La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In una macchina automatica vengono utilizzati due segnali binari X1, X2 per verificare la corretta esecuzione di una certa attività su ciascun prodotto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In una macchina automatica vengono utilizzati due segnali binari X1, X2 per verificare la corretta esecuzione di una certa attività su ciascun prodotto."— Transcript della presentazione:

1 In una macchina automatica vengono utilizzati due segnali binari X1, X2 per verificare la corretta esecuzione di una certa attività su ciascun prodotto in corso di lavorazione. In particolare un prodotto è da ritenersi correttamente lavorato se e soltanto se il segnale X2 presenta lo stesso valore (0 o 1) in corrispondenza del fronte di discesa e del successivo fronte di salita del segnale X1. La rete sequenziale asincrona, ricevendo in ingresso i segnali X1 e X2, provvede, allorché X1 = 1, ad indicare tramite il segnale di uscita Z se un prodotto è stato correttamente lavorato (Z = 1) o meno (Z = 0). Il segnale Z deve comunque assumere il valore logico 0 allorché X1 = 0. I segnali X1 e X2 non cambiano mai di valore contemporaneamente.

2 Diagramma degli stati (Moore) A,1 H,0G,0F,0E,0 B,1C,0D, X1/X2

3 Nella diapositiva precedente sono indicati in rosso i fronti di salita del segnale X1, in azzurro i fronti di discesa del segnale X1 mentre cerchiate le transizioni in cui il segnale X2 si mantiene uguale durante il fronte di discesa e successivo fronte di salita di X1.

4 Tabella degli Stati Primitiva Z A-HAB1 BC-AB1 CCD-B0 DCDE-0 E-HEF0 FC-EF0 GGH-F0 HGHA-0 X1/X2 In blu sono segnati gli stati stabili

5 Tabella triangolare delle Implicazioni B- C D- E DH BF DH F BF -- G DH BF CG DH - CG H CG DH CG,D H,AE EACG EA - ABCDEFG Classi massime di compatibilità [AB] -> a [CD] -> b [EF] -> c [GH] -> d

6 Tabella Ridotta Z abdaa1 bbbca0 cbdcc0 dddac Z La rete non presenta corse critiche Z = !Y1 !Y2 Y1 = !Y2!X1X2 + Y1!X1X2 + Y1!Y2!X1 + Y2X1X2 + Y1X1!X2 Y2 = !Y1!X1!X2 + Y2!X1!X2 + !Y1Y2!X1 + Y2X1X2 + Y1X1!X2 X1/X2 Y1/Y2 X1/X2

7 VHDL – parte 1 (Main) Il Reset attivo forza lo stato interno della rete alla configurazione 11, in modo tale che l’uscita Z si azzeri essendo Z = !Y1 !Y2. Ogni volta che cambia una delle variabili della sensivity list (X1,X2,Reset,Y1,Y2) vengono svolte le istruzioni del process Processo e aggiornato lo stato interno e l’uscita corrispondente.

8 VHDL – parte 2 (Testbench)

9 VHDL – parte 3 (Testbench)

10

11 Simulazione Behavioral Indicati con colori differenti i consecutivi fronti di discesa e salita di X1 con X2 che mantiene lo stesso valore e quindi uscita che si porta a 1.

12 Simulazione Post Route Nella simulazione Post Route è possibile notare alcuni piccoli ritardi dovuti ai componenti fisici utilizzati nell’implementazione della rete.


Scaricare ppt "In una macchina automatica vengono utilizzati due segnali binari X1, X2 per verificare la corretta esecuzione di una certa attività su ciascun prodotto."

Presentazioni simili


Annunci Google