La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE SCRITTURE CONTABILI DELL’IMPRENDITORE. INTRODUZIONE Per conoscere e tenere memoria dei vari fatti di gestione l’imprenditore deve annotare le principali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE SCRITTURE CONTABILI DELL’IMPRENDITORE. INTRODUZIONE Per conoscere e tenere memoria dei vari fatti di gestione l’imprenditore deve annotare le principali."— Transcript della presentazione:

1 LE SCRITTURE CONTABILI DELL’IMPRENDITORE

2 INTRODUZIONE Per conoscere e tenere memoria dei vari fatti di gestione l’imprenditore deve annotare le principali operazioni in appositi libri contabili. Alcuni di questi sono obbligatori per legge

3 LIBRI CONTABILI OBBLIGATORI PREVISTI DAL CODICE CIVILE –GIORNALE –INVENTARI –MATRICOLA –PAGA PREVISTI DA NORME FISCALI –REGISTRO FATTURE ACQUISTO –REGISTRO FATTURE VENDITA –REGISTRO CORRISPETTIVI –REGISTRO AMMORTAMENTI

4 SCRITTURE CONTABILI ELEMENTARI –annotazione di fatti specifici della gestione per conoscere singoli elementi del patrimonio o del reddito COMPLESSE –elaborazione di fatti specifici per arrivare alla determinazione del reddito e del bilancio di esercizio

5 SCRITTURE CONTABILI ELEMENTARI –prima nota cassa –contabilità di magazzino –contabilità clienti –contabilità fornitori COMPLESSE –contabilità generale (partita doppia) BILANCIO


Scaricare ppt "LE SCRITTURE CONTABILI DELL’IMPRENDITORE. INTRODUZIONE Per conoscere e tenere memoria dei vari fatti di gestione l’imprenditore deve annotare le principali."

Presentazioni simili


Annunci Google