La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Salute eBenessereSalute eBenessere Italiano: L’ermetismo e Giuseppe Geografia: L’Africa Meridionale Storia: La II guerra mondiale Scienze: Gli OGM Inglese:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Salute eBenessereSalute eBenessere Italiano: L’ermetismo e Giuseppe Geografia: L’Africa Meridionale Storia: La II guerra mondiale Scienze: Gli OGM Inglese:"— Transcript della presentazione:

1 Salute eBenessereSalute eBenessere Italiano: L’ermetismo e Giuseppe Geografia: L’Africa Meridionale Storia: La II guerra mondiale Scienze: Gli OGM Inglese: Health at Risk Presentazione Francese: L’Alimentation de les ados presentazione Musica: La musica Underground Ed.fisica: il fumo Tecnica: Le biomasse Arte: I fauves

2 L’ERMETISMO E GIUSEPPE UNGARETTI L’ermetismo è una particolare poetica che nasce in Italia intorno agli anni 20 ma che si è sviluppa maggiormente negli anni 30. Il termine Ermete vuol dire “ermetico” chiuso in se stesso. Giuseppe Ungaretti nasce l'8 febbraio del 1888 da genitori lucchesi. Nel 1936 ottiene la cattedra di lingua e letteratura italiana all’Università di San Paolo in Brasile...Tornato in Italia dopo lo scoppio della Seconda guerra mondiale, nel 1942 gli viene data la cattedra di letteratura italiana moderna presso l’Università di Roma. Muore a Milano il 2 giugno del Fra le raccolte più importanti di Ungaretti ci sono: Il porto sepolto (1916), Allegria di naufragi (1919), Sentimento del tempo (1933), Il dolore (1947), La terra promessa (1950), Il taccuino del vecchio (1960). "Mattina" è una delle più famose composizioni poetiche di Ungaretti, fa parte della raccolta "Allegria di naufragi" ed è composta da soli due versi: "M'illumino d'immenso ".

3 In queste terre abitano molte etnie, appartenenti principalmente ai popoli Khoisan, stabilitisi qui già in epoche remote, Il tipo di colture varia in relazione al clima: nelle zone più calde sono diffuse le colture tropicali, lungo le coste meridionali si coltivano molte piante tipiche dell'area mediterranea (vite olivo, agrumi...), mentre a cavallo del tropico, invece, si allarga la zona dei deserti (Namib, Kalahari) impossibili da coltivare. Il turismo naturalistico è in crescita ed è diretto si ai parchi nazionale della savana, sia alle zone più desertiche. Durante questi tour si possono osservare gli animali allo stato selvaggio e si incontrano i popoli che hanno mantenuto il loro tradizionale modo di vita a contatto con la natura. L’AFRICA MERIDIONALE

4 GLI OGM l'ingegneria genetica è ormai ampiamente applicata su piante e animali. Esistono infatti sofisticate tecniche, che prendono il nome di biotecnologie, che consentono di trasferire geni da un organismo all'altro causando delle modificazioni genetiche. Gli organismi che ricevono geni estranei sono detti organismi transgenici o organismi geneticamente modificati (OGM). Sembrerebbe che nutrirsi di alimenti vegetali o animali geneticamente modificati aumenterebbe il rischio di tumori e di mortalità l'ingegneria genetica ha portato a un'altra tecnica: la clonazione. La pecora Dolly è il primo mammifero ad essere stato clonato con successo da una cellula somatica. Il metodo consiste nel prelevare le cellule staminali dalla ghiandola mammaria di una pecora donatrice, metterle in coltura e bloccarne la loro attività. Si prelevano poi gli ovuli di una seconda pecora e li si svuota dei cromosomi. Gli ovuli vengono esposti ad un campo elettrico e si fa in modo che le cellule somatiche entrino all’interno. L'ovulo con il patrimonio genetico di un solo genitore viene impiantato in una pecora portatrice. Esso diventa prima un embrione e poi un feto che si sviluppa normalmente, infatti il 5 luglio del 1996 nasce dolly la copia perfetta della pecora donatrice.

5 LA SECONDA GUERRA MONDIALE  1/09/1939 la Germania attacca la Polonia e scoppia la II guerra mondiale.  3/09/1939 Francia e gran Bretagna entrano in guerra contro la Germania.  La Germania attacca la Norvegia, la Danimarca, l’Olanda e il Belgio.  10/06/1940 l’Italia entra in guerra insieme alla Germania  I tedeschi arrivano a Lussemburgo e il 14/09/1940 attaccano la Francia  La Francia è divisa in due zone a Nord il paese invaso dai tedeschi e a Sud un governo collaborazionista con capitale Vichi. LA SECONDA GUERRA MONDIALE  La Germania propone la pace alla Gran Bretagna in modo da potersi liberare sul fronte occidentale e invadere l'unione Sovietica, la Gran Bretagna non accetta, Hitler quindi l’attacca ma essa riesce ad evitare ‘attacco via terra.  La stessa situazione si ripete in Egitto, dove solo con l'aiuto del generale Rommel l'Italia ha il sopravvento temporaneo sugli Inglesi fino alla sconfitta di Ell Alamein ad opera del generale Mongomeri  Nel giugno del 1941 la Germania aiutata dall'Italia apre il fronte occidentale e inizia l'invasione dell'unione Sovietica, però, con l'arrivo dell'inverno inizia la contro offensiva dell'armata rossa  I nazi-fascisti vengono fermati nella battaglia di Stalingrado e costretti a ritirarsi  Nel 1941 entra in guerra il terzo alleato dell’asse tripartito il Giappone  7/12/1941 la flotta navale Americana viene attaccata a Pearl Harbor  Così entrano in guerra gli Stati Uniti  In Italia intanto il 25 luglio del 1943 Mussolini viene destituito, arrestato e tenuto prigioniero nel Gran sasso liberato dai nazisti da vita alla repubblica sociale Italiana con capitale Salò.  Il paese si ritrova diviso in due parti, il Sud liberato dagli alleati ed il Nord occupato dai tedeschi.  L'Italia viene infine completamente liberata il 25 aprile del 1945  Mussolini in fuga verso la Svizzera nascosto tra i nazisti viene riconosciuto, catturato dai partigiani, fucilato ed esposto a piazzale Loreto (Milano).  Il 6 giugno 1944 il Diday il generale Eisenhouar da inizio alla liberazione della Francia  La Germania si trova ora assediata su tutti i fronti e per non cadere nelle mani delle truppe russe Hitler si suicida con la compagna Eva Braun nel bunker della cancelleria a Berlino.  Resta ora in guerra solo il Giappone che dopo una serie di vittorie nel pacifico è assediato dagli alleati. Si piega solo dopo il bombardamento atomico delle città di Yroscima e Nakasaki (6 e 9 agosto 1945) il 2 settembre 1945 firma la resa.  Al termine del conflitto il bilancio è terribile ci sono stati più di 50 milioni di morti tra civili e militari

6 My name is Letizia Ligato and I’m 13. I’m Italian and live in Melicuccà. I am tall and thin, my hair and my eyes are brown. I am kind. During free time i like drawing, stay with my family or with my friends. I adore animals, in fact i have a dog Ricciolo. My family consist of four people, me, my mother Emma, my father Enzo and my brother Daniele. Hello My best friend is Alessia, she’s 14, is Italian and live in Melicuccà. She is nice and funny. She likes going to sea, and likes doing hairstyles. Me and her do everything together, we go to the beach, we walk and we have fun. Goodbye I INTRODUCE MYSELF In the morning, before going to school, I wash, get dressed, comb my hair and take the bus. I arrive at school at 7:45, the lessons start at 8:00 and finish at 13:00. I attend the class third of the school Giuseppe Capua. My favorite subjects are Math and science. Next year I will go to the high school scientific in Palmi my parents are really ok with my choice.

7 HEALTH AT RISK The percentage of overweight children has reached alarming level in the world. Young people eat too much junk food, the snack vending machine in school contribute to the problem? Many people think that distributors should be remove from schools because they sell jeust unhealthy snacks., schools remove the distributors. We should not blame vending machines for obesity,but we have to choice the right. The schools are always in need of money and vending machines are a source of income for the school. Parents should not give their children so much money to buy snacks.

8 Bonjour Mon prenom est Letizia, j’ai 13 ans et j’habite à Melicuccà. Je frequente le college "G.Capua" de Melicuccà. Je suis grand et mince, je ai les cheveux bruns et ondulés e les yeux bruns. Je suis gentille et sympathique. Ma famille est composée de quatre personnes, moi, maman Emma, Enzo mon papa et mon frère Daniele JE ME PRÉSENTE Au revoir

9 L’ALIMENTATION DES ADOS Pour les ados rompre avec la famille, cela consiste pour les comportements de leurs pairs: style vestimentaire, gouts musicaux et, bien sûr mode alimentaire. explique leur attirance pour mangent produits qui ne sont pas particulèrement sais, comme les frites, les pâtes ou les sodas. Generallement les francais prennet comme petit-dejuner: un cafe, du lait avec des biscottes. Au dejuner ils mangent: de la viande ou du poisson avec de la salade et du fromage. Au goûter ils mangent: des biscottes avec de la confitture et des jus de fruits. Au dîner ils mangent: une soupe, et du poulent. Un menu equilibre doit comprendre des aliments appartenant a chacune de les catègories: les glucides, le proteines, les fibres, les lipides, les vitamines. Ses substances sont necessaires à l’organisme.

10 LA MUSICA UNDERGROUND Il termine inglese underground significa "sotterraneo" e l'underground rock è un genere legato alla cultura "sotterranea" cioè non commerciale, delle metropoli americane, che già negli anni Sessanta anticipava il concetto di multimedialità, ovvero di spettacoli in cui potevano confluire tante forme artistiche diverse: musica, poesia, pittura e recitazione. I Velvet Underground ne sono stati gli esponenti migliori e più noti, seguiti dagli Yes, i King Crimson e i Pink Floyd, che seppero trasformare la musica rock in concerti-spettacolo e in film. Pink Floyd è il nome di un famoso complesso nato a Londra nel 1965 e formato inizialmente da Roger Waters, Rick Wright, Nick Mason e Syd Barret (poi sostituito dal chitarrista David Gilmour) La musica dei Pink Floyd si distingueva per le sonorità "sintetiche", ottenute con tastiere e sintetizzatori, che in quegli anni erano quasi una novità. Lucy in the Sky with Diamonds è il titolo di una canzone composta e registrata dai Beatles nel LUCYINTHESKY WITHDIAMONDS LSD

11 IL FUMO L’abitudine a fumare sigarette inizia generalmente per curiosità, per emulazione, per desiderio di sentirsi adulti o per cercare di calmare lo stress. In Italia fuma circa il 25% della popolazione, il consumo medio è di 14 sigarette al giorno. Circa il 20% dei fumatori ha iniziato a fumare a un’età inferiore ai 14 anni. Il tabacco è una pianta di origine sud americane, le cui foglie essiccate venivano già fumate dalle popolazioni precolombiane durante i riti religiosi. La legge vieta la vendita di tabacco ai minori di 16 anni e recentemente sono state emanate disposizioni per limitare l'uso dei distributori automatici alle sole ore notturne. Il fumo colpisce anche chi non lo assume volontariamente: il fumo passivo, cioè respirare aria in un ambiente inquinato dal fumo, è dannoso per la salute.

12 Le biomasse comprendono vari materiali di origine biologica, scarti delle attività agricole riutilizzati in apposite centrali termiche per produrre energia elettrica. Si tratta generalmente di scarti dell'agricoltura, dell'allevamento e dell'industria. legname da ardere, residui agricoli e forestali, scarti dell'industria agroalimentare, reflui degli allevamenti, rifiuti urbani. ENERGIA DA BIOMASSE Il fatto che l'energia dalle biomasse si basi soprattutto sugli scarti di produzione delle attività produttive è un'ulteriore vantaggio economico e sociale in quanto il settore riutilizza e smaltisce i rifiuti in modo ecologico. L’energia delle biomasse ha dei vantaggi per l’ambiente: può contribuire a mitigare il cambiamento climatico ed il riscaldamento globale, ridurre le piogge acide, prevenire l’erosione del suolo. Invece, il suo problema è che richiede una grande quantità per produrre una determinata quantità di energia, Per questo motivo ha costi di trasporto e manutenzione molto alti, e quindi sono in poche le persone che ne fanno uso. Trarre energia dalle biomasse consente di eliminare rifiuti prodotti dalle attività umane, produrre energia elettrica e ridurre la dipendenza dalle fonti di natura fossile come il petrolio. I biocombustibili sono un'energia pulita a tutti gli effetti.

13 I FAUVES I Fauves sono un gruppo di pittori francesi che si è formato a Parigi nel 1905 e si è sciolto nel 1907, i principali esponenti sono Harry Matisse, Andrè Derain e Maurice de Claminck. Sono stati chiamati così, ironicamente, per sottolineare il loro modo “selvaggio” di accostare i colori. La loro arte si basava sulla semplificazione delle forme, sull’uso incisivo del colore puro, spesso spremuto direttamente dal tubetto sulla tela e una netta e marcata linea di contorno. Questa pittura è la violenza visiva dell’impatto cromatico: i colori caldi e freddi, puri e accesi che si scostano sulla tela. I Fauves sono artisti che si accomunano per analogia di intenti, ma ognuno elabora una concezione personale. La figura più importante del gruppo fauvista fu Henri Matisse che usò colori vividamente contrastanti fin dal principio, Nei dipinti di Matisse si nota la violenza dei colori, l'assenza di ombre e luci con una prospettiva appena accennata.Henri Matisse

14 Istituto Comprensivo Melicuccà-Sant’Eufemia-Sinopoli Scuola Media “Giuseppe Capua” Melicuccà Letizia Ligato Classe III f Anno Scolastico 2014/2015


Scaricare ppt "Salute eBenessereSalute eBenessere Italiano: L’ermetismo e Giuseppe Geografia: L’Africa Meridionale Storia: La II guerra mondiale Scienze: Gli OGM Inglese:"

Presentazioni simili


Annunci Google