La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PERCHÉ FACCIAMO QUESTO? Quando il rito dà forma alla vita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PERCHÉ FACCIAMO QUESTO? Quando il rito dà forma alla vita."— Transcript della presentazione:

1 PERCHÉ FACCIAMO QUESTO? Quando il rito dà forma alla vita

2 LE DOMANDE 1. Cosa è un rito? 2. Cosa è un simbolo? 3. Perché celebrare? 4. In che modo un sacramento è segno efficace?

3 1° incontro I sacramenti della vita Luomo ha bisogno di RITI. Sono segno di umanizzazione I Riti: Sono rassicuranti Confermano la nostra identità Sono strumento di comunione Addomesticano lestraneità Creano una coesione sociale Hanno valore simbolico cioè unitivo Fanno accadere quello che ricordano Umanizzano il tempo Conservano la memoria Scandiscono tappe Danno un senso o aggiungono senso alle cose

4 I riti si servono di SIMBOLI, carichi di un senso che precede anche la nostra cultura cristiana Lacqua è vita e genera vita Il pane è relazione e genera famiglia Lolio è quel di più, segno di ricchezza/forza Ci ha aiutati in questa riscoperta dei simboli sacramentali il PROFETA ELIA (1Re 17,1-16)

5 2° incontro Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo Ci siamo chiesti che senso ha per noi essere battezzati? Il Battesimo dono che ci offre prospettive di una vita più vera, più intensa, più bella. prima tappa nel cammino dellIniziazione cristiana - significa immersione nellamore di Dio, nella morte e risurrezione di Gesù - nasce da un progetto di Dio: essere suoi figli-partecipare alla sua vita- ereditare la sua vita aderendo alla vita di Gesù Cristo - essere avvolti dallamore di Dio, sapersi amati incondizionatamente: la nostra vita ha valore, è preziosa, ha senso Battesimo è allora lincontro con qualcuno che ha vinto la morte e offre anche a noi la possibilità di una pienezza di vita.

6 Il Battesimo di Gesù E vivere il rapporto con Dio come rapporto figlio-padre Sperimentare la vita come essere dono ricevuto e offerto Realizzare il progetto eterno del Padre Non è solo il rito di immersione, è tutta la sua vita. Cosa significa per noi Vivere una vita che fa emergere il bene, pensare ogni situazione come una opportunità di bene Vivere da persone nuove: occhi, cuore, pensieri nuovi Non solo figli dei nostri genitori, ma anche figli di Dio Essere parte di una comunità, la Chiesa e vivere da fratelli Essere cittadini nel mondo: capaci di essere parola altra per la vita di ogni uomo Ci hanno aiutato per approfondire questo sacramento i testi di : Mt 28,19 – Mc 1,9-11 – Romani 6, 3-4

7 3° incontro Il sigillo dello Spirito Ci siamo chiesti quale sia il senso del sacramento della cresima LEucaristia è il punto di arrivo sacramentale dellIC I riti «crismali» hanno assunto un rilievo autonomo e, altrettanto progressivamente, la Chiesa ne ha riconosciuto il valore sacramentale La sacramentalità della cresima si capisce solo nel suo rapporto con la sacramentalità del battesimo, cui essa è costitutivamente complementare La confermazione viene a costituire lesplicitazione della dimensione spirituale dellIC, essa dimostra che la rinascita battesimale non è completa senza un rito esplicito che esprima e realizzi leffusione dello Spirito.

8 DEFINIZIONI INADEGUATE (non completamente errate ma insufficienti ) La cresima ci fa perfetti cristiani e soldati di Cristo La cresima ci fa testimoni di Cristo La cresima è il sacramento della maturità cristiana La cresima è il sacramento della comunione ecclesiale attorno al vescovo ALTRE QUESTIONI La celebrazione separata dei sacramenti La sequenza dei sacramenti Il ministro della cresima

9 4° incontro Fate questo in memoria di me che cosa dice di Dioche cosa dice delluomo Ci siamo chiesti: leucaristia... Presenza buona per luomo Che si fa corpo, cioè relazione Che è chiamato, attraverso il suo Amen (così sia), a riconoscere la presenza buona Che è chiamato attraverso il suo Amen (che io sia), a farsi presenza buona, a vivere di/in relazione Fate questo in memoria di me: non è linvito a ripetere un rito un po magico, di trasformazione, ma a far accadere nel rito ciò di cui il rito fa memoria

10 Perché i simboli del pane e del vino? sono simboli di unione nella pluralità chiedono di lasciarsi - macinare (uscire dallio) - impastare (riconoscersi parte di un insieme) - cuocere (lasciarsi trasformare dallo Spirito) Ci hanno aiutati nella riscoperta di questo sacramento S.Agostino, 1Cor 10,17;12,27 e At 4,32 Perché il simbolo della mensa? la tavola, il pranzo sono luogo di scambio, di parola, di convivialità è un luogo profondamente umano eucaristia è tutta la celebrazione, non solo la comunione

11 5° incontro Va in pace Ci siamo chiesti quali sono i nostri agi e disagi di fronte al sacramento della confessione CONFESSIONE: viaggio in 4 tappe - contrizione (esame di coscienza dalla lettura di Parola e cuore) - confessione (laudis, vitae, fidei) - assoluzione (essere sciolti, slegati, liberi) - soddisfazione (rientrare nella relazione, di nuovo, non da capo)

12 sono simbolo delluomo sfigurato dal suo peccato che urla il suo bisogno di salvezza (contrizione) per un anticipo di fiducia riceve il perdono (assoluzione)...ma la salvezza nasce solo dal ritorno alla relazione con Dio (soddisfazione) altrimenti si può essere sanati, ma non salvati Ci hanno aiutato nella riscoperta di questo sacramento i 10 lebbrosi di Lc 17,11-19 E la confessione (accusa dei peccati)? comincia nel momento stesso in cui decidi che cè qualcosa da cambiare è importante perché il perdono si può solo ricevere

13


Scaricare ppt "PERCHÉ FACCIAMO QUESTO? Quando il rito dà forma alla vita."

Presentazioni simili


Annunci Google