La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Verso un’ecologia del giornalismo di Marco Fratoddi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Verso un’ecologia del giornalismo di Marco Fratoddi."— Transcript della presentazione:

1 Verso un’ecologia del giornalismo di Marco Fratoddi

2 L’onda lunga di Katrina Agosto 2005 Katrina devasta New Orleans Gennaio 2006 Al Gore presenta An inconvenient truth Ottobre 2006 Esce il rapporto di Nicolas Stern Dicembre 2009 Vertice di Copenhagen Global warming – climate change Ottobre 2007 Nobel all’Ipcc e ad Al Gore Febbraio 2007 IV rapporto dell’Ipcc

3 Battesimo italiano Dicembre 2009 Vertice di Copenhagen Climate change – cambiamento climatico

4 Green Barak Novembre 2008 Vittoria di Obama Green economy

5 Il sorpasso Global warming – green economy (in Italia)

6 (…) Green economy – cambiamenti climatici (in Italia)

7 Emergenze di stagione Dissesto idrogeologico

8 La (rin)corsa dei media Global warming – climate change Guardian Independent Repubblica Blog Repubblica La Stampa Green me Ecoblog Grist 1999 Treehugger 2002 Egazzette 1999 Greenreport Blog Corriere

9 Thank you, James Il climatologo James Hansen ha denunciato di fronte alla Commissione ambiente del Senato degli Stati Uniti la responsabilità umana nel global warming già nel L’amministrazione Bush lo ha censurato senza pietà.

10 Le tre stagioni del giornalismo green I pionieri dell’informazione ambientale

11 (…) L’epoca delle “parole calde”

12 Retoriche polari >< «Abbiamo scatenato forze potenti ed imprevedibili, il cui impatto è già visibile. Il mondo sta andando verso il precipizio» Ban Ki-moon, “Il global warming è la più grande bufala che sia mai stata raccontata agli americani”. James Inhofe, senatore repubblicano, luglio 2003.

13 Il pentito (due volte) “Non ho mai negato l’esistenza del riscaldamento globale né la sua origini antropiche. Contestavo invece i toni da fine del mondo utilizzati dagli studiosi del clima” > 2010

14 (…)  L’apocalisse è vicina >< il riscaldamento globale è benigno  Bisogna imporre trattati vincolanti >< il libero mercato risolverà il problema  “Dobbiamo impegnarci tutti per combattere l’effetto serra” >< “Ignoriamo il problema e godiamoci la vita”  Ci aspetta un futuro radioso grazie all’innovazione tecnologica Rapporto Warm words, Institute for Public Policy Research, Gb,

15 Quale futuro per il giornalismo ambientale?  Giornalismo sull’ambiente  Giornalismo nell’ambiente  Giornalismo per l’ambiente

16 Nel frattempo…

17 Dal web 1.0 al 2.0 Il web 1.0 prevede una relazione di tipo top-down, vale a dire da un enunciatore sovraordinato verso una moltitudine di enunciatari (destinatari) che ne fruiscono. Gli ipertesti in rete (i siti web) permettono l’interattività ma non la partecipazione proattiva da parte degli utenti. 17

18 Approccio collaborativo 18  Nel Web 2.0, che si è sviluppato dai primi anni del Duemila, gli utenti producono in maniera collaborativa i contenuti e sono in relazione fra loro senza gerarchie preordinate al proprio interno. Almeno in partenza…

19 Media in gara 19

20 Conversation is conversation «Quando parlo con i nostri diplomatici spiego loro che non devono essere degli esperti di social media (…) Non si tratta di parlare attraverso i social media o di “spingere” un messaggio, gli ricordo innanzitutto che hanno una bocca e due orecchie. I social media vanno utilizzati quantomeno per ascoltare la gente perché questa è la maniera in cui sta parlando la gente nel ventunesimo secolo». Alec Ross 20

21 La rivincita del cortile  Con il social network assistiamo invece alla proiezione on line di un medium che ha alimentato per secoli la conversazione sociale, vale a dire il cortile 21 Il web 1.0 evoca un medium tipico della tarda modernità, ovvero il centro commerciale dove ciascuno “spettacolarizza” i propri prodotti

22 … 22 o Possiamo accettare la sfida della conversazione sociale per uscire dalla logica del broadcasting e interpretare la specificità dei social media o Possiamo mettere in campo una strategia integrata che tenga insieme il web 1.0, i social media e i supporti mobili

23 Che cosa comunicare? 23 o Possiamo comunicare innanzitutto il flusso, l’idea che esiste una conversazione, una continuità fra le diverse esperienze che le persone possono costruire insieme in Legambiente

24 24 Grazie! ;-D


Scaricare ppt "Verso un’ecologia del giornalismo di Marco Fratoddi."

Presentazioni simili


Annunci Google