La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PREVENZIONE NON E’ SOLO SORVEGLIANZA SANITARIA Dott. Prof. Angelo Manenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PREVENZIONE NON E’ SOLO SORVEGLIANZA SANITARIA Dott. Prof. Angelo Manenti."— Transcript della presentazione:

1 PREVENZIONE NON E’ SOLO SORVEGLIANZA SANITARIA Dott. Prof. Angelo Manenti

2 Medico Competente Medico specialista in Medicina del lavoro o equipollente, incaricato dal datore di lavoro di effettuare la sorveglianza sanitaria dei lavoratori e di collaborare alla prevenzione in azienda Dott. Prof. Angelo Manenti

3 PREVENZIONE E’ l’insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio, ossia la possibilità che si verifichino eventi non desiderabili Dott. Prof. Angelo Manenti

4 Prevenzione primaria: adozione di interventi e comportamenti in grado di evitare o ridurre l’insorgenza e lo sviluppo di una malattia Dott. Prof. Angelo Manenti

5 Prevenzione secondaria: diagnosi precoce di una patologia, intervenendo, ma non evitando o riducendone la comparsa Dott. Prof. Angelo Manenti

6 Prevenzione terziaria: in questo caso si analizzano le complicanze della malattia, dalle probabili recidive e della morte Dott. Prof. Angelo Manenti

7 PREDITTIVITA’ in medicina si intende la probabilità che un soggetto positivo ad un test di screening sia effettivamente malato.. Dott. Prof. Angelo Manenti

8 Ma nel concreto di ogni giorno cosa succede? ASL che incontri, modello che trovi… Dott. Prof. Angelo Manenti

9 - M.M.C. - Visita Medicina Lavoro - Esami ematochimici - Esame Morfofunzionale del rachide - Esame Ergoftalmologico Dott. Prof. Angelo Manenti

10  Giudizi di idoneità  Ricorso lavoratore Asl  Nuovo giudizio Asl dove sta la verità ??? Dott. Prof. Angelo Manenti

11 M.M.C. nella GDO o Ristorazione Veloce: modello oggettivo e verificabile da tutti gli attori della sicurezza Dott. Prof. Angelo Manenti

12 Nessun rischio può essere escluso dal novero di quelli per i quali sussiste l'obbligo di valutazione a carico del datore di lavoro, incluso anche il rischio biomeccanico, e che tale operazione valutativa continua e permanente deve essere effettuata in collaborazione col Medico competente, come prevede l'articolo 29 comma 1 per il datore di lavoro ( “il datore di lavoro effettua la valutazione ed elabora il documento di cui all’articolo 17, comma 1, lettera a), in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente, nei casi di cui all’articolo 41”), e l'articolo 25 comma 1 del D.Lgs. n. 81/2008 per il medico competente. Coinvolgimento RLS Il metodo OCRA (Occupational Ripetitive Actions) è ritenuto procedura di analisi di rilevazione del rischio più precisa e completa (anche attraverso riprese filmate), ma anche la più complessa da applicare. Per tale motivo nelle aziende in cui svolgo l’ attività di Medicina del Lavoro, propongo agli RSPP l’ utilizzo del Software Petra (ideato e validato direttamente dagli inventori del metodo Ocra, Dott.ssa Colombini e Dott. Occhipinti, e altri.) Dott. Prof. Angelo Manenti

13 Prospetto analitico valutazioni Movimenti ripetitivi (OCRA)

14 Durante la visita medica ho la possibilità di accedere ai dati che sono stati valutati precedentemente con il software Petra, e dare un giudizio corretto sui compiti, attività che vengono svolte dal lavoratore. Tale sistema permette di individuare tramite un sistema semaforico, quali sono le patologie legate alle singole articolazioni. Dott. Prof. Angelo Manenti

15 IN SINTESI:  chiarezza e massimo rispetto tra il Ruolo di MC Aziendale/ML Asl;  coinvolgimento RLS nel processo della sicurezza e nelle riunioni periodiche;  conoscenza dei processi produttivi;  costruire veramente una cultura della Sicurezza Dott. Prof. Angelo Manenti

16 GRAZIE E SPERO DI NON AVERVI TEDIATO! Dott. Prof. Angelo Manenti


Scaricare ppt "PREVENZIONE NON E’ SOLO SORVEGLIANZA SANITARIA Dott. Prof. Angelo Manenti."

Presentazioni simili


Annunci Google