La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Centro di Formazione e di Studi Sanitari Padre Luigi Monti Dott.ssa Daniela Ramaglioni Economia Aziendale Corso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Roma Tor Vergata Centro di Formazione e di Studi Sanitari Padre Luigi Monti Dott.ssa Daniela Ramaglioni Economia Aziendale Corso."— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Centro di Formazione e di Studi Sanitari Padre Luigi Monti Dott.ssa Daniela Ramaglioni Economia Aziendale Corso di Laurea in Infermieristica

2 Dott.ssa Daniela Ramaglioni2 Se non siamo d'accordo su una definizione di inquità, come possiamo lavorare insieme per ridurla? ( Grossman, Leeder, 1991)

3 Dott.ssa Daniela Ramaglioni3 L'EQUITA' NELLA SALUTE

4 Dott.ssa Daniela Ramaglioni4 Il concetto di equità L'equità è uno degli obiettivi chiave dei ss almeno a giudicare dagli innumerevoli documenti di programmazione e dichiarazioni politiche.

5 Dott.ssa Daniela Ramaglioni5 Equità La prima considerazione da fare sull'equità riguarda la complessità del concetto. Se si fanno considerazioni di carattere etico- filosofico si aumentano le difficoltà di approccio

6 Dott.ssa Daniela Ramaglioni6 Conceto di equità Non esiste in letteratura una definizione univoca di equità in sanità

7 Dott.ssa Daniela Ramaglioni7 Il concetto di equità ci richiama... - democrazia - giustizia - perequazione sociale -cittadinanza - imparzialità - uguaglianza

8 Dott.ssa Daniela Ramaglioni8 Uguaglianza Principio etico e politico secondo il quale tutti gli uomini hanno pari ignità umana umana e sociale e dignità umana umana e sociale e gli stessi diritti

9 Dott.ssa Daniela Ramaglioni9 UGUAGLIANZA= EQUITA'?

10 Dott.ssa Daniela Ramaglioni10 equità Eguaglianza in termini di salute Eguaglianza di accesso e di utilizzo dei servizi sanitari (a parità di bisogno)

11 Dott.ssa Daniela Ramaglioni11 Uguaglianza in termini di salute Cosa significa uguaglianza in termini di salute? Non potrà certo significare uguaglianza in termini di salute tra tutti i cittadini.

12 Dott.ssa Daniela Ramaglioni12 Equità nella salute Dobbiamo essere consapevoli che vi sono differenze di equità nella salute dovute a fattori ineludibili

13 Dott.ssa Daniela Ramaglioni13 Differenze ineludibili - differenze genetiche - età -sesso - diversi stili di vita

14 Dott.ssa Daniela Ramaglioni14 Analisi differenze -Differenze genetiche: assenza di 1 programma di ingegneria genetica -Età: anziani- giovani - Sesso: tipologie di problemi diversi

15 Dott.ssa Daniela Ramaglioni15 Stili di vita Tutti gli individui dovrebbero avere pari opportunità di adottare lo stesso stile di vita

16 Dott.ssa Daniela Ramaglioni16 Stili di vita/2 - lavori pericolosi - scelta dettata dalle condizioni ambientali e sociali in cui è collocata - stesse preferenze per stili di vita sana

17 Dott.ssa Daniela Ramaglioni17 Condizioni ambientali e sociali Studi ed evidenze scientifiche dimostrano che lo status socio-economico e culturale si configura come un fattore di disuguaglianza anche per le condizioni di salute

18 Dott.ssa Daniela Ramaglioni18 Ricerche a livello internazionale Esiste una correlazione tra povertà/ degrado e decadenza delle condizioni di salute. Aumento mortalità-morbilità, un più negativo vissuto della malattia

19 Dott.ssa Daniela Ramaglioni19 Condizioni impossibili Le condizioni esposte sono impossibili da eliminare. Potrebbero essere fatti più sforzi per avere maggiore uguaglianza a livello educativo, creando situazioni di pari opportunità

20 Dott.ssa Daniela Ramaglioni20 Presupposti irrealistici E' difficile capire come il ss possa gestire livelli di efficacia differenti tra i diversi individui. - Come conciliare, poi efficienza ed equità?

21 Dott.ssa Daniela Ramaglioni21 L'eguaglianza in termini di salute, pur auspicabile, non è un obiettivo raggiungibile da nessuna società.

22 Dott.ssa Daniela Ramaglioni22 E' quindi necessario restringere il campo alle differenze nello stato di salute a quelle: inutili, evitabili, ingiusti, iniqui

23 Dott.ssa Daniela Ramaglioni23 Si tratta quindi di individuare quei fattori rilevanti e prioritari (che possono essere modificati almeno in parte) della disuguaglianza nella salute e lavorare su questi. e lavorare su questi.

24 Dott.ssa Daniela Ramaglioni24 Cosa deve fare il ssn Cancellare o attenuare fattori di disuguaglianza modificabili

25 Dott.ssa Daniela Ramaglioni25 Equità = uguaglianza Uguaglianza di accesso e di utilizzo dei servizi sanitari.

26 Dott.ssa Daniela Ramaglioni26 bisogno Tutti coloro che hanno lo stesso bisogno devono poter accedere agli stessi servizi sanitari cioè tutti gli individui con bisogni simili dovrebbero essere ugualmente trattati

27 Dott.ssa Daniela Ramaglioni27 Esempio (vaccinazioni) - Programma vaccinale in età pediatrica -Vaccinazioni e controllo per alcune categorie professionali ( operatori sanitari, addetti al settore alimentare...)

28 Dott.ssa Daniela Ramaglioni28 STESSO BISOGNO STESSA PRESTAZIONE

29 Dott.ssa Daniela Ramaglioni29 Ciò non è esaustivo dell'quità in termini di salute - Stesso trattamento= risposte diverse - risposte diverse= diverso livello di salute (non si ottiene per tutti lo stesso beneficio)

30 Dott.ssa Daniela Ramaglioni30 Non basta cioè, dare gli stessi servizi a tutti per ottenere gli stessi benefici (outcome)

31 Dott.ssa Daniela Ramaglioni31 Non tutti siamo nati con lo stesso stock di salute - Molti fattori influenzano le condizioni iniziali - Persone diverse= bisogni diversi

32 Dott.ssa Daniela Ramaglioni32 Equità verticale Se le politiche pubbliche devono eliminare le disuguaglianze nella salute, tramite un uguale utilizzo dei serv san, allora esse devono esprimersi in merito a come ridurre queste differenze

33 Dott.ssa Daniela Ramaglioni33 Defizione di equità Esistenza delle stesse opportunità per ciascuno di raggiungere il massimo potenziale di salute, attraverso la eliminazione o la riduzione delle differenze derivanti da fattori considerati evitabili e ingiusti

34 Dott.ssa Daniela Ramaglioni34 Equità Pari opportunità per tutti Massimo outcome Eliminazione fattori iniqui

35 Dott.ssa Daniela Ramaglioni35 Equità e appropriatezza Il concetto di equità si riallacia strettamente a quello di appropriatezza Uguaglianza nella salute è 1 obiettivo di equità che può essere perseguito assumendo che è necessario dare a tutti ciò di cui hanno realmente bisogno in relazione al problema riscontrato.


Scaricare ppt "Università degli Studi di Roma Tor Vergata Centro di Formazione e di Studi Sanitari Padre Luigi Monti Dott.ssa Daniela Ramaglioni Economia Aziendale Corso."

Presentazioni simili


Annunci Google