA FAMIGLIA. DA TUTTI LE VENNE DATO IL SOPRANNOME DI “NENNOLINA”"— Transcript della presentazione:

1

2 ANTONIETTA MEO NACQUE IL 15 DICEMBRE 1930 A ROMA E DIVENNE SUBITO LA “PRINCIPESSINA” DELLA FAMIGLIA. DA TUTTI LE VENNE DATO IL SOPRANNOME DI “NENNOLINA”

3 IL PAPA’, MICHELE MEO, ERA UN IMPIEGATO. LA MADRE, MARIA, ERA UNA CASALINGA E SI OCCUPAVA DELL’EDUCAZIONE DI NENNOLINA E SUA SORELLA MARGHERITA.

4 NENNOLINA ERA UNA BAMBINA VIVACISSIMA E BIRICHINA MA AMATA DA TUTTI. ERA UN VERO “PEPERINO” PRIMA ANCORA DI IMPARARE A LEGGERE E A SCRIVERE, IMPARO’ A SCRIVERE I NOMI DI GESU’ E MARIA QUANDO ANDAVA A MESSA BUSSAVA SEMPRE AL TABERNACOLO PER SALUTARE GESU’

5 QUANDO ANDAVA ANCORA ALL ’ ASILO FU ISCRITTA ALL’ AZIONE CATTOLICA PICCOLISSIMI E NE FU FELICISSIMA. COLPIVA TUTTI CON IL SUO SPLENDIDO SORRISO ED ERA UN MODELLO PER TUTTI.

6 A 6 ANNI CADDE A TERRA. IL GINOCCHIO LE FACEVA TANTO MALE E I DOTTORI SI ACCORSERO CHE AVEVA UNA GRAVE MALATTIA ALLA GAMBA …

7 PURTROPPO LA SUA GAMBA NON POTEVA PIU’ GUARIRE E DOVETTERO AMPUTARLA. TUTTI ERANO SCONVOLTI TRANNE LEI.

8 "Sai mamma ? ho offerto la mia gambina a Gesù per la conversione dei poveri peccatori” A chiunque le domandava "Come stai?" rispondeva: "Sto bene!".

9 Alla mamma diceva: Alla mamma diceva: " QUANDO SOFFRO, IO PENSO SUBITO A GESÙ E ALLORA NON SOFFRO PIÙ ! PER NON SOFFRIRE, È TANTO SEMPLICE: INVECE DI PENSARE AI TUOI DOLORI, PENSA A QUELLI DI GESÙ, CHE HA TANTO SOFFERTO PER NOI E VEDRAI CHE NON SENTIRAI PIÙ NULLA".

10 DURANTE LA MALATTIA, PRESE L’ABITUDINE DI DETTARE DELLE POESIE ALLA MAMMA, DESTINATE A GESU’ E ALLA MADONNA. SONO LETTERINE SONO LETTERINE PIENE D’AMORE E PIENE D’AMORE ETENEREZZA

11 A CAUSA DELLA MALATTIA NENNOLINA CHIESE DI RICEVERE TUTTI I SACRAMENTI, ANCHE SE ERA ANCORA TROPPO PICCOLA. RICEVETTE: B BATTESIMO CONFESSIONE COMUNIONE CRESIMA UNZIONE DEGLI INFERMI DICEVA DI VOLER RICEVERE GESU’ NEL SUO CUORE PER POTERLO AMARE ANCORA DI PIU’

12 NENNOLINA MORI’ IL 3 LUGLIO 1937 A SOLI 7 ANNI. “Caro Gesù Bambino, fammi molto buona, perchè un giorno possa venire anch'io in Paradiso con te.”

13 “CARO GESU’ IO VOGLIO ESSERE LA TUA LAMPADA CHE ARDE VICINO A TE DI UNA FIAMMA D’AMORE, E IL TUO GIGLIO CHE RESTA SEMPRE A ADORNARE L’ALTARE, E TI ADORA”


Scaricare ppt "ANTONIETTA MEO NACQUE IL 15 DICEMBRE 1930 A ROMA E DIVENNE SUBITO LA “PRINCIPESSINA” DELLA FAMIGLIA. DA TUTTI LE VENNE DATO IL SOPRANNOME DI “NENNOLINA”"

Presentazioni simili


Annunci Google