La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ammissione all’esame (Max 50 punti; sufficienza 30/50) conoscenze “DETTE” (conoscenze ed abilità di memoria e ripetizione) conoscenze “AGITE” (opere realizzate.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ammissione all’esame (Max 50 punti; sufficienza 30/50) conoscenze “DETTE” (conoscenze ed abilità di memoria e ripetizione) conoscenze “AGITE” (opere realizzate."— Transcript della presentazione:

1 Ammissione all’esame (Max 50 punti; sufficienza 30/50) conoscenze “DETTE” (conoscenze ed abilità di memoria e ripetizione) conoscenze “AGITE” (opere realizzate per espletare compiti e risolvere problemi ) Tali valutazioni si introducono nel file III ANNO in modo che il programma calcoli il punteggio di ammissione e generi il TABELLONE DI AMMISSIONE.

2 PROVE D’ESAME I Prova MultidisciplinarE ( Max 10 punti; sufficienza 6/10) Italiano (compreso Storia ed Ed. Civica) Lingua Inglese Durata : 3h+1h Valutano i Docenti di Italiano e di Inglese e utilizzano la griglia per la I prova II Prova Professionale con assi (Max 30 punti; sufficienza 18/30) Step A: focus professionale di redazione della scheda di lavoro su supporto cartaceo Step B: focus professionale di realizzazione del prodotto e relazione sul lavoro svolto Step C: focus linguistico ( II lingua straniera) Step C: focus sulle norme di sicurezza e tutela della salute (Scienze Motorie e Labor.) Step C: focus matematico (matematica) Step C: focus scientifico (Scienza dell’Alimentazione - Diritto e tecniche Amm.ve) Step C: focus tecnologico per dimostrare la competenza digitale Durata 12 ore : 1° giorno: 5h in aula 2° giorno: 7h in laboratorio Valutano i docenti del CdC coinvolti nella II prova e utilizzano l’apposita griglia della II prova Prova orale ( Max 10 punti; sufficienza 6/10) Colloquio basato sull’esposizione delle esperienze professionali (diario di bordo, capolavoro …) Prima del colloquio ogni alunno (Enogastronomia) trasferirà dal supporto cartaceo al supporto digitale, usando word, la relazione relativa all’ attività svolta in laboratorio di enogastronomia. Durata indicativa: 15 minuti La Commissione valuta il colloquio e utilizza la griglia predisposta per la prova orale. eventuale bonus (Max 5 punti) Il punteggio integrativo è stato introdotto per premiare gli studenti con punteggi finali elevati. Nel file ESAME si inseriscono i voti d’esame delle tre prove in modo che il programma calcoli il bonus e generi il TABELLONE FINALE Punteggi Ammissione Ammissione Punti Esame Punti Esame Punti Esame Bonus12123

3

4 I Prova MultidisciplinarE (Max 10 punti; sufficienza 6/10) Griglia valutazione generale FOCUS STEP Punti di ogni step PADRONANZA CORRISPONDENZA GRADI PUNTI Livello 0: non raggiunto Livello 1: basilare Livello 2: intermedia Livello 3: elevato Lingua e letteratura Italiana (con storia ed educazione civica) A70 1 – – – – 7 0 Lingua IngleseB TOTALE in centesimi 100 VALORE DI SOGLIA: 60/100 FOCUS della valutazione PUNTEGGIO GRADO PADRONANZA Risultato della prova coefficiente di ponderazione Punteggio ricalcolato Lingua Italiana (con Ed. Civica e Storia) 12 7/242 Basilare Lingua Inglese 410/220 Basilare Totale in centesimi62/100 Totale in decimi ( dividere il totale in centesimi per 10 e approssimare all’ unità) 6/10 Nella griglia sono stati inseriti, come esempio, i seguenti punteggi: Italiano : 12/20 ottenuti su 10 quesiti, ciascuno con range da 0 a 2 punti; Inglese : 4/6 ottenuti su 2 quesiti, ciascuno con range da 0 a 3 punti; Successivamente si sono ottenuti i punteggi ricalcolati 42 e 20 per un totale di punti 62/100 ovvero 6/10. GRIGLIA VALUTAZIONE DA COMPILARE

5 II PROVA PROFESSIONALE CON ASSI CULTURALI Nella griglia sono stati inseriti, come esempio, le valutazioni per il focus linguistico con i seguenti punteggi: step A: 6/10 con grado di padronanza “basilare” step C : 6/10 con grado di padronanza “basilare” punteggio totale 12/20.

6 II PROVA PROFESSIONALE CON ASSI CULTURALI Step A : redazione di una scheda di lavoro per inquadrare la prova pratica ed il procedimento di soluzione Step B : realizzazione del prodotto e rispetto delle norme di sicurezza e tutela della salute in laboratorio Step C : quesiti relativi a linguaggi, calcoli, aspetti scientifici e alle norme di sicurezza e la tutela della salute

7 PROVA ORALE (Max 10 punti; sufficienza 6/10) SCHEDA del colloquio Argomenti della prova: _____________________________________________________________________________________ _____________________________________________________________________________________ Valutazione della Commissione esaminatrice: II candidato ha evidenziato un grado di padronanza intermedio. Giudizio 8 /10 La Commissione Esaminatrice Il Presidente: _________________________ Membro : _________________________ porto sant’elpidio, ……………… Il colloquio è incentrato sull’ esposizione delle esperienze professionali e la valutazione si basa su una griglia tabellare in cui sono specificati i livelli, i punteggi e i relativi parametri : 1. Linguaggio …………………………… Max 2 punti 2. Contenuto ……………………………… Max 2 punti 3. Capacità del relazionarsi ………… Max 2 punti MAX 10 Punti (nell’esempio sono stati attribuiti 8 punti) 4. Competenze …………………………… Max 2 punti 5. Progetti futuri ………………………… Max 2 punti Prima del colloquio gli alunni (Enogastronomia) compileranno una scheda al pc per poter essere valutati sul focus tecnologico (digitale). In tal modo si completerà la valutazione della II^ prova professionale. Al termine dei colloqui si inseriscono le valutazioni delle tre prove d’ esame nel file “ESAME” in modo che il programma calcoli l’eventuale bonus e generi il “TABELLONE FINALE” con gli esiti.

8 ALLIEVI DISABILI - DSA - BES I CONSIGLI DI CLASSE HANNO REDATTO, ALL’ INIZIO DELL’ ANNO SCOLASTICO, UN PDP (PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO) PER TUTTI GLI ALUNNI CHE: PERSEGUONO OBIETTIVI DIFFERENZIATI NON RICONDUCIBILI A QUELLI DELLA CLASSE PERSEGUONO OBIETTIVI MINIMI RICONDUCIBILI A QUELLI DELLA CLASSE HANNO PRESENTATO CERTIFICAZIONE DSA (DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO) SONO STATI DICHIARATI BES ( BISOGNI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO) lo svolgimento degli esami di qualifica, PER SUDDETTI alunni, farà riferimento alle INDICAZIONI DEL PDp, a guisa di esempio: adottare eventuali misure compensative e/o dispensative utilizzare tempi dilatati per svolgere le verifiche scritte e orali predisporre prove equipollenti con l’ ausilio di docenti di sostegno Prevedere la presenza di docenti di sostegno durante lo svolgimento delle prove

9 TRASCRIZIONE DEI VOTI D’ESAME La Commissione deve trascrivere i voti delle 3 prove nel FILE ESAME in modo che il programma calcoli il bonus e generi il TABELLONE FINALE Ammissione VOTI PROVE D’ESAME Bonus Amm. Bonus Esame TOTALE I ProvaII ProvaColloquio Max 50 Max 10Max 30Max 10Max 2Max 3Max 100 N° CognomeNome 1ALUNNO-1NOME /100 2ALUNNO-2NOME /100 3ALUNNO-3NOME /100 La Commissione deve trascrivere i voti delle 3 prove e il punteggio aggiuntivo nella “scheda di valutazione dell’ allievo - esame finale”: Riepilogo valutazione : Schede da n°1 a n°4 Valutazione Scheda n°1 : ___/100Ammissione max 50 Valutazione Scheda n°2 : ___/100I Prova max 30 Valutazione Scheda n°3 : ___/100II Prova max 30 Valutazione Scheda n°4 : ___/100Colloquio max 10 Punteggio aggiuntivo : ___Max 5 Valutazione complessiva:___/100Max 100 L’ allievo è pertanto: idoneo/non idoneo


Scaricare ppt "Ammissione all’esame (Max 50 punti; sufficienza 30/50) conoscenze “DETTE” (conoscenze ed abilità di memoria e ripetizione) conoscenze “AGITE” (opere realizzate."

Presentazioni simili


Annunci Google