La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Umberto Poli (in arte Saba) (1883-1957) La vita come la poesia: insolita, semplice e sofferta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Umberto Poli (in arte Saba) (1883-1957) La vita come la poesia: insolita, semplice e sofferta."— Transcript della presentazione:

1 Umberto Poli (in arte Saba) ( ) La vita come la poesia: insolita, semplice e sofferta

2 Linfanzia e i genitori 1883: nasce a Trieste 1883: nasce a Trieste Madre ebrea e padre veneziano Madre ebrea e padre veneziano Abbandono paterno Abbandono paterno Peppa Sabaz (fino a 3 anni) Peppa Sabaz (fino a 3 anni) A Padova dalle cugine Elvira e Stellina A Padova dalle cugine Elvira e Stellina Studi fino al ginnasio Studi fino al ginnasio

3 Città vecchia

4 Letture autobiografiche Mio padre Lassassino Mia madremadre la balia

5

6

7

8 Il negotium e lotium Il negotium e lotium Mozzo su una nave mercantile Mozzo su una nave mercantile Praticante presso ditta commerciale Praticante presso ditta commerciale Le sterminate letture Le sterminate letture Lo studio del violino Lo studio del violino 1903: Il mio primo libro di poesie 1903: Il mio primo libro di poesie 1906: incontro con DAnnunzio 1906: incontro con DAnnunzio 1908: servizio di leva a Salerno 1908: servizio di leva a Salerno

9 La famiglia e il lavoro 1909: sposa Lina 1909: sposa Lina A mia moglie A mia moglie Abita a Montebello, vicino Trieste Abita a Montebello, vicino Trieste Rapporti culturali con La Voce Rapporti culturali con La Voce Chiamata sotto le armi Chiamata sotto le armi Inabile al fronte (retrovie) Inabile al fronte (retrovie) La Libreria antica e moderna La Libreria antica e moderna 1921: Canzoniere (I) 1921: Canzoniere (I)

10

11 La malattia e la persecuzione Malattia nervosa e oppio Malattia nervosa e oppio 1928: psicanalisi (Weiss) 1928: psicanalisi (Weiss) Fuga da Trieste dopo leggi razziali Fuga da Trieste dopo leggi razziali Parigi, Roma, Firenze (Montale) Parigi, Roma, Firenze (Montale) 1945: il Canzoniere (II) 1945: il Canzoniere (II) : Storia e cronistoria del Canzoniere : Storia e cronistoria del Canzoniere

12 Lo spegnersi della poesia 1951: Il Canzoniere (III) 1951: Il Canzoniere (III) 1953: clinica (Roma, Trieste, Gorizia) 1953: clinica (Roma, Trieste, Gorizia) Ernesto (omosessualità) Ernesto (omosessualità) Scorciatoie e raccontini Scorciatoie e raccontini 1956: morte di Lina 1956: morte di Lina 1957: morte per infarto 1957: morte per infarto

13 Una poetica in controtendenza autobiografismo e realismo (VS ermetismo) autobiografismo e realismo (VS ermetismo) –Narrazione (linfanzia, il padre, gli studi, la guerra, la moglie, la figlia ) –Tradizionalismo metrico –Quotidianità lessicale –Triestinità come matrice di arretratezza letteraria No alla poesia come No alla poesia come –Espressione di crisi (crepuscolarismo) –Impegno formale di conoscenza (Pascoli e DAnnunzio) –Rivoluzione totalitaria (futurismo) Sì alla poesia come Sì alla poesia come –Completamento di sé –Consolazione –Autoanalisi No al poeta vate No al poeta vate Sì al poeta onesto Sì al poeta onesto No alla bellezza e alla verità assoluta No alla bellezza e alla verità assoluta Sì allamore per la vita, alla solidarietà, alla fratellanza con il genere umano Sì allamore per la vita, alla solidarietà, alla fratellanza con il genere umano


Scaricare ppt "Umberto Poli (in arte Saba) (1883-1957) La vita come la poesia: insolita, semplice e sofferta."

Presentazioni simili


Annunci Google