La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OTELLO ATTO V. SCENA II. Chi è là? Otello? Si, Desdemona.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OTELLO ATTO V. SCENA II. Chi è là? Otello? Si, Desdemona."— Transcript della presentazione:

1 OTELLO ATTO V. SCENA II

2 Chi è là? Otello?

3 Si, Desdemona

4 Venite a letto, signore?

5 Stanotte avete recitato le preghiere?

6 Sì, mio signore

7 Se vi ricordate di peccati non assolti, chiedetene perdono

8 Mio signore, che intendete dire?

9 Fatelo e sbrigatevi. Mi allontano un momento

10 Non voglio uccidere la tua anima, se non è preparata

11 Il cielo me ne guardi! Non voglio uccidere la tua anima

12 Uccidere?

13

14 Che il cielo abbia pietà di me!

15 Amen, di cuore

16 Spero allora che non mi ucciderete

17 Ma ho terrore di voi. Siete tremendo quando i vostri occhi ruotano così

18 Non so perché devo avere paura. Non conosco la mia colpa

19 Ma ho paura

20 Pensa ai tuoi peccati

21 I miei peccati sono l'amore che vi porto

22 Sì, e di questo tu muori

23 La morte che uccide per amore è una morte contro natura

24 Perché vi mordete il labbro?

25 Una furia omicida vi agita

26 Funesti presagi. Ma spero che non siano contro di me.

27 Taci, e non muoverti

28 Cosa c'è?

29 Quel fazzoletto che ti regalai, lhai dato a Cassio

30 No, sulla mia vita e sulla mia anima! Chiedete a Cassio

31 Non spergiurare, anima cara. Sei sul letto di morte!

32 Sì, ma non ancora per morire

33 Confessa subito il tuo peccato

34 Anche se tu lo negassi punto per punto,

35 non potresti attenuare la convinzione che ho della tua colpa

36 Tu devi morire

37 Il Signore abbia pietà di me

38 Così sia

39 Abbiate pietà di me anche voi! Non vi ho mai offeso

40 Ho amato Cassio solo con laffetto onesto che il cielo consente

41 Non gli ho mai dato nulla

42 Spergiuro! Io stesso ho visto quel fazzoletto in mano sua!

43 Tu trasformi in pietra il mio cuore

44 È stato un assassinio allora mentre io credevo fosse un sacrificio

45 Ho visto io il fazzoletto!

46 Allora l'avrà trovato. Io non glielho mai dato

47 Mandatelo a chiamare e confesserà

48 Ha già confessato

49 Che cosa, mio signore?

50 D'averti avuta

51 Disonestamente? Non è possibile

52 Si

53 Non è possibile

54 La sua bocca ormai è chiusa. Ci ha pensato il bravo Lago

55 Il mio spavento s'illumina! Dunque egli è morto?

56 Se ognuno dei suoi capelli fosse stato una vita

57 la mia sete di vendetta le avrebbe divorate tutte

58 Egli è stato tradito ed io distrutta

59 Taci, sgualdrina! Osi piangerlo davanti a me?

60 Scacciatemi, mio signore, ma non mi uccidete

61 Giù, sgualdrina!

62 Uccidetemi domani. Lasciatemi ancora vivere stanotte

63 Se ti ribelli…

64 Mezz'ora soltanto!

65 La mia azione non conosce indugi

66 Il tempo di una preghiera...

67 Troppo tardi!

68


Scaricare ppt "OTELLO ATTO V. SCENA II. Chi è là? Otello? Si, Desdemona."

Presentazioni simili


Annunci Google