La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La pittura psichedelica degli sciamani amazzonici Bruno Severi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La pittura psichedelica degli sciamani amazzonici Bruno Severi."— Transcript della presentazione:

1 La pittura psichedelica degli sciamani amazzonici Bruno Severi

2 Una girandola di quadri psichedelici

3 I fatti che sto per narrare si sono svolti a Pucallpa, cittadina dellAmazzonia peruviana vicina al confine con il Brasile

4 Nel corso di uno dei miei 4 viaggi nellAmazzonia peruviana, alla fine degli anni 90, ho incontrato una realtà che non conoscevo affatto e che si è rivelata di grande interesse. Si tratta di questo.

5 Alcuni indigeni, che avevano avuto un periodo della loro vita nel quale hanno svolto, o svolgono ancora, la professione di sciamani, hanno scoperto di possedere un notevole talento artistico. Essi potevano creare dei quadri incredibili basati sui ricordi delle sedute rituali nelle quali assumevano una potente droga psichedelica chiamata ayahuasca.

6 Layahuasca è una sostanza dorigine vegetale che gli sciamani ingeriscono per entrare in contatto con gli spiriti della foresta ed apprendere da essi come diagnosticare e curare le malattie dei loro pazienti, come fare o togliere una fattura, come vaticinare, come risolvere i più svariati problemi esistenziali della loro comunità.

7 Questo dialogo con il mondo spirituale avviene attraverso un ricchissimo mondo visionario che layahuasca apre e procura loro. Mondo visionario fatto di figure geometriche e di colori che non sembrano di questo mondo, di figure di animali, paesaggi incantati, di entità spirituali che scorrono a velocità fantastiche davanti ai loro occhi. Ogni immagine fa parte di un linguaggio segreto che solo gli sciamani sono in grado di tradurre e di rendere in termini umani.

8 Questa loro capacità artistica è una risorsa straordinaria che ci viene messa a disposizione per conoscere da vicino il mondo delle visioni e degli spiriti nel quale entrano gli sciamani. Mondo che, se descritto con le sole parole, resterebbe lontano ed indefinito mentre, con le immagini impresse nei loro quadri, ne possiamo cogliere molti più particolari e più ricche emozioni.

9 Pablo Amaringo

10 Uno di questi personaggi, Pablo Amaringo, stava attraversando un periodo di estrema povertà e di salute precaria nella cittadina amazzonica di Pucallpa. Si procurava di che vivere vendendo dei disegni su carta che creava e vendeva ai turisti di passaggio. Un giorno un noto antropologo vide i suoi disegni e ne rimase colpito. Chiese a Pablo Amaringo di cercare di riprodurre le immagini visionarie che gli si presentavano quando era sciamano, dopo che aveva bevuto layahuasca.

11 A modo suo Pablo ricreò quelle situazioni della sua vita di sciamano ed i quadri che ne vennero fuori meravigliarono dapprima lui stesso, e poi lantropologo e chiunque altro li vide. Seguendo questo nuovo filone artistico, Pablo Amaringo divenne presto famoso in tutto il mondo.

12 Appena fu in grado, fondò una scuola di pittura riservata a quei ragazzini orfani o abbandonati dai genitori che trovava disperati per le strade di Pucallpa. Anchessi, naturalmente senza ayahuasca, mostrarono in buon numero un talento artistico di tutto riguardo. Quella di diventare pittori era una possibilità in più che Pablo Amaringo offriva loro per costruirsi una vita migliore sfruttando il loro talento fino ad allora sopito o nemmeno immaginato.

13 Con lantropologo di cui si è detto, di nome Edoardo Luna, Pablo Amaringo ha pubblicato un libro contenente le fotografie di una cinquantina dei suoi quadri con allegate le spiegazioni delle immagini e dei simboli rappresentati.

14 Nella prefazione del libro si legge: Per Amaringo preminente è il desiderio di mostrare al prossimo frammenti di una realtà parallela mediante i suoi quadri. Egli ritiene che il linguaggio sia un mezzo imperfetto di comunicazione. Infatti, gli spiriti parlano agli sciamani per immagini, non con parole.

15 Pablo Amaringo è deceduto nel novembre del 2009

16 Temi ricorrenti nelle visioni da ayahuasca 1. Visioni geometriche e caleidoscopiche dai colori vivacissmi seguite da visioni di tipo figurativo. I motivi e le scene variano velocemente con dissolvenza degli uni negli altri.

17 Temi ricorrenti 2. Si hanno visioni molto realistiche di serpenti, giaguari o di altri animali pericolosi.

18 Temi ricorrenti 3. A volte, lanima è sentita come separarsi dal corpo fisico e compiere un viaggio, spesso con la sensazione di stare volando.

19 Temi ricorrenti 4. Si hanno visioni molto realistiche di persone e città lontane, anche sconosciute, oltre che di paesaggi idilliaci.

20 Temi ricorrenti 5. Ci si sente in contatto con il soprannaturale e con entità spirituali.

21 Temi ricorrenti 6. Da esse si ricevono informazioni dettagliate e precise sugli autori di furti, omicidi e fatture magiche e sulle cause delle malattie, o su fatti futuri.

22 Temi ricorrenti 7. Inoltre, gli dei e gli spiriti della natura impartiscono vari insegnamenti di carattere spirituale, mitico e cosmologico

23 Temi ricorrenti 8. Nei quadri di Pablo Amaringo frequentemente sono raffigurati navicelle spaziali ed esseri alieni.

24 I primi 5 quadri che seguono sono stati dipinti da Pablo Amaringo in condizioni di perfetta normalità. Essi rappresentano deliziosi e tranquilli scorci della foresta amazzonica. I rimanenti sono quelli più propriamente psichedelici e svelano quel mondo fantastico ed incredibile che viene indotto dallayahuasca.

25 P. Amaringo: Sunset in Amazon

26 P. Amaringo: Tucani

27 P. Amaringo: Two tall birds

28 P. Amaringo: Fishermen

29 P. Amaringo: Birds and red sun

30 P. Amaringo: In connection with healers in time and space

31 P. Amaringo: Spirits descending on a Banco (Banco è uno sciamano importante)

32 P. Amaringo: Ayahuasca e Chacruna (le due piante da cui si estrae layahuasca)

33 P. Amaringo: Gradation of powers

34 P. Amaringo: El solitario

35 P. Amaringo: Types of sorcery

36 P. Amaringo: Tiahuanaco Realm

37 P. Amaringo: The powers of the pipes

38 P. Amaringo: The spirits of the mothers of the plants

39 P. Amaringo: Vision of Planets

40 P. Amaringo: Restoring body energy

41 P. Amaringo: Kapukiri (pozione magica)

42 P. Amaringo: The Ayamanchare (Demone del terrore)

43 Elvis Luna Uno dei migliori discepoli di Pablo Amaringo

44 Elvis Luna è nato a Pucallpa nel Alletà di 7 anni fu mandato nella foresta amazzonica a vivere presso uno zio sciamano. Qui fu iniziato al magico mondo degli spiriti ed alle sedute con layahuasca. Quando, dopo 8 anni, ritornò nella cittadina natale di Pucallpa, Luna sentì la necessità impellente di dipingere, anche se non laveva mai fatto prima.

45 I suoi quadri rappresentavano fedelmente il mondo e la serena naturaleza della foresta amazzonica. In seguito, la sua pittura cambiò radicalmente ripercorrendo quei sentieri che lo avevano portato, ancora ragazzino, in altre dimensioni, in diretto contatto con gli spiriti e le segrete energie della foresta. Ha esposto i suoi quadri in gallerie di diverse parti del mondo.

46 I quadri che seguono mostrano i diversi momenti evolutivi della sua ispirazione artistica.

47 Elvis Luna: Wild Stream

48

49 Elvis Luna: Day of light

50 Elvis Luna: Double threat

51 Elvis Luna: Butterflies

52 Elvis Luna: Holocaust

53 Elvis Luna: Renoco and the possession

54 Elvis Luna: Ayahuasca & Chacruna ( Le 2 piante da cui si estrae layahuasca)

55 Elvis Luna: Yacumamas (Dea delle acque)

56

57 Elvis Luna: Supaylancha (Dea dei fiumi)

58 Francisco Montes Shuña e Yolanda Panduro Baneo

59 Francisco Montes Shuña è uno sciamano specializzato nelluso delle piante medicinali e vive non lontano da Iquito (Perù). I suoi quadri rappresentano principalmente temi legati ai poteri ed alla mitologia dellayahuasca. Francisco Montes Shuña

60 Francisco Montes Shuña: Spiritual purification

61 Francisco Montes Shuña: The origin of ayahuasca and chacruna

62 Francisco Montes Shuña: Winds of the Shacapa (albero i cui frutti secchi servono a costruire sonagli rituali)

63 Francisco Montes Shuña: Dance of the spirits

64 Yolanda Panduro Baneo Moglie di Francisco Montes Shuña, è una profonda conoscitrice delle piante amazzoniche e delle loro proprietà terapeutiche. I suoi dipinti sono riportati sulle pareti di una enorme roccia nelle vicinanze della sua abitazione.

65 Yolanda Panduro: The serpent woman and the snake vine

66 Yolanda Panduro: The spirit of the Collita de Gavilan

67 Yolanda Panduro: The spirits of Chiric Shanango (pianta medicinale; componente a volte dellayahuasca)

68 Yolanda Panduro: The spirit woman of Ajo Sacha (Pianta dellaglio, considerata pianta maestro)

69 Altri pittori amazzonici che dipingono sotto linflusso dellayahuasca

70 Victor Hugo Ullauri: Ayahuasca vision

71 Alexandre Segrégio: Tempo

72 Lidia Segura (di proprietà di BS)

73

74

75 Jhymys Perez Melendez, dipinto senza ayahuasca (di proprietà di BS)

76 Jhymys Perez Melendez, con ayahuasca (di proprietà di BS)

77 Fine

78

79


Scaricare ppt "La pittura psichedelica degli sciamani amazzonici Bruno Severi."

Presentazioni simili


Annunci Google