La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Joseph Maria Albertus Georgius de Chirico (Volos 1888 – Parigi 1978) Bisogna tacere quando si penetra in tutta la profondità di un quadro, allora la luce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Joseph Maria Albertus Georgius de Chirico (Volos 1888 – Parigi 1978) Bisogna tacere quando si penetra in tutta la profondità di un quadro, allora la luce."— Transcript della presentazione:

1 Joseph Maria Albertus Georgius de Chirico (Volos 1888 – Parigi 1978) Bisogna tacere quando si penetra in tutta la profondità di un quadro, allora la luce e le ombre, le linee e gli angoli cominciano a parlare e anche la musica si fa intendere, la musica nascosta che non si sente. Non esiste altro che quello che i miei occhi vedono aperti e ancor di più chiusi. (Giorgio de Chirico)

2 Ettore e Andromaca Un opera d arte per essere veramente immortale deve essere tutta oltre i confini dell umano: il buon senso e la logica le mancheranno. Per questa strada si giunge in prossimità della condizione del sogno, e anche della mentalità infantile. (Giorgio de Chirico)

3 Il ritorno del figliol prodigo Ogni ritratto dipinto con passione è il ritratto dell artista, e non del modello. Il modello non è che un pretesto. Non è lui ad esser rivelato dal pittore, ma piuttosto il pittore che rivela se stesso sulla tela dipinta. (Il ritratto di Dorian Gray, Oscar Wilde, )

4 Ritorno al castello E cosa dovrei amare io se non l enigma? (Giorgio de Chirico)


Scaricare ppt "Joseph Maria Albertus Georgius de Chirico (Volos 1888 – Parigi 1978) Bisogna tacere quando si penetra in tutta la profondità di un quadro, allora la luce."

Presentazioni simili


Annunci Google