La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEZIONE 10 DELLA SCUOLA DEL SABATO DONNE DI MISSIONE PER SABATO 6 SETTEMBRE 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEZIONE 10 DELLA SCUOLA DEL SABATO DONNE DI MISSIONE PER SABATO 6 SETTEMBRE 2008."— Transcript della presentazione:

1 LEZIONE 10 DELLA SCUOLA DEL SABATO DONNE DI MISSIONE PER SABATO 6 SETTEMBRE 2008

2 Quale fu la prima donna che testimoniò pubblicamente che Gesù era il Cristo? LA DONNA SAMARITANA Giovanni 4:1-42

3 La donna era talmente elettrizzata per quello che aveva visto e udito, che fece immediatamente ritorno in città, senza nemmeno preoccuparsi di portare con sè il secchio dacqua. Aveva incontrato il Messia e doveva farlo sapere agli altri…

4 La samaritana Messaggera del Vangelo Gesù ruppe apertamente con le tradizioni dellepoca; testimoniò ad una persona che era non solo donna, ma anche samaritana e che poi sarebbe stata sua messaggera e ambasciatrice del Vangelo.

5 Quale fu la prima donna europea che accettò il Vangelo? LIDIA Atti 16:14-15

6 Una donna della città di Tiatiri, commerciante di porpora, di nome Lidia, che temeva Dio, ci stava ad ascoltare. Il Signore le aprì il cuore, per renderla attenta alle cose dette da Paolo. Dopo che fu battezzata con la sua famiglia, ci pregò dicendo: «Se avete giudicato ch'io sia fedele al Signore, entrate in casa mia, e alloggiatevi». E ci costrinse ad accettare. Atti 16:14-15

7 Lidia Donna daffari e missionaria Lei, e non suo marito, si occupava della gestione del suo negozio dove commerciava in stoffe di porpora, questo implica che la donna era ricca. Era una donna pia che adorava Dio. Accettò Gesù e insieme alla sua famiglia venne battezzata e aprì agli apostoli le porte della propria dimora. La sua casa servì da base agli apostoli che evangelizzarono in quellarea.

8 Quale donna romana istruì Apollo e aiutò Paolo nel ministero? PRISCILLA Atti 18:1-3, 24-28

9 Aquila e Priscilla non furono chiamati a dare il loro intero tempo al ministero del Vangelo; tuttavia questi umili lavoratori furono usati da Dio per mostrare ad Apollo una più perfetta conoscenza della verità. Il Signore impiega vari strumenti per raggiungere il proprio scopo; e mentre alcuni che hanno degli speciali talenti sono scelti per dedicare tutte le loro energie all'insegnamento e alla predicazione del Vangelo, molti altri, che non sono mai stati ordinati mediante l'imposizione delle mani, sono chiamati a svolgere un'importante funzione per la salvezza delle anime. Ellen White (Gli uomini che vinsero un impero pag. 223 prima ed. It.)

10 Priscilla Istruttrice biblica Apparteneva alla nobiltà romana ed era una donna colta. Insieme a suo marito, Aquila, furono cacciati da Roma per decreto di Claudio; trovarono Paolo e, avendo lo stesso mestiere, gli offrirono lavoro e alloggio. Istruì Apollo, al quale testimoniò di Gesù, che divenne un valido sostegno per la chiesa in Acaia. La sua casa veniva utilizzata anche come chiesa.

11 Quale donna è conosciuta per le sue opere buone ed elemosine? DORCAS Atti 9:36-42

12 A Ioppe, città situata vicino a Lidda, viveva una donna chiamata Tabita, che era molto apprezzata per le sue buone opere. Ella era degna discepola di Gesù, e la sua esistenza era stata caratterizzata da numerosi atti di carità. Sapeva chi aveva bisogno di indumenti e chi aveva bisogno di conforto, e liberamente serviva il povero e il sofferente. Le sue abili mani erano più attive della sua lingua. E.G.W. (Gli uomini che vinsero un impero pag. 83 prima ed. It.)

13 Dorcas Missionaria e generosa Fu molto amata per il servizio che svolgeva per la comunità. Faceva vestiti e tuniche per i bisognosi. Si pensa che fosse la diaconessa incaricata a dare attenzioni alle vedove della chiesa.

14 Quali altre donne vengono menzionate in Romani 16? FEBE, MARIA, TRIFENA, TRIFOSA, PERSIDE

15 Vi raccomando Febe, nostra sorella, che è diaconessa della chiesa di Cencrea Romani 16:1 Salutate Maria, che si è molto affaticata per voi Romani 16:12 Romani 16:6 Salutate Trifena e Trifosa, che si affaticano nel Signore. Salutate la cara Perside...

16 Febe Diaconessa e missionaria nellombra Apparteneva alla comunità di Cencrea. Il suo nome significa brillante. Si sa poco di lei. E la prima donna che viene presentata come diaconessa e il testo suggerisce che le donne venissero impiegate in questo ruolo. (Romani 16:12)

17 Maria Missionaria nellombra Maria era una sorella molto attiva della chiesa di Roma. Non viene identificata con nessuna delle altre Maria che appaiono nel Nuovo Testamento.

18 Trifena, Trifosa, Perside Missionarie nellombra Poco si sa di loro. Trifena e Trifosa probabilmente erano sorelle. Perside era unattiva cristiana. Non viene mai più nominata nel Nuovo Testamento. (Romani 16:12)

19 Le donne non furono importanti soltanto per avere operato in silenzio e con discrezione a sostegno della chiesa cristiana primitiva; non poche, infatti, ebbero una parte significativa in prima linea, nella condivisione della buona notizia. Non ci possono essere dubbi sul fatto che continueranno a essere importanti nellopera di diffusione del messaggio dei tre angeli a ogni nazione, tribù, lingua e popolo (Apoc. 14:6).

20 Il Signore chiede sia agli uomini sia alle donne di impegnarsi per lui. Possono entrambi svolgere un buon lavoro per Dio se, prima di tutto, impareranno alla scuola di Cristo la preziosa, fondamentale lezione della mansuetudine. Non sono soltanto chiamati a portare il nome di Cristo, ma a posederne lo spirito North Pacific Union Gleaner, 4 dicembre 1907

21


Scaricare ppt "LEZIONE 10 DELLA SCUOLA DEL SABATO DONNE DI MISSIONE PER SABATO 6 SETTEMBRE 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google