La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello."— Transcript della presentazione:

1 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello LEUROPA CENTRO-ORIENTALE A CURA DI: ALESSANDRO FADDA & ALESSIO PODDA

2 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello I TERRITORI COMPESI DALLEUROPA CENTRO- ORIENTALE SONO: LA POLONIA LA REPUBBLICA CECA LA SLOVACCHIA LUNGHERIA

3 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello Polonia Repubblica Ceca SlovacchiaUngheria Superficie km78866 km49034 km93030 km Popolazione ab ab ab ab Nome ufficiale Polska Rzeczpospoli ta Ceska Republika Slovenskà Republika Magyar Koztarsasag Densità122 ab/km129 ab/km110 ab/km109 ab/km Speranza di vita 62,5 %74,6 %57,1 %65,1 % Lingua uffPolaccoCecoSlovaccoUngherese Religione prevalente Cattolici 90,7 % Cattolici 26,8 % Cattolici 68,9 % Cattolici 63,1 % MonetaNuovo zlotyCorona cecaCor. Slov.Fiorino un. StatoRepubblica CapitaleVarsaviaPragaBratislavaBudapest ISU0,8500,8680,8420,848 Sigla automobilist ica PlCzSkH

4 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello IL TERRITORIO CONFINI: ovest: Germania – sud-ovest: Austria – sud: Slovenia, Croazia e Serbia – sud-est: Romania – est: Ucraina e Bielorussia – nord-est: il territorio Russo di Kaliningrad e la Lituania CARATTERISTICHE GENERALI: Territorio prevalentemente pianeggiante Territorio interrotto da bassi rilievi Colline numerose Cordone litoraneo Laghi di origine glaciale Mar Baltico

5 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello Pianure, colline e montagne La cima più alta è il monte di Geralch In territorio ceco ci sono le catene della Selva Boema, dei Monti Metalliferi, delle Alture di Moravia e dei Sudeti La pianura più vasta è quella Polacca

6 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello IL TERRITORIO I principali fiumi sono la Vistola, lOder e il Danubio I laghi sono di origine glaciale Il lago più esteso della regione è il Balaton La regione è affacciata a nord sul mar Baltico

7 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello IL TERRITORIO Il clima è di tipo continentale, varia solo sui monti (clima di tipo alpino) e sulla costa (clima mitigato dallinflusso del mare)

8 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello LA POPOLAZIONE

9 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello POPOLAZIONE Gli abitanti sono 64 milioni La Polonia ne ospita più della metà La maggior parte della popolazione è situata lungo i fiumi. Poco popolata è invece la fascia costiera e le aree montuose Landamento demografico è caratterizzato da una bassa natalità Unica etnia con minoranze poco rilevanti Massicce emigrazioni verso gli USA e i paesi di confine LEGENDA ISTOGRAMMA: a=Italia b=Polonia c=Repubblica Ceca d=Slovacchia e=Ungheria

10 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello LE CITTA La regione è altamente urbanizzata: tra le città spiccano Varsavia, Budapest e Praga. Varsavia è la capitale della Polonia ed è il suo centro culturale, amministrativo, finanziario e industriale. La Polonia è caratterizzata da un tessuto urbano policentrico con numerose e importanti metropoli Budapest è la capitale ungherese e domina l intero territorio della nazione Praga è la capitale della repubblica ceca svolge funzioni di centro terziario e industriale La capitale meno popolata è Bratislava, capital della Slovacchia Varsavia Budapest Praga Bratislava

11 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello LECONOMIA le nazioni dellEuropa Centro Orientale sono poste a un livello economico intermedio La regione ha ottime potenzialità di sviluppo Recente ingresso nellU.E. Il settore primario si sta meccanizzando Il settore secondario e a livello inferiore di quello dei paesi dei Paesi Centro Orientali. Si stanno sviluppando i settori della meccanica di precisione, dellottica, dellelettronica, della farmaceutica e delle macchine agricole. Il settore terziario è in rapida estensione, soprattutto con banche e con il commercio

12 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello IDENTITà DEGLI STATI La regione svolge un ruolo di collegamento tra lEuropa Occidentale e lEuropa Orientale In questi paesi si parlano lingue slave a parte in Ungheria dove la lingua fa parte del gruppo ugro- finnico La religione prevalente è quella cattolica, nonostante ci sia un gran numero di protestanti In seguito alla seconda guerra mondiale entrarono a far parte del blocco delle nazioni comuniste Hanno compiuto un avvicinamento ai paesi occidentali e una trasformazione della loro economia in senso capitalistico Fanno parte della NATO Tra le vicende avvenute negli ultimi anni cè la separazione pacifica della Cecoslovacchia tra Repubblica Ceca e Slovacchia

13 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello Jeszcze Polska nie zginęła Kiedy my żyjemy, Co nam obca przemoc wzięła, Szablą odbierzemy. RIT: Marsz, marsz, Dąbrowski, Z ziemi włoskiej do Polski Za twoim przewodem, Złączym się z narodem. Przejdziem Wisłę, Przejdziem Wartę, Będziem Polakami, Dał nam przykład Bonaparte, Jak zwyciężać mamy. (Rit.) Jak Czarniecki do Poznania, Po szwedzkim zaborze, Dla ojczyzny ratowania, Wrócimy się przez morze. (Rit.) Mówi ojciec do swej Basi, cały zapłakany: – Słuchaj jeno, pono nasi Biją w tarabany -. (Rit.) La Polonia non morirà finché noi vivremo Ciò che la violenza straniera ci ha tolto noi con la sciabola ci riprenderemo. RIT: Marcia, marcia Dabrowski dalla terra italiana alla Polonia Sotto il tuo comando ci uniremo come popolo! Attraverseremo la Vistola Attraverseremo la Varta Saremo Polacchi Bonaparte ci ha dato lesempio Di come dobbiamo vincere. (Rit.) Come Czarniecki a Poznań Dopo loccupazione della Svezia Per riconquistare la patria Torneremo attraversando il mare. (Rit.) Il padre diceva alla sua Basia In lacrime – Ascoltami, potrebbe essere che i nostri Suonano i tamburi -. (Rit.9 TESTO E TRADUZIONE INNO POLACCO

14 Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello struttura Sesto livello struttura Settimo livello struttura Ottavo livello struttura Nono livello strutturaFare clic per modificare stili del testo dello schema Secondo livello Terzo livello Quarto livello Quinto livello Confronto tra inno polacco e inno italiano Le differenze tra Italia e Polonia sono tante, e checché se ne dica, anche le somiglianze. E cè uninsolita peculiarità che lega questi due Paesi: gli inni nazionali. Infatti questi costituiscono lunico caso al mondo in cui nel testo delluno viene citato laltro Paese e viceversa. Il perché lo si può capire dagli eventi storici succedutisi nel periodo in cui sono stati composti, la prima metà del XIX secolo, quando sia Polonia che Italia erano sotto il giogo dellImpero Austro- Ungarico. Andiamo un po nel dettaglio dei due inni e partiamo da quello polacco. Linno polacco, conosciuto come Mazur ek Dąbrowskie go (Mazurka di Dąbrowski) è stato scritto ed eseguito per la prima volta nel 1797 a Reggio Emilia da Józef Wybicki, tenente dellarmata polacca del generale Jan Henryk Dąbrowski; questultimo aveva radunato pochi mesi prima unarmata di soldati con cui si unì a Napoleone nella Campagna dItalia. Dal generale francese fu infatti promesso ai polacchi che la loro patria avrebbe riconquistato lindipenden za se avessero combattuto insieme contro Russia, Austria e Prussia, che pochi anni prima si erano spartiti il territorio polacco. E sullonda delle celebrazioni per il successo della spedizione militare nel nord-Italia che il tenente scrisse la mazurka, per celebrare il valore Del comandante e cantare lamore per la Patria lontana:linci pit dellinno Jeszcze Polska nie zginęła (La Polonia non è ancora scomparsa) si riferisce alla spartizione della nazione nel 1795 tra le tre potenze circostanti, mentre nel ritornello Marsz, marsz, Dąbrowski, z ziemi włoskiej do Polski (In marcia, Dąbrowski, dalla terra italiana alla Polonia) i militari incitano il loro generale a guidarli al più presto verso la Patria. Ecco dunque spiegata la citazione dellItalia nellinno polacco. Qui sotto è possibile sia ascoltare la Mazurka di Dąbrowski c he leggerne le parole, affiancate dalla traduzione in italiano. Linno italiano, chiamato comunement e Fratelli dItalia (la denominazio ne propria èIl Canto degli italiani) è stato scritto da Goffredo Mameli intorno al 1847, agli albori del Risorgimento italiano. LItalia era ancora sotto il dominio austriaco, ma lentusiasmo per i grandi cambiamenti che si respiravano nellaria favoriva la diffusione di vari inni patriottici, che fungevano da propaganda degli ideali Risorgimenta li. Il più cantato era proprio quello di Mameli, vero e proprio mezzo di incitamento allinsurrezio ne. Grazie anche a questinno, il Risorgimento con i suoi forti movimenti di sommossa portò allemanazio ne dello Statuto albertino ed allimpegno del re Carlo Alberto nel rischioso progetto di riunificazion e nazionale. Quando linno si diffuse, le autorità cercarono di vietarlo, considerando lo eversivo (per via dellispirazio ne repubblicana e anti- monarchica del suo autore); visto il totale fallimento, tentarono di censurare almeno lultima parte, estremament e dura con gli austriaci, al tempo ancora formalmente alleati, ma neppure in questo si ebbe successo, e dopo la dichiarazione di guerra allAustria, persino le bande militari lo suonarono senza posa, tanto che il Re fu costretto a ritirare ogni censura del testo. E proprio nellultima strofa è citata la Polonia che, parafrasiamo, è stata dissanguata insieme allItalia da austriaci e russi (già il sangue dItalia e il sangue polacco bevè col cosacco ma il cor le bruciò). Al disotto del video è disponibile il testo, in italiano e in polacco:


Scaricare ppt "Fate clic per modificare il formato del testo della struttura Secondo livello struttura Terzo livello struttura Quarto livello struttura Quinto livello."

Presentazioni simili


Annunci Google