La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo: Profili contabili Dott. Antonella Portalupi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo: Profili contabili Dott. Antonella Portalupi."— Transcript della presentazione:

1 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo: Profili contabili Dott. Antonella Portalupi

2 Page 2 Perchè IAS/IFRS nella Finanziaria 2008  Eliminazione deducibilità extracontabile da quadro EC  Avvicinamento del reddito economico a quello fiscale  Collegamento più stretto con le risultanze del bilancio di esercizio  Le regole di  Qualificazione  Imputazione temporale  classificazione previste dagli IAS/IFRS per la determinazione del reddito imponibile sono assunte anche in deroga alle norme fiscali MAGGIORE CENTRALITA’ DEL BILANCIO

3 Page 3 Rilevazione degli elementi del bilancio Framework par Gli elementi del bilancio sono classi di: ATTIVITA’ COSTI PASSIVITA’ RICAVI PATRIMONIO NETTO che mostrano gli effetti finanziari delle operazioni e degli altri eventi Una voce che soddisfa la definizione di elemento di bilancio si rileva quando: è probabile che ogni beneficio economico futuro a essa associato affluirà o defluirà dall’impresa la voce ha un costo o un valore che può essere valutato con attendibilità.

4 Page 4 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attendibilità della valutazione Di conseguenza…. Per rilevare un elemento in bilancio …..esso deve possedere un costo o un valore che possa essere determinato con attendibilità

5 Page 5 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Profili contabili Costo al netto dell’am- mortamento Amortized cost Fair value Valore netto di realizzo Fair value al netto dei costi di dismissione Percentuale di completamento IAS 16 IAS 38 IAS 2 IFRS 5 IFRS 3 IAS 11 IAS 39 IAS 40 IAS 41 IAS 40 IAS 32

6 Page 6 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attivo immobilizzato Valorizzazione in bilancio IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI (Immobili, impianti macchinari) IAS 16Costo al netto dell’ammortamento e delle perdite di valore Costo rivalutato (Fair value meno ammortamento) = costo di sostituzione BENI IN LEASING FINANZIARIOIAS 17Al minore tra FV e valore attuale dei pagamenti minimi dovuti IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI a vita utile definita IAS 38Costo al netto dell’ammortamento e delle perdite di valore Costo rivalutato (Fair value meno ammortamento) raro IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI a vita utile indefinita IAS 38COSTO DI ACQUISIZIONE Al netto di impairment INVESTIMENTI IMMOBILIARIIAS 40FAIR VALUE In base allo stato d’uso COSTO al netto dell’ammortamento e delle perdite di valore

7 Page 7 ammortamento lungo la vita utile in base ai criteri che riflettono la capacità dell’attività di produrre reddito in futuro. Il valore iscritto deve essere assoggettato ad impairment test se vi sono indicatori di perdita di valore Attività immateriali a vita definita L’attività non è assoggettata ad ammortamento, va sottoposta ad impairment test annualmente e ogni volta vi sia un’indicazione di perdita di valore Criteri di ammortamento Attività immateriali a vita indefinita

8 Page 8 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attivo immobilizzato Valorizzazione in bilancio PARTECIPAZIONI Controllate collegate joint venture IAS 27 IAS 28 IAS 39 Costo comprendivo di oneri accessori al netto delle perdite di valore Fair value PARTECIPAZIONI In altre imprese IAS 39FV con contropartita Patrimonio netto (categoria AFS) Se FV non misurabile attendibilmente COSTO TITOLI e altre AF Mantenuti fino a scadenza IAS 39AMORTIZED COST TITOLI Disponibili per la vendita (categoria AFS) IAS 39FV con contropartita Patrimonio netto (categoria AFS) STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO

9 L’obiettivo dell’applicazione del metodo del costo ammortizzato è giungere alla determinazione di un interesse che rappresenti il rendimento economico effettivo dell’investimento. L’amortised cost è calcolato attraverso la determinazione del tasso effettivo (IRR) che è il tasso che sconta esattamente, all’origine, i futuri flussi di cassa contrattuali del finanziamento al netto di tutti i costi di transazione direttamente attribuibili. AMORTIZED COST

10 La società A acquista un titolo con queste caratteristiche: Scadenza a 5 anni Prezzo di acquisto: 1000 Valore nominale: Tasso di interesse nominale: 4,7% (1.250 x 4,7% = 59) Tasso di interesse effettivo: 10% AMORTISED COST Esempio

11 Il costo ammortizzato e la tecnica del tasso interno di rendimento valore nominale a scadenza tasso contrattuale 4,7% - acquistato sotto la parti con differenziale di 250 – flusso di cassa anno zero ° anno2° anno3° anno4° anno5° anno = 59*(1+i)+59*(1+i)+59*(1+i)+59*(1+i)+1309*(1+i) IRR=10%

12 (a) Costo amm. Inizio es (b = a 10%) Interesse attivo (c) Cash flow (d = a + b – c) Costo amm. Fine es. X X X X X AMORTISED COST - IAS 39 IG B 26 Il costo ammortizzato e la tecnica del tasso interno di rendimento

13 Dal costo al fair value

14 Page 14 Fair value e costo storico Rilevanza Verificabilità /Attendibilità Metodo del costo storico Metodo del fair value

15 Page 15 FACOLTATIVO Immobili impianti e macchinari Investimenti immobiliari Attività immateriali OBBLIGATORIO Business combination Attività biologiche Attività finanziarie disponibili per la vendidita (AFS) Attività immobilizzate da dismettere Attvitià/assività finanziarie al fair value Gli IFRS consentono e impongono l’uso del fair value nelle valutazioni: Uso del fair value e volatilità del conto economico

16 Page 16 Il fair value è l’ammontare a cui un’attività può essere scambiata, o una passività può essere estinta, tra controparti consapevoli e consenzienti, in un’operazione tra soggetti indipendenti. Come si misura il fair value? Fair value IAS 41 IFRS 3 IAS 39 IAS 40 Il fair value è pressochè sempre determinabile, sebbene esso implichi l’utilizzazione di modelli o di altre tecniche di stima.

17 Page 17 Market approach Valori riferiti a transazioni correnti nel mercato Income approach Valori che si generano con riferimento all’attesa di utili futuri che si genereranno Cost approach Si applica quando entrambi I due metodi precedenti non sono applicabili Metologie di valutazione del fair value

18 Page 18 Mercato attivo – prezzi quotati Prezzi delle più recenti transazioni Market comparisons – transazioni in simili beni Sector benchmarks Discounted cash flow approach Market Approach Income Approach Gerarchia nella scelta del fair value

19 Page 19 NO Sono disponibili dati di transazioni simili nel mercato per attività comparabili? Sono disponibili dati di transazioni simili nel mercato per attività comparabili? L’attività genera cassa? L’attività genera cassa? I cash flows attribuibili all’attività possono essere stimati direttamente e separatamente? I cash flows attribuibili all’attività possono essere stimati direttamente e separatamente? Utilizzare il Market Approach Utilizzare il Market Approach Applicare il Cost Approach (se il costo di sostituzione può essere capitalizzato oppure ilCost Savings Method (in caso contrario) Applicare il Cost Approach (se il costo di sostituzione può essere capitalizzato oppure ilCost Savings Method (in caso contrario) Applicare Income Approach Direct Methods Applicare Income Approach Direct Methods Applicare Income Approach Indirect or Residual Methods Applicare Income Approach Indirect or Residual Methods SI Come selezionare il più appropriato metodo di valutazione?

20 Page 20 Examples Of Income Approach Valuation Methods Esempi di metodi diretti Rental income Discounting cash flows specifically attributable to the asset Royalties foregone Premium prices Premium profits Esempi di metodi indiretti Return on assets Residual cash flows

21 Page 21 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale

22 Page 22 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale XX

23 Page 23 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale X X XX

24 Page 24 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale X X XX XXX

25 Page 25 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale X X XX XXX XX

26 Page 26 Matching Valuation Approaches To Assets Market ApproachIncome ApproachCost Approach PPE Investment Property Intangible Assets Biological Assets Equity Investments Assets held for sale X X XX XXX XX XX

27 Page 27 Matching Valuation Approaches To Assets X Assets held for sale XX Equity Investments XX Biological Assets XXX Intangible Assets XX Investment Property XX PPE Cost ApproachIncome ApproachMarket Approach

28 Page 28 Fair Value Hierarchy Valuation techniques unobservable data Valuation techniques observable market data Quoted prices active markets

29 Page 29 Fair values today Based on market data/ transactions Quoted price active market Price in binding sale agreement No market equities cost Valuation techniques Quoted prices active markets Cost Quoted prices active markets IAS 36 IAS 39 IAS 41 Recent transactions Similar assets Sector benchmarks PV of Cash flows

30 Page 30 Fair values today Based on market data/ transactions Quoted price active market Price in binding sale agreement IAS 36 Recent transactions Similar assets Sector benchmarks Identifying level at which to test Which cash flows? What discount rate? Lack of market data Entity specific inputs Example 1

31 Page 31 Fair values today No market equities cost Valuation techniques Quoted prices active markets IAS 39 Recent transactions Similar assets Sector benchmarks No adjustments to quoted prices What is an active market? No market data for inputs to models Why can’t I just use cost? Example 2

32 Page 32 Fair values today IAS 41 Cost Quoted prices active markets Recent transactions Similar assets Sector benchmarks PV of Cash flows Which market (dairy cows, meat producers)? What condition (eg maturity)? Physically attached – eg unit of account is land plus trees Example 3

33 Page 33 Principi base per monitorare il Fair Value  Adeguate procedure che assicurino  Le competenze delle persone  L’utilizzo di specialisti nei casi specifici  Adeguata divisione di compiti e responsabilità  Monitoraggio e supervisione  Test sulle stime dei fair values  Valutare l’adeguatezza delle disclosures rispetto agli IFRS  Sufficiente evidenza a supporto del dato pubblicato

34 Page 34 L’uso delle stime nella predisposizione del bilancio Per essere utile un’informazione deve essere anche attendibile (Framework, §31) L’uso di stime ragionevoli rappresenta una parte essenziale della preparazione del bilancio e non pregiudica la loro attendibilità (Framework §81) Il fair value è pressochè sempre determinabile, sebbene esso implichi l’utilizzazione di modelli o di altre tecniche di stima.

35 Page 35 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attivo immobilizzato Valorizzazione in bilancio DERIVATI Di copertura dei flussi di cassa IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting FV con contropartita PN DERIVATI Di copertura fair value IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting Valutazione simmetrica del sottostante CREDITI FINANZIARI A LUNGO TERMINE IAS 39AMORTIZED COST ATTIVITA’ BIOLOGICHE E PRODOTTI AGRIcOLI IAS 41FV meno costi al punto vendita COSTO Più oneri accessori

36 Page 36 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attivo corrente Valorizzazione in bilancio RIMANENZEIAS 2Minore tra costo e valore netto di relaizzo Metodi FIFO Costo medio ponderato LAVORI IN CORSO SU ORDINAZIONE IAS 11Metodo della percentuale di completamento ATTIVITA ‘ FINANZIARIE CREDITI IAS 39AMORTIZED COST TITOLI E altre attività fin. Disponibili per la vendita (categoria AFS) IAS 39FV con contropartita Patrimonio netto (categoria AFS) TITOLI e altre attività fin. Posseduti per trading IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO

37 Page 37 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Attivo corrente Valorizzazione in bilancio STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO DERIVATI Di copertura dei flussi di cassa IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting FV con contropartita PN DERIVATI Di copertura fair value IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting Valutazione simmetrica del sottostante Altre partecipazioniIAS 39COSTOFV ATTIVITA’ BIOLOGICHE E PRODOTTI AGRICOLI IAS 41FV meno costi al punto vendita COSTO Più oneri accessori

38 Page 38 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Passivo non corrente Valorizzazione in bilancio STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO DERIVATI Di copertura dei flussi di cassa IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting FV con contropartita PN DERIVATI Di copertura fair value IAS 39FV Con contropartita CE Se hedge accounting Valutazione simmetrica del sottostante

39 Page 39 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Passivo non corrente Valorizzazione in bilancio FINAZIAMENTI A LUNGO TERMINE IAS 39AMORTIZED COST FONDIIAS 37Valore attuale dell’obbligazione alla data di bilancio FONDI PER IMPOSTE DIFFERITEIAS 12Passività non attualizzata del valore che si prevede di pagare alle autorità fiscali STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO

40 Page 40 La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo Passivo corrente Valorizzazione in bilancio DEBITI COMMERCIALIIAS 39AMORTIZED COST ALTRI DEBITIIAS 39AMORTIZED COST STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI IAS 39FV con contropartita CONTO ECONOMICO

41 Page 41 Sale of goods SALE OF GOODS:  Rischi/benefici trasferiti  Nessun coinvolgimento nella gestione dell’attività  Probabilità di incasso  Attendibilità nella valutazione del compenso  Attendibilità di misurare il costo Construction contracts Sale of goods Rendering of services Interest Royalties, dividends Risks/rewards transfer No continuing involvement Probable benefits inflow Measurable revenue Measurable costs incurred Measurable costs to complete Right to payment established Measurable stage of completion Costs incurred identified Costs incurred recoverable Multiple elements Substance

42 Page 42 Revenue recognition Multiple elements IAS 18 para 13: in particolari circostanze, è necessario applicare i criteri di rilevazione alle parti separatamente identificabili di una singola operazione allo scopo di riflettere la sostanza economica dell’operazione stessa. Quando il ricavo è costituito da piu` elementi, che maturano in momenti diversi, il ricavo deve essere scisso nei vari componenti, che saranno imputati al conto economico nei periodi appropriati in base alle caratteristiche dei vari elementi. Risks/rewards transfer No continuing involvement Probable benefits inflow Measurable revenue Measurable costs incurred Measurable costs to complete Right to payment established Measurable stage of completion Costs incurred identified Costs incurred recoverable Rendering of services Multiple elements Interest Construction contracts Sale of goods Dividends, royalties Substance

43


Scaricare ppt "La valutazione degli elementi dell’attivo e del passivo: Profili contabili Dott. Antonella Portalupi."

Presentazioni simili


Annunci Google