La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una grande idea di Marco Venturini: il progetto Terapie Orali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una grande idea di Marco Venturini: il progetto Terapie Orali."— Transcript della presentazione:

1 Una grande idea di Marco Venturini: il progetto Terapie Orali

2 Problematiche legate a CHT orali Compliance del paziente Aderenza al trattamento Gestire tempestivamente le tossicità

3 Obiettivi Valutare la reale fattibilità Validità della rilevazione Gradimento del paziente Esportabilità

4 Contenuti Innovativi Rilevazione della tossicità da parte degli infermieri Diario del paziente Follow – Up telefonico

5 Il paziente riceve la terapia e diario personale dagli infermieri Dimissione Contatti telefonici gestiti dagli infermieri Terapia Orale Il paziente si reca nel DH per il ritiro del farmaco e, in un ambiente dedicato: 1.Compila due questionari (soggettivo e oggettivo) 2.Viene istruito dagli infermieri sulla gestione della terapia

6 Tipologia di pazienti coinvolti: * Prima terapia OS * Precedente terapia OS D1 ** Vista con Medico oncologo Q3 Q1 Vista amb Terapie Orali Q2 Q4 Ciclo 1 / Ciclo x 1 D7 S D14 ** Diario Tossicità D1 ** Vista con Medico oncologo Vista amb Terapie Orali Ciclo 2 / Ciclo x 2 D14 ** Diario Questionario di gradimento Tipologia di raccolta dati: Autocompilazione Intervista/Intervista telefonica S S * * gg 42 o 56 Data inizio:01/03/2011 Data freeze: 31/07/2011 Tossicità * ** Disegno dello studio

7 Popolazione in studio pazienti dal 01/03/2011 al 31/07/2011 Pazienti per terapia orale 85 Pazienti arruolati 83 Valutabil i 81 Completati 68 Non inseriti nello studio 2 Non valutabili 2 Interruzione 1 Rifiuto 1 Interruzioni 13 A ciclo 1 9 A ciclo 2 4 Programmate 3 Scadimento PS 6 Tossicità 4 Valutabilità: 1 telefonata effettuata o 1 diario compilato

8 Questionari di valutazione Dai questionari somministrati prima e dopo il colloquio infermieristico è emerso che i pazienti hanno generalmente una buona conoscenza delle modalità di assunzione del trattamento. Tuttavia il colloquio con linfermiera ha rafforzato linformazione e chiarito meglio i comportamenti da adottare in caso di tossicità e in caso di dimenticanza dellassunzione della terapia.

9 Chiamate telefoniche programmate (n=228)

10 Chiamate telefoniche programmate non effettuate Primo ciclo 1° telefonata 9/83 non effettuate (11%) 4 problemi organizzzativi 3 interruzione trattamento 2 rifiuti 2° telefonata 22/78 non effettuate (28%) 20 problemi organizzativi 2 interruzione trattamento Secondo ciclo 1° telefonata 9/70 non effettuate (13%) 8 problemi organizzzativi 1 interruzione trattamento

11 Riscontro telefonico di tossicità e interventi conseguenti Assenza tossicità 26% Nessun intervento 67% Intervento infermieristico 19% Intervento medico 14% Presenza tossicità 74% Totale telefonate effettuate n=191

12 Chiamate telefoniche programmate: appropriatezza tipo di intervento e grado tossicità (massimo grado rilevato) Primo ciclo Secondo ciclo n=29 n=15 n=4 n=1 n=29 n=4 n=3 n=0 n=34 n=8 n=8 n=1 1°telefonata 2°telefonata Grado 1 intervento medico: 2 febbre, 1 dispnea, 1 vomito ripetuto, 1 depressione. Grado 3 nessun intervento: diarrea in via di risoluzione al momento della chiamata.

13 Chiamate dei pazienti (n=27) Primo ciclo: 16 chiamate da parte dei pazienti 1 nessun intervento (1 G2: parestesie) 3 gestite con intervento infermieristico 10 gestite con intervento medico 2 hanno avuto come conseguenza una visita in reparto Secondo ciclo: 11 chiamate da parte dei pazienti 11 gestite con intervento medico

14 Accessi programmati e non programmati 4 Accessi programmati 5 Accessi non programmati: Primo ciclo – 1 Dolore osseo G2 – 1 Infezione urinaria G2 – 1 Febbre G1 Tosse G1 – 1 Tossicità cutanea G3 – 1 Episodio sincopale G2

15 Diario del paziente Restituiti 144/153 (94%)

16 Concordanza tra la rilevazione telefonica ed il diario del paziente Primo ciclo 1° settimana (n=70) Grado0 ConcordanzaConc. Disc. Astenia34(81%) 8(19%) Parestesia54(90%) 6(10%) Tox. Cute60(98%) 1(2%) Nausea62(100%) 0 Dol. Muscol.60(94%) 4(6%) Dispnea62(93%) 5(7%) Mucosite66(100%) 0 Diarrea65(97%) 2(3%) Congiuntivite64(96%) 3(4%) Dol. Osseo64(96%) 3(4%) Febbre68(100%) 0 Vomito68(100%) Conc. Disc. 21(88%) 3(12%)3(100%) 01(100%) 0- 10(100%) 0- 8(100%) 01(100%) 0- 8(100%) 0- 4 (100%) 02(100%) 0- 3(100%) 0- 3(100%) 01(100%) 0- 3(100%) 01(100%) 0- 2(67%) 1(33%)- 3(100%) 0- 2(100%) 0- 2(100%) 0- In generale la tossicità rilevata telefonicamente è in accordo con quella riportata sul diario

17 Intensità 3 e 4 del diario del paziente Concordanza tra le telefonate e le visite di fine ciclo Primo e Secondo ciclo Visita telefonateVisitatelefonate Tox rilevata Tox rilevataGrado rilevato 01234Conc.Disc. Astenia2019(95%) Parestesia21(50%) Tox. Cute52(40%) Nausea54(80%) Dol. Muscol.86(75%) Dispnea42(50%) Mucosite22(100%) Diarrea11(100%) Congiuntivite11(100%) Dol. Osseo52(40%)

18 Gradimento 63/68 Questionari compilati (93%) Questionario con 12 domande: – Giudizio sul colloquio – Giudizio sullutilità delle telefonate (due non gradimenti) – Giudizio sullutilità del diario Giudizio complessivo sul percorso: – 21% soddisfatti – 25% più che soddisfatti – 52% completamente soddisfatti

19 Conclusioni Fattibilità – Alta percentuale di telefonate programmate eseguite (probabilmente la seconda telefonata a ciclo 1 è ridondante) – Alta percentuale di diari restituiti compilati Gradimento – Alto gradimento Validità – Buona corrispondenza tra le tossicità rilevate telefonicamente e quelle riportate dal paziente – Buona corrispondenza tra le tossicità rilevate telefonicamente e quelle rilevate in visita programmata – Basso numero di visite improprie Esportabilità del progetto


Scaricare ppt "Una grande idea di Marco Venturini: il progetto Terapie Orali."

Presentazioni simili


Annunci Google