La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: il protocollo regionale dr.ssa Annamaria Del Sole (Coordinamento Regionale Screening – Regione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: il protocollo regionale dr.ssa Annamaria Del Sole (Coordinamento Regionale Screening – Regione."— Transcript della presentazione:

1 Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: il protocollo regionale dr.ssa Annamaria Del Sole (Coordinamento Regionale Screening – Regione del Veneto)

2 PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE MACROOBIETTIVO 2.1: RIDURRE IL CARICO PREVENIBILE ED EVITABILE DI MORBOSITA’, MORTALITA’ E DISABILITA’ DELLE MALATTIE NON TRASMISSIBILI ……………………………………………………………………………………………

3 PER FATTORE DI RISCHIO: LESIONI PRECANCEROSE E CANCEROSE INIZIALI PER I CARCINOMI DELLA CERVICE UTERINA OBIETTIVO CENTRALE: RIORENTARE/AVVIARE I PROGRAMMI DI SCREENING PER IL CANCRO DELLA CERVICE UTERINA INTRODUCENDO IL TEST HPV-DNA PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE

4 PER FATTORE DI RISCHIO: LESIONI PRECANCEROSE E CANCEROSE INIZIALI PER I CARCINOMI DELLA CERVICE UTERINA INDICATORE CENTRALE: Adozione di indirizzi regionali programmatori per lo screening per il ca della cervice uterina introducendo il test HPV-DNA Avvio del programma di screening introducendo il test HPV-DNA (entro il 2018) PIANO NAZIONALE DELLA PREVENZIONE

5

6

7 In Veneto

8 Gruppo di lavoro regionale  Registro Tumori del Veneto  Coordinamento Regionale Screening Oncologici  Sistema Informativo - Gruppo Tecnico Software della Prevenzione

9 Efficacia ed effetti indesiderati

10 Gestione donne HPV positive

11 Test di primo livello HPV-DNA NEGATIVO Ripetizione a 5 anni POSITIVO Citologia NEGATIVA Ripete HPV a 1 anno ≥ ASCUS o Inadeguato Colposcopia Protocollo di screening con test HPV (a partire dai 30 anni di età)

12 Intervallo di screening

13 Long term predictive values of cytology and HPV testing in cervical screening: Joint european cohort study- J Dillner Br Med J 2008 Il rischio di sviluppare un CIN3+ dopo un test HPV negativo (HC2 ) è estremamente basso:alto Valore predittivo negativo( NPV)

14 Età di inizio Età di inizio nella Regione Veneto: 30 anni

15 Test HPV da utilizzare

16 Co-testing con pap test

17 Strategia di screening cervicale con Pap-test 14 episodi di screening nella vita

18 Strategia di screening cervicale con test HPV 9 episodi di screening nella vita

19 Stima del numero di donne screenate in Veneto all'anno con l'introduzione dello screening HPV, senza transizione

20 Fase di transizione da Pap-test a test HPV

21 Tipo di prelievo TEST HPV E PAP TEST DI TRIAGE Verrà effettuato un unico prelievo sul contenitore con liquido preservante per la citologia su strato sottile. Tale prelievo verrà utilizzato sia per l’esecuzione del test HPV che, nel caso di test HPV positivo, per la lettura della citologia su strato sottile PAP TEST NELLE DONNE 25-29ENNI Ciascun programma potrà mantenere il tipo di citologia in uso (striscio tradizionale o citologia su strato sottile) PAP TEST NELLE DONNE 30+ NELLA FASE DI TRANSIZIONE Come al punto precedente

22 Aspetti organizzativi

23 Centri di riferimento per l’esecuzione dei test HPV Anatomia Patologica di Treviso IOV Padova Anatomia Patologica di San Bonifacio

24 Anatomia Patologica Ospedale di Santorso Centro di riferimento per la lettura dei pap test di triage

25 Costi

26 Impatto sociale, etico e legale

27 WORK IN PROGRESS adeguamento SW adeguamento materiali informativi formazione del personale di screening informazione ai MMG e ai professionisti extra- screening gara regionale per l’acquisizione del test HPV

28 Partenza prevista nella primavera del 2015

29 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "Lo screening citologico con il test HPV nella Regione Veneto: il protocollo regionale dr.ssa Annamaria Del Sole (Coordinamento Regionale Screening – Regione."

Presentazioni simili


Annunci Google