La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Windows Server 2003: Tecnologie per lalta disponibilità Andrea Candian.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Windows Server 2003: Tecnologie per lalta disponibilità Andrea Candian."— Transcript della presentazione:

1 Windows Server 2003: Tecnologie per lalta disponibilità Andrea Candian

2 Clustering: concetti di base Cluster: insieme di macchine che fornisco una piattaforma applicativa Scalabile Altamente disponibile Failover Manutenzione Gestite come una singola unità Due diverse soluzioni MSCS NLB

3 Network Heartbeat External Storage Node A Node B Shared Nothing Microsoft Cluster Service (MSCS)

4 External Storage Node A Node B X Network Heartbeat Shared Nothing Microsoft Cluster Service (MSCS)

5 MSCS: Alta disponibilità FS SQLEXC Node 1Node 2 Node 3 Shared Storage X

6 Concetti di base sui MSCS Fornisce controllo dello stato e failover Applicazioni installate su tutti i nodi del cluster Richiede uninfrastruttura di dischi condivisi Tutti i nodi devono risiedere nello stesso dominio e sulla stessa sottorete IP Servizio MSCS verifica lo stato dei nodi e delle applicazioni Nodi controllati attraverso un heartbeat intra-cluster Applicazioni controllate attraverso plug-in specifici o resource dll Tutti i nodi devono avere almeno 2 NIC 1 NIC per heartbeat 1 NIC per accesso dei client

7 Majority Node Set Quorum Nuovo tipo di risorsa quorum Dati memorizzati nel disco di sistema di ogni nodo Algorito di maggioranza per larbitraggio delle risorse Scenari: Geographically dispersed clusters Clusters senza shared disks Appliance Read-only Databse Quorum Member # 1 Quorum Member # 2 Quorum Member # 3 Quorum Set Private LAN Public LAN

8 Network Load Balancing ethernet Web Host 1 Web Host 1 Web Host 2 Web Host 2 Web Host 3 Web Host 3 Web Host 4 Web Host 4 Virtual IP Clustering per servizi IP Basato su Indirizzi IP Virtuali

9 Network Load Balancing Tutto il carico su Server 1 Failure Server 1 Convergenza Tutto il carico su Server 2 Virtual IP: Priorità Bilanciamento di carico 1/3 ciascuno Failure Server B Convergenza Bilanciamento di carico 1/2 ciascuno Virtual IP: A A B B C C Bilanciamento

10 NLB Manager GUI per creare e gestire Cluster NLB

11 Multi-NIC Support In Windows Server 2003, NLB supporta più schede di rete Ogni NIC: cluster indipendente Cluster 2 Cluster 3 Cluster 1

12 Affinità Bi-Direzionale Server Server ISA ISA Client NLB ISA Cluster Servers 1 Side 1 Cluster Side 2 Cluster ISA ISA Internet 2

13 ClusterServiceClusterService Networking Load Balancing BalancingBenefitsBenefits NLB vs MSCS Web Server Farm Terminal Services File/Print Servers File/Print Servers Database/ Messaging Aumentare velocemente la capacità Minimizzare il downtime Aumentare velocemente la capacità Minimizzare il downtime Aumentare velocemente la capacità Minimizzare leffetto del failure di un server Aumentare velocemente la capacità Minimizzare leffetto del failure di un server Minimizzare i disservizi Manutenzione programmata dei nodi Minimizzare i disservizi Manutenzione programmata dei nodi Minimizzare il downtime applicativo Assicurare consistenza dei dati Minimizzare il downtime applicativo Assicurare consistenza dei dati E-Commerce Sites E-Commerce Sites Aumentare velocemente la capacità Minimizzare il downtime Aumentare velocemente la capacità Minimizzare il downtime ScenarioScenario TechnologyTechnology

14 Clustering con Virtual Server 2005 R2

15 Virtual Machine Cluster Virtual Server 2005 (Non R2) supportava cluster HA a 2 nodi Volume condiviso: disco.vhd a dimensione fissa di tipo SCSI VM sullo stesso server Utile per test e formazione VS2005 R2 supporta clustering su Host diversi Limitato a 8 nodi Storage condiviso ISCSI Ogni macchina virtuale richiede MS iSCSI Initiator Applicazioni cluster-aware (MSCS) Using iSCSI with Virtual Server 2005 R2:

16 Single-Server Virtual Machine Cluster Virtual Server 2005 Virtual Server Host VS Virtual Machine 1 C: = C_VS1.VHD VS Virtual Machine 2 C: = C_VS2.VHD Q: = Quorum.VHD R: = AppData.VHD VM sullo stesso server Volume condiviso Utile per test e formazione

17 Multiple-Server Virtual Machine Cluster Virtual Server 2005 R2 Virtual Server Host2 VS Virtual Machine 1 C: = C_VS1.VHD VS Virtual Machine 2 C: = C_VS2.VHD Virtual Server Host1 iSCSI Storage Q: = Quorum.VHD R: = AppData.VHD Storage condiviso ISCSI Fino a 8 nodi Alta disponibilità per applicazioni cluster- aware (MSCS)

18 SCSI MP SCSI Disk driver File system Ethernet TCP/IP iSCSI MP SCSI Disk driver File system Ethernet TCP/IP iSCSISCSI Direct attached storage con SCSI/SAS Remote storage using iSCSI Ethern et iSCSI target iSCSI initiator iSCSI: mapping del protocollo SCSI su TCP/IP Protocollo SCSI trasportato su Ethernet LAN e IP WANs Security: 802.1x, CHAP and IPSec iSCSI

19 Virtual Server Host Clustering Possibilità di mettere in cluster Virtual Server Vengono usate le funzioni di clustering di Windows Server 2003 EE (MSCS) Dischi condivisi su SAN, Direct Attached Storage o iSCSI Fault Tolerance Agnostico rispetto a OS. Load Balancing Ogni VM è una risorsa cluster indipendente Spegnimento pianificato Manutenzione su hardware o patching dellhost Migrazione di VM tra i nodi con tempi minimi di disservizio (funzione delle velocità dello storage)

20 Heartbeat Network PublicNetwork Storage Network Virtual Server Host Clustering Shared Storage LUNs Node1 Node2 Cluster Resource Group Q: Drive IP Address Name VS Virtual Machine 1 R: Drive Generic Script VS Virtual Machine 2 S: Drive Generic Script Q: R: S: Virtual Server Host Clustering Step-by-Step Guide for Virtual Server 2005 R2

21 Out of the box: Alta disponibilità Fermo macchina pianificato o non pianificato Nodo 1 non disponibile Microsoft Cluster Server muovere le virtual machines dal nodo 1 ad altri nodi VM Node 1Node 2 Node 3 Shared Storage X

22 Load balancing Microsoft Operations Manager individua un elevato utilizzo di CPU sul nodo 1 MOM salva lo stato della macchina virtuale e lo ripristina sullaltro nodo per bilanciare il workload VM Node 1Node 2 Node 3 Shared Storage MOM server manuale o automatico tramite MOM

23 Per approfondimenti Virtual Server 2005 Single Server Clustering er/deploy/cvs2005.mspx Using iSCSI with Virtual Server 2005 R2 Virtual Server Host Clustering Step-by-Step Guide for Virtual Server 2005 R2

24 Domande?


Scaricare ppt "Windows Server 2003: Tecnologie per lalta disponibilità Andrea Candian."

Presentazioni simili


Annunci Google