La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Veneto - Azienda U.L.S.S. 13 Dott. Mario Godina Bando pubblico n. 2/2009: E-SURGERYNET – Rete chirurgica in macro-area transfrontaliera Javni razpis.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Veneto - Azienda U.L.S.S. 13 Dott. Mario Godina Bando pubblico n. 2/2009: E-SURGERYNET – Rete chirurgica in macro-area transfrontaliera Javni razpis."— Transcript della presentazione:

1 Regione Veneto - Azienda U.L.S.S. 13 Dott. Mario Godina Bando pubblico n. 2/2009: E-SURGERYNET – Rete chirurgica in macro-area transfrontaliera Javni razpis št. 2/2009: E-SURGERYNET – Kirurška mreža na razširjenern čezmejenem območju Progetto Europeo e-surgerynet Giovedì 16 aprile 2015 Mirano Relaís del Veneto Leon d’Oro

2 PP 1 ULSS 14 Lead Partner ULSS 13 Dolo PP 3 TRIESTE PP4 IZOLA PP5 JESENICE PP6 CAPODISTRIA PP7 NOVA GORICA PP8 LUBIANA I PARTNERS ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano 16 Aprile 2015

3 Sistemi sanitari Italiano e Sloveno non omogenei Sistemi informativi sanitari non aperti all’integrazione Standard di formazione del personale medico e infermieristico non omogenei Problemi linguistici nell’area di confine Il contesto Le motivazioni Motivare e valorizzare le competenze mediche e infermieristiche Innovare le metodiche interventistiche per la sicurezza del paziente e la prevenzione di errori Innovare le metodiche interventistiche per la sicurezza del paziente e la prevenzione di errori Favorire lo scambio di informazioni fra sistemi sanitari diversi

4 ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015 Workpackage 1 coordinamento e gestione Workpackage 2 Area Amministrazione Workpackage 3 progettualità clinica Workpackage 4 progettualità area sistemistica e tecnologica Percorsi per l’adozione di protocolli clinici e procedure condivise in chirurgia Mobilità dei chirurghi, personale infermieristico e dei pazienti Pubblicazione di un manuale di best- practices per la chirurgia transfrontaliera Percorsi per l’adozione di protocolli clinici e procedure condivise in chirurgia Mobilità dei chirurghi, personale infermieristico e dei pazienti Pubblicazione di un manuale di best- practices per la chirurgia transfrontaliera Realizzazione di una piattaforma di ripresa/archiviazione di immagini ed audio di chirurgia laparoscopica che coinvolga i Partner Redazione di un manuale della piattaforma Produzione di contributi video sulle tecniche laparoscopiche e anestesiologiche Progetto di un sistema di videoconferenza Realizzazione di una piattaforma di ripresa/archiviazione di immagini ed audio di chirurgia laparoscopica che coinvolga i Partner Redazione di un manuale della piattaforma Produzione di contributi video sulle tecniche laparoscopiche e anestesiologiche Progetto di un sistema di videoconferenza Studio attività e fasi progettuali, definizione ruolo dei partner Pianificazione degli incontri Direzione lavori e valutazione stato di avanzamento Riunioni plenarie con referenti dei sottogruppi e redazione documento di sintesi Monitoraggio e rendicontazione del progetto Studio attività e fasi progettuali, definizione ruolo dei partner Pianificazione degli incontri Direzione lavori e valutazione stato di avanzamento Riunioni plenarie con referenti dei sottogruppi e redazione documento di sintesi Monitoraggio e rendicontazione del progetto Applicazione delle tecniche anestesiologiche (TCI) Applicazione delle tecniche di chirurgia laparoscopica e laparoscopica avanzata Interventi in diretta Partner Portale con immissione di clips e materiale formativo sulle tecniche laparoscopiche e anestesiologiche Applicazione delle tecniche anestesiologiche (TCI) Applicazione delle tecniche di chirurgia laparoscopica e laparoscopica avanzata Interventi in diretta Partner Portale con immissione di clips e materiale formativo sulle tecniche laparoscopiche e anestesiologiche

5 Gli obiettivi in particolare Workpackage 5 Formazione del personale Workpackage 6 Meeting e divulgazione Creazione e sviluppo di un percorso di formazione delle nuove tecniche anestesiologiche e chirurgiche Creazione e sviluppo di un percorso di formazione per l’applicazione di presidi clinici e logistici in chirurgia Formazione sull’uso del sistema di videocomunicazione Pubblicazione di materiale per l’area e-learning Creazione e sviluppo di un percorso di formazione delle nuove tecniche anestesiologiche e chirurgiche Creazione e sviluppo di un percorso di formazione per l’applicazione di presidi clinici e logistici in chirurgia Formazione sull’uso del sistema di videocomunicazione Pubblicazione di materiale per l’area e-learning Progettazione del portale web funzionale all’accesso degli specialisti, operatori, pazienti e cittadini Sviluppi, installazione e collaudo del portale web Collaudo del sistema di formazione a distanza integrato al portale Progettazione del portale web funzionale all’accesso degli specialisti, operatori, pazienti e cittadini Sviluppi, installazione e collaudo del portale web Collaudo del sistema di formazione a distanza integrato al portale ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

6 Creazione di un portale WEB funzionale alla piattaforma chirurgica rivolto agli specialisti, agli operatori, ecc Utilizzo ed implementazione delle tecniche di chirurgia Mini- Invasiva Laparoscopica Acquisizione da parte del personale delle nuove tecniche anestesiologiche TCI e dei nuovi protocolli chirurgici Creazione di un archivio degli interventi laparoscopici Attivazione e gestione di un sistema di videocomunicazione Gli obiettivi in particolare Nursing Anestesia Chirurgia ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

7 Diffusione, standardizzazione ed apprendimento delle tecniche anestesiologiche e chirurgiche laparoscopiche già dimostrate sicure ed efficaci in letteratura Diffusione, standardizzazione ed apprendimento delle tecniche anestesiologiche e chirurgiche laparoscopiche già dimostrate sicure ed efficaci in letteratura TCI Colectomia laparoscopica Bypass gastrico laparoscopico Colecistectomia laparoscopica etc… TCI Colectomia laparoscopica Bypass gastrico laparoscopico Colecistectomia laparoscopica etc… OBIETTIVI ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

8 standardizzazione, apprendimento e confronto Sulle tecniche chirurgiche laparoscopiche in corso di validazione in letteratura standardizzazione, apprendimento e confronto Sulle tecniche chirurgiche laparoscopiche in corso di validazione in letteratura TEO TEM SILS NOTES calcolosi colecistocoledocica one stage management etc… TEO TEM SILS NOTES calcolosi colecistocoledocica one stage management etc… OBIETTIVI FAST TRACK SURGERY FAST TRACK SURGERY ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

9 Trattamento Laparoscopico calcolosi coledocica ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

10 TEO ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

11 Trattamento VLS Calcolosi colecisto- coledocica con fistola colecisto-duodenale ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

12 1901 J.Kelling:prima esplorazione addominale con cistoscopio 1910 H Cristian Jacobeus prime applicazioni cliniche della laparoscopia e toracoscopia nell’uomo. 1934: Ruddock per primo durante una laparoscopia esegue biopsie 1938: James Verres inventò l’ago per introdurre il pneumoperitoneo 1970 Kurt Semm presenta il primo insufflatore automatico 1986 l’invenzione della telecamera e del microchip Philippe Mouret eseguì la prima colecistectomia laparoscopica sull’uomo. PERCHE’ LA LAPAROSCOPIA ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

13 VANTAGGI DELLA LAPAROSCOPIA VISIONE MAGNIFICATA DELL’IMMAGINE OTTIMALE ILLUMINAZIONE DEL CAMPO OPERATORIO ANGOLAZIONE DELL’OTTICA PNEUMODISSEZIONE VISIONE MAGNIFICATA DELL’IMMAGINE OTTIMALE ILLUMINAZIONE DEL CAMPO OPERATORIO ANGOLAZIONE DELL’OTTICA PNEUMODISSEZIONE SVANTAGGI DELLA LAPAROSCOPIA STRUMENTI RIGIDI CON MANUALITA’ RIDOTTA ASSENZA SENSIBILITA’ TATTILE APPIATTIMENTO DEL CAMPO … CURVA DI APPRENDIMENTO STRUMENTI RIGIDI CON MANUALITA’ RIDOTTA ASSENZA SENSIBILITA’ TATTILE APPIATTIMENTO DEL CAMPO … CURVA DI APPRENDIMENTO PERCHE’ LA LAPAROSCOPIA ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

14 La tecnologia Il progresso tecnologico ha aiutato lo sviluppo dell’approccio laparoscopico con la progettazione di device operativi ed ottici sempre più rispondenti alle esigenze dei chirurghi. Il progresso tecnologico ha incrementato l’evoluzione dell’accesso Mini-invasivo con introduzione di tecniche sempre più raffinate Il progresso tecnologico ha incrementato l’evoluzione dell’accesso Mini-invasivo con introduzione di tecniche sempre più raffinate ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

15 PERCHE’ LA LAPAROSCOPIA TECNICA EMERGENTE NEGLI ANNI 90 ORAMAI CONSIDERATO IL GOLD STANDARD COLECISTECTOMIA APPENDICECTOMIA SURRENECTOMIA BYPASS GASTRICO PER OBESITA’ RESEZIONI COLICHE …. ….. TECNICA EMERGENTE NEGLI ANNI 90 ORAMAI CONSIDERATO IL GOLD STANDARD COLECISTECTOMIA APPENDICECTOMIA SURRENECTOMIA BYPASS GASTRICO PER OBESITA’ RESEZIONI COLICHE …. ….. Mentre per interventi come la colecistectomia La diffusione della tecnica laparoscopica è ampia non così Per la chirurgia maggiore come le Resezioni coliche Mentre per interventi come la colecistectomia La diffusione della tecnica laparoscopica è ampia non così Per la chirurgia maggiore come le Resezioni coliche ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

16 Patologia maligna % % Patologia maligna % % Resezioni coliche 2009 Secondo dati amministrativi Salite al 50% Resezioni coliche 2009 Secondo dati amministrativi Salite al 50% Dis Colon Rectum.Dis Colon Rectum May;55(5): Dis Colon Rectum.Dis Colon Rectum May;55(5): Ann. Surg 2011 Aug; 254 (2): Nonostante le evidenze La resezione colica laparoscopica ha ancora Una diffusione limitata Bias? Patologia benigna % % Patologia benigna % % con disponibilità a formarsi con visite presso chirurghi di maggiore esperienza laparoscopica con esperienza in chirurgia mini- invasiva chirurghi di più recente formazione La laparoscopia colica è ritenuta di prima scelta principalmente da Can J surg 2009 december; 52(6):

17 LE ATTIVITA’ REALIZZATE Costituzione di gruppi di lavoro tra i partner Analisi dei requisiti e fabbisogni tecnologici dei partner per il raggiungimento degli obiettivi comuni Analisi e valutazione delle tecniche anestesiologiche e chirurgiche in uso tra i partner Introduzione di protocolli standard comuni Raccolta dati interventi laparoscopici e applicazione protocollo ‘fast track’ ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

18 LE ATTIVITA’ REALIZZATE Importanti investimenti tecnologici per i partner Strumentazione innovativa per la chirurgia mini-invasiva Pompe infusionali per l’anestesia endovenosa Potenziamento dei sistemi informativi aziendali (hw/sw) Attrezzatura professionale per le riprese dalla sala operatoria e video editing ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

19 LE ATTIVITA’ REALIZZATE Realizzazione di una piattaforma ad accesso riservato di ripresa/archiviazione di immagini ed audio di chirurgia laparoscopica mini- invasiva Produzione di contributi video tecniche laparoscopiche e anestesiologiche TCI Produzione e classificazione contributi video ai moduli di formazione specialistico per infermieri nell’assistenza intraoperatoria per sviluppare competenze avanzate nelle situazioni assistenziali complesse Produzione e classificazione contributi video ai moduli di formazione specialistico per medici chirurghi all’utilizzo delle tecniche laparoscopiche e nei protocolli di gestione ‘fast-track’ ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

20 I RISULTATI RAGGIUNTI Adozione di piattaforme tecnologiche omogenee in chirurgia Formazione professionale con accesso area e- learning e archivio video chirurgici Teleconsulto multilaterale tra specialisti in chirurgia ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

21 I RISULTATI RAGGIUNTI Sessione live dalle sale operatorie di Dolo e Trieste, con trasmissione e interazione di tutti i partner di progetto: Inviti, collegamento streaming e regia gestiti tramite piattaforma chirurgica ITA-SLO Bando 2/2009/ Javni razpis 2/2009: E-SURGERYNET Dott. Mario Godina. Mirano, 16 Aprile 2015

22 Grazie per l’attenzione! Hvala za vašo pozornost! Dottor Mario Godina U:O. Chirurgia Generale e Mini-Invasiva Ospedale di Dolo-Venezia Progetto Europeo e-surgerynet Mirano, 16 Aprile 2015 Progetto Europeo e-surgerynet Mirano, 16 Aprile 2015 Progetto finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia , dal Fondo europeo di sviluppo regionale e dai fondi nazionali Projekt sofinanciran v okviru Programa čezmejnega sodelovanja Slovenija-Italija iz sredstev Evropskega sklada za regionalni razvoj in nacionalnih sredstev Ministero dell'Economia e delle Finanze Regione Veneto - Azienda U.L.S.S. 13


Scaricare ppt "Regione Veneto - Azienda U.L.S.S. 13 Dott. Mario Godina Bando pubblico n. 2/2009: E-SURGERYNET – Rete chirurgica in macro-area transfrontaliera Javni razpis."

Presentazioni simili


Annunci Google