La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA ZONA A Servizio Formazione Professionale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Fisiologia Clinica Sezione di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA ZONA A Servizio Formazione Professionale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Fisiologia Clinica Sezione di."— Transcript della presentazione:

1 COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA ZONA A Servizio Formazione Professionale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Fisiologia Clinica Sezione di Epidemiologia e Ricerca sui Servizi Sanitari CORSO DI FORMAZIONE PER GLI OPERATORI DEL COMPRENSORIO SOCIO ASSISTENZIALE ED EDUCATIVO DELLALTA VAL MARECCHIA BREVE RELAZIONE VALUTATIVA FINALE DEL MODULO NEUROLINGUISTICO Allegato 8

2 Nel periodo compreso tra il 23 febbraio e il 5 maggio 2001 si è svolto il modulo di formazione Neurolinguistica realizzato nellambito dell'attività formativa inserita nel Progetto Marecchia 2000 Promozione del benessere nella popolazione giovanile dell'Alta Valmarecchia. Successivamente alla conclusione del corso tutti i partecipanti sono stati invitati a compilare un questionario, anonimo, diviso in due parti: la prima riguardante il gradimento del corso nei suoi aspetti didattici e relazionali, la seconda volta a valutare le conoscenze neurolinguistiche acquisite dai partecipanti. Sul totale dei partecipanti (37) hanno risposto al questionario in 27 persone equivalenti al 73% dei partecipanti. Tutte le percentuali riportate nelle tabelle che seguono sono calcolate sul totale dei rispondenti e non sul totale dei partecipanti.

3 Distribuzione dei rispondenti al questionario per età Fasce di Età FrequenzaPercentuale Da 19 a 30 anni518.5 Da 31 a 40 anni518.5 Da 41 a 50 anni622.2 Da 51 a 60 anni933.4 Missing27.4 TOTALI27100 Tabella n°1

4 La metodologia didattica, la competenza dei relatori e il clima che si è creato allinterno di ciascun gruppo, sono gli elementi che hanno permesso ai partecipanti di sentirsi a loro agio e di conseguenza liberi di esprimersi e apprendere in un clima caldo e collaborativo (Tabelle n° 2, 3, 4, 5, 6).

5 Come si osserva in tabella n°2, i partecipanti sono generalmente soddisfatti del corso, in tabella n°3 si costata che è stato il metodo di conduzione adottato dai relatori che ha favorito la comunicazione allinterno di ciascun gruppo. In particolar modo, il carattere pratico delle lezioni e le esercitazioni, sia di gruppo sia a piccoli gruppi che prevedevano la partecipazione diretta e linterazione fra discenti, ha permesso listaurarsi di un rapporto aperto e di fiducia fra la maggior parte degli operatori. In che misura il corso lha soddisfatto/a? Frequenza% Per nulla00 Poco13.7 Mediamente518.5 Abbastanza1037 Molto Tabella n° % 37 %

6 Quali sono stati gli aspetti del corso che lhanno più soddisfatto/a Categoria rispostaFrequenza% 1 Preparazione dei docenti e loro modo di comunicare Metodologia didattica Atmosfera nel gruppo Argomento PNL Non risposto311.1 Tabella n° % 33.3 %

7 Giudica positiva la metodologia del corso di formazione che ha previsto un suo coinvolgimento diretto? Frequenza% Per nulla00 Poco13.7 Mediamente311.1 Abbastanza829.6 Molto Tabella n°4 Frequenza% Per nulla00 Poco00 Mediamente318.5 Abbastanza933.3 Molto Ritiene che il clima del gruppo sia stato caldo e collaborativo? Tabella n° % 48.1 %

8 Frequenza% Per nulla00 Poco13.8 Mediamente13.8 Abbastanza Molto Tabella n°6 Si è sentito/a libero/a di esprimersi? 53.8 %

9 Categoria risposta Frequenza% 1Atmosfera del gruppo726 2 Paura di non avere una preparazione adeguata in materia Conduzione Non risposto Per quale motivo? Si è sentito/a libero/a di esprimersi? Tabella n°7 Nella tabella n°7 si osserva quanto latmosfera che si è creata allinterno di ciascun gruppo, sia stata particolarmente apprezzata dai partecipanti, tanto da portarla come motivazione principale al sentirsi liberi di esprimere il proprio pensiero e il proprio punto di vista. Tutto ciò grazie anche al metodo di conduzione adottato dai relatori, come già osservato precedentemente %

10 Quali sono stati gli aspetti del corso che lhanno meno soddisfatto/a? Categoria rispostaFrequenza% 1Non ci sono aspetti meno soddisfacenti Mancanza di applicazione pratica Mancanza di tempo per approfondimenti Struttura dei gruppi Cattiva strutturazione dellorario delle lezioni13.7 6Non risposto933.3 Tabella n°8 Purtroppo la mancanza di tempo, come riportato dalla tabella n°8, non ha consentito di approfondire alcuni argomenti quali il metamodello e il metaprogramma che, come risulta dallindagine sulle competenze e conoscenze acquisite (tabella n° 16), sono gli argomenti che risultano meno assimilati dai partecipanti. E inoltre emerso che sono mancati esempi di applicazione pratica della PNL ai diversi contesti lavorativi, tabella n° %

11 Come si osserverà nella tabella n°9, gli obiettivi, che i partecipanti si erano posti allinizio del modulo, sono stati mediamente raggiunti e si può pertanto concludere che il modulo Neurolinguistico ha fornito competenze per migliorare la gestione dei rapporti fra colleghi e ha contribuito ad approfondire alcuni aspetti del proprio lavoro.

12 Rispetto al raggiungimento personale degli obiettivi esprima la sua valutazione Tabella n°9 Per nullaPocoMediamenteAbbastanzaMolto N°% % % % % a) Sono aumentate le sue conoscenze relative ai metodi e strumenti di lavoro? b) Sono migliorate le sue competenze comunicative e relazionali? c) Sono aumentate le sue capacità di costruzione di un incontro/discussione su un tema di lavoro? d) Sono aumentate le sue conoscenze rispetto ad alcuni temi di lavoro? e) Sono aumentate le sue capacità di formulare un progetto di lavoro attraverso lelaborazione degli obiettivi, delle strategie operative e delle modalità di verifica? f ) Sono migliorate le sue capacità di gestione di gruppi di lavoro (equipes, gruppi classe, etc)? g ) Sono migliorate le sue capacità di collaborare con altre persone alla elaborazione di progetti? Tabella n° % 48.1% 44.4 % 48.1 % 55.6 % 48.1 % 37 %

13 Ritiene che i conduttori abbiano ben organizzato il corso? Frequenza% Per nulla00 Poco13.7 Mediamente27.4 Abbastanza Molto1037 Tabella n°10 Ritiene che il lavoro di gruppo sia stato produttivo? Frequenza% Per nulla00 Poco27.4 Mediamente311.1 Abbastanza Molto829.6 Tabella n°11 Come già osservato precedentemente, nella tabella n°11 si conferma che i partecipanti hanno gradito lavorare a gruppi, e che ritengono questa metodologia positiva ai fini dellapprendimento della PNL %

14 Uno degli obiettivi fondamentali della PNL è quello di fornire nuovi strumenti per aumentare le capacità relazionali. La maggiore consapevolezza del proprio punto di vista e dei meccanismi che sono alla base del proprio comportamento, quindi della propria mappa del mondo, sono i dati di partenza per sviluppare la capacità di comprensione di punti di vista differenti dal proprio e di conseguenza laccettazione di chi ha una mappa diversa. Da quanto emerge dalla tabella n°12, i partecipanti al corso avvertono di aver sviluppato questa nuova capacità che consente di avere rapporti migliori con gli altri, anche nel mondo del lavoro. Frequenza% Per nulla00 Poco414.8 Mediamente622.2 Abbastanza Molto311.1 Ritiene che sia aumentata la sua capacità di accettazione e rispetto delle idee e dei valori diversi dai suoi? Tabella n° %

15 Le percentuali riportate nelle tabelle n°13 e 14, mostrano una generale tendenza dei partecipanti a voler utilizzare le tecniche PNL nella progettazione di percorsi formativi, ma allo stesso tempo avvertono di non avere una sufficiente padronanza della PNL tale da consentire un suo utilizzo per organizzare incontri o discussioni su argomenti specifici. Pensa di organizzare qualche incontro, discussione o percorso su uno specifico argomento utilizzando le tecniche della PNL? Frequenza% Per nulla518.5 Poco1037 Mediamente725.9 Abbastanza518.5 Molto00 Tabella n°13 37 %

16 Pensa di organizzare qualche incontro o discussione o percorso su uno specifico argomento utilizzando le tecniche della PNL? Specifichi per quale motivo Categoria risposta Frequenza% 1Scarsa padronanza della PNL Maturazione di nuove competenze da mettere in pratica Necessità di coinvolgere persone che non hanno partecipato al corso Non ho interesse a farlo13.7 5Non risposto518.5 Tabella n° %

17 Categoria risposta Frequenza % 1 La PNL mi ha fornito nuovi mezzi per migliorare le relazioni interpersonali Interessante, ma non mi ha fornito nuovi mezzi per la didattica Piacere nellapprendere la PNL grazie alla preparazione dei relatori Non risposto Tabella n°15 Se desidera descriva un breve pensiero riguardo allesperienza del modulo Neurolinguistico. A conclusione del questionario riguardante il gradimento del corso, i partecipanti hanno sottolineato, ancora una volta, tabella n°15, i risultati emersi dalle tabelle precedenti e cioè che il modello della PNL ha migliorato le capacità relazionali dei soggetti, che il tipo di conduzione dei relatori ha favorito lapprendimento in un clima di collaborazione fra docenti e discenti, ma che sono loro mancati esempi pratici di applicazione nel loro proprio ambito di lavoro %

18 La maggior parte dei partecipanti ha sviluppato una buona conoscenza in tutti i campi, salvo che per il Metamodello e, in parte, anche per il Metaprogramma. Questi dati confermano quanto osservato precedentemente nella tabella n°4, cioè la mancanza di tempo non ha permesso lapprofondimento di alcuni argomenti, in particolare quelli sopra citati sono di difficile comprensione e necessitano di un tempo abbastanza lungo per poter essere assimilati in modo da poterli sfruttare a pieno nella formulazione di progetti e nello sviluppo di capacità relazionali.

19 Categorie domandeNessuna competenza acquisita Medie competenze acquisite Buone competenze acquisite N° tot % tot COMUNICAZIONE 012 n° = 0% = 0n° = 5% = 18.5n° = 22% = PRESUPPOSTI, VALORI, IDENTITA > 4 n° = 0% = 0n° = 5% = 18.5n° = 22% = SISTEMI RAPPRESENTAZIONALI > 4 n° = 0% = 0n° = 2% = 7.8n° = 24% = OBIETTIVO BEN FORMATO > 3 n° = 1% = 3.8n° = 9% = 34.7n° = 16% = ASCOLTO ATTIVO > 3 n° = 3% = 11.5n° = 8% = 30.7n° = 15% = METAMODELLO 012 n° = 4% = 15.4n° = 17% = 65.4n° = 5% = COSTRUZIONE DEL RAPPORTO DI FIDUCIA > 3 n° = 3% = 11.5n° = 5% = 19.3n° = 18% = METAPROGRAMMA > 2 n° = 5% = 19.2n° = 5% = 19.2n° = 16% = Tabella n°16 VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE IN PNL

20 Si può pertanto concludere che il Modulo Neurolinguistico ha raggiunto in maniera soddisfacente gli obiettivi che si era posto, e che il percorso di formazione nellambito del progetto "Marecchia 2000", che continuerà con i Moduli Psicologico e Tecnologico, dovrà riprendere in considerazione alcuni aspetti specifici della formazione neurolinguistica, anche attraverso la programmazione di seminari su argomenti specifici ed esempi di pratica applicazione.


Scaricare ppt "COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA ZONA A Servizio Formazione Professionale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Fisiologia Clinica Sezione di."

Presentazioni simili


Annunci Google