La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Tiziana Catarci DIS-UniRoma1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Tiziana Catarci DIS-UniRoma1."— Transcript della presentazione:

1 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Tiziana Catarci DIS-UniRoma1

2 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Agenda Opening Presentazione delle Unità –UNIROMA, UNIMI, UNIBS, POLIMI Pranzo Discussione integrazione Coffee break Discussione Fine lavori giornata Aperitivo Cena 20 Marzo

3 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Agenda 9:30 - Discussione Coffee break Discussione Pranzo Discussione Coffee break Fine lavori 21 Marzo

4 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Obiettivo Principale Progettazione e implementazione di una piattaforma per l'emergent semantics in ambienti multi-knowledge, in cui comunità semantiche possono operare secondo il paradigma P2P.

5 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff OGSA Service Discovery ESTEEM Architecture Trust-aware Integration P2P Cooperative Layer Multichannel Adaptive Layer Consensus-driven Formation of Semantic Communities UNIMI UNIROMAUNIBS POLIMI

6 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Attività Fase 1 (1/2) Attività 1.1: Analisi comparativa dei lavori esistenti. –UNIROMA integrazione di dati in sistemi Peer-to-Peer –UNIMI formazione e gestione di comunità semantiche e condivisione controllata di risorse in contesti P2P multi-ontologia –UNIBS localizzazione di servizi –POLIMI selezione automatica della porzione di dati da memorizzare su dispositivi mobili Attività 1.2: Raccolta dei requisiti per il dimostratore ESTEEM, collaborazione scientifica in ambito medico.

7 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Attività Fase 1 (2/2) Attività 1.3: Metodi e tecniche per i servizi ESTEEM. – UNIROMA definizione di una specifica formale per sistemi di integrazione dati P2P trust-aware e processamento di query in tali sistemi progettazione di infrastrutture P2P che garantiscano le primitive di base per l'interazione tra peer. –UNIMI metodi e tecniche evolute per la formazione dinamica, basata su consenso di comunità semantiche di peer intorno a comuni interessi per scopi di collaborazione semantica e scoperta di risorse. –UNIBS metodi, tecniche e strumenti evoluti per la ricerca di servizi in base al contenuto semantico in comunità che collaborano e condividono conoscenza. –POLIMI metodologie avanzate, metodi e tecniche per la progettazione di basi di dati sensibili al contesto, semistrutturate e di piccole dimensioni, da memorizzare su supporti ridotti; sincronizzazione basata su aspetti semantici di diverse sorgenti di informazione e supporti di dimensioni ridotte.

8 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Prodotti Fase 1 (1/2) D1.1: RT su studio comparativo su query processing in P2P guidato da qualità e trust. UNIROMA; -D2.1: RT su gestione di comunità in reti P2P UNIMI; -D3.1: RT su metodi e tecniche esistenti per ricerca di servizi in sistemi in rete e matching semantico. UNIBS; -D4.1: RT che descrive uno studio comparativo e la prima versione della metodologia atta a guidare la selezione delle porzioni di dati residenti sui dispositivi. POLIMI; -DALL.1: RT che illustra tutti i requisiti raccolti per lo scenario applicativo. Realizzato congiuntamente da tutti i partner; -D1.2: RT che definisce un framework formale per sistemi di integrazione dati P2P e che illustra le tecniche per il query answering in tali sistemi coerentemente con il modello semantico scelto. UNIROMA;

9 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Prodotti Fase 1 (2/2) D2.2: RT sul framework unificato per la costituzione guidata da consenso e la gestione di comunità semantiche. UNIMI; -D3.2: RT di definizione di un ambiente formale per il matching semantico di servizi in comunità collaborative. UNIBS; -D4.2: RT che comprende uno studio comparato ed una specifica per i metodi e le tecniche proposti per l'individuazione automatica e l'estrazione delle risorse informative da importare nei micro- dispositivi. POLIMI; -D1.3: RT contenente la definizione dell'architettura di un sistema P2P basato su una overlay network strutturata. UNIROMA; -D4.3: RT contenente uno studio comparativo e una descrizione formale del protocollo di sincronizzazione. POLIMI

10 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Attività Fase 2 Attività 2.1: Definizione dell'architettura di ESTEEM. Attività 2.2 Realizzazione di un simulatore ESTEEM. Come scenario applicativo, sarà considerata la collaborazione scientifica in campo medico, tenendo in considerazione le specifiche espresse durante l'Attività 1.2. Ogni unità avrà il compito di realizzare i moduli del simulatore ESTEEM relativi ai servizi da essa progettati.

11 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Prodotti Fase 2 DALL.2: RT contenente la definizione dell'architettura di ESTEEM. DALL.3: RT su prototipi freddi e informazioni raccolte durante la fase di test. D4.4: RT contenente il rapporto finale sulla metodologia. POLIMI; DALL.4: RT che illustra il simulatore integrato, e i risultati degli esperimenti nel contesto dello scenario applicativo.

12 20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Altre Attività Coordinamento Validazione –Verifica di Qualità interna dei prodotti Disseminazione –Logo –Sito Web –Workshop


Scaricare ppt "20-21 Marzo 2006ESTEEM Kickoff Tiziana Catarci DIS-UniRoma1."

Presentazioni simili


Annunci Google