La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROIEZIONI ORTOGONALI 3 IL METODO DELLA DOPPIA PROIEZIONE MONGIANA RIBALTAMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROIEZIONI ORTOGONALI 3 IL METODO DELLA DOPPIA PROIEZIONE MONGIANA RIBALTAMENTO."— Transcript della presentazione:

1 PROIEZIONI ORTOGONALI 3 IL METODO DELLA DOPPIA PROIEZIONE MONGIANA RIBALTAMENTO

2 Loperazione di ribaltamento e le sue leggi Langolo di pendenza di una retta

3

4 La vera forma di una figura piana Dato un piano generico e un poligono irregolare appartenente ad esso rappresentato in prima proiezione trovare la seconda proiezione e la vera forma del poligono

5 La vera forma di una figura piana Dopo aver trovato la seconda proiezione del poligono irregolare si utilizza un piano proiettane in prima (tγ) per ribaltare il piano generico e, istituendo una relazione omologica, si ritrova la vera forma del poligono irregolare (i vertici del poligono in vera forma sono contrassegnati con lasterisco) Centro dellomologia U Asse dellomologia u

6 La rappresentazione del cerchio

7 La proiezione parallela dei diametri di un cerchio (rispettivamente ortogonale e parallelo alla retta intersezione del piano del cerchio (β) e del piano di proiezione (α) ) sono gli assi dellellisse proiezione

8 Rappresentazione della circonferenza Dato un piano generico α determinare le proiezioni g e g della circonferenza di raggio assegnato (A-K) appartenente al piano (α)


Scaricare ppt "PROIEZIONI ORTOGONALI 3 IL METODO DELLA DOPPIA PROIEZIONE MONGIANA RIBALTAMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google