La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Elisabetta Muccioli SCABBIA IN ETA PEDIATRICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Elisabetta Muccioli SCABBIA IN ETA PEDIATRICA."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Elisabetta Muccioli SCABBIA IN ETA PEDIATRICA

2 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DEFINIZIONE Ectoparassitosi altamente contagiosa, pruriginosa Ectoparassitosi altamente contagiosa, pruriginosa Causata dalla femmina dellacaro umano della scabbia che si annida nello strato corneo della cute ove scava un cunicolo in cui deposita le uova Causata dalla femmina dellacaro umano della scabbia che si annida nello strato corneo della cute ove scava un cunicolo in cui deposita le uova Le uova si schiudono in 4-5 giorni e le larve escono dal cunicolo raggiungendo la cute dove maturano in circa 2 settimane Le uova si schiudono in 4-5 giorni e le larve escono dal cunicolo raggiungendo la cute dove maturano in circa 2 settimane Ezio: Sarcoptes scabiei var hominis Ezio: Sarcoptes scabiei var hominis

3 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TRASMISSIONE Altamente contagioso Altamente contagioso contatto diretto interumano contatto diretto interumano contatto indiretto attraverso biancheria, lenzuoli, indumenti usati in comune contatto indiretto attraverso biancheria, lenzuoli, indumenti usati in comune contatti stretti : baci e abbracci, dormire nello stesso letto- lenzuolo contatti stretti : baci e abbracci, dormire nello stesso letto- lenzuolo NB può reinfestare gli individui dopo essere stato allontanato dalla cute per 96 ore!!! NB può reinfestare gli individui dopo essere stato allontanato dalla cute per 96 ore!!! Incubazione variabile Incubazione variabile da 10 a 30 giorni da 10 a 30 giorni mesi (???) mesi (???)

4 Dott.ssa Elisabetta Muccioli PATOGENESI La sintomatologia viene causata La sintomatologia viene causata Azione diretta del parassita Azione diretta del parassita Reazione immunologica IV tipo ad allergeni dellacaro o a componenti delle sue feci Reazione immunologica IV tipo ad allergeni dellacaro o a componenti delle sue feci NB luomo può contrarre anche la scabbia animale NB luomo può contrarre anche la scabbia animale Più frequentemente da cani, ma anche gatti, uccelli, cavalli e altri animali domestici Più frequentemente da cani, ma anche gatti, uccelli, cavalli e altri animali domestici Eruzione papulosa transitoria fortemente pruriginosa localizzata nelle aree esposte Eruzione papulosa transitoria fortemente pruriginosa localizzata nelle aree esposte Autorisoluzione spontanea in breve tempo allontanando la fonte di infestazione Autorisoluzione spontanea in breve tempo allontanando la fonte di infestazione

5 Dott.ssa Elisabetta Muccioli CLINICA Prurito intenso prevalentemente notturno Prurito intenso prevalentemente notturno Rilevatezze lineari o leggermente sinuose : cunicoli Rilevatezze lineari o leggermente sinuose : cunicoli Papula traslucida allestremità del cunicolo (sede del parassita) Papula traslucida allestremità del cunicolo (sede del parassita) Spesso lesioni da grattamento rendono difficile la visione dei cunicoli Spesso lesioni da grattamento rendono difficile la visione dei cunicoli Sede soprattutto Sede soprattutto mani, solchi interdigitali, regione palmare mani, solchi interdigitali, regione palmare polsi polsi ascelle ascelle Piedi Piedi genitali genitali NB Nei bambini più piccoli le lesioni possono estendersi anche a tronco, collo e volto; spesso sono vescicolose e pustolose frequenti le superinfezioni microbiche

6 Dott.ssa Elisabetta Muccioli

7 NEONATI BIMBI SOTTO I 3 ANNI In questi pazienti la scabbia può interessare tutta la superficie cutanea In questi pazienti la scabbia può interessare tutta la superficie cutanea Nei bimbi età > 3aa il volto viene raramente interessato Nei bimbi età > 3aa il volto viene raramente interessato Talvolta si manifesta con lesioni atipiche: vescicole, pustole eritematose, noduli Talvolta si manifesta con lesioni atipiche: vescicole, pustole eritematose, noduli Possibili segni sistemici Possibili segni sistemici Irritabilità – inappetenza – scarso accrescimento Irritabilità – inappetenza – scarso accrescimento

8 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DIAGNOSI Clinica Clinica Anamnesi accurata: in famiglia altri casi di prurito Anamnesi accurata: in famiglia altri casi di prurito Nei casi dubbi lesame microscopico diretto permette di evidenziare lacaro o le sue uova Nei casi dubbi lesame microscopico diretto permette di evidenziare lacaro o le sue uova Oppure dermatoscopia a epiluminescenza Oppure dermatoscopia a epiluminescenza

9 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DD Dermatite atopica Dermatite atopica Acropustolosi infantile Acropustolosi infantile Dermatite erpetiforme Dermatite erpetiforme Follicoliti Follicoliti Dermatite ad IgA lineare Dermatite ad IgA lineare Impetigo contagiosa Impetigo contagiosa Linfomi - pseudolinfomi Linfomi - pseudolinfomi

10 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TERAPIA Bagno accurato con sapone di Marsiglia Bagno accurato con sapone di Marsiglia Cute asciutta Cute asciutta Applicare su tutta la superficie cutanea dal collo (nei lattanti anche su collo, testa, solchi retroauricolari) di antiparassitari topici in crema o unguento Applicare su tutta la superficie cutanea dal collo (nei lattanti anche su collo, testa, solchi retroauricolari) di antiparassitari topici in crema o unguento Bene anche alle mani, piedi Bene anche alle mani, piedi Possono essere necessari due o più cicli di trattamento, eseguiti a intervallo di una settimana Possono essere necessari due o più cicli di trattamento, eseguiti a intervallo di una settimana Se un componente è affetto devi trattare con terapia anche tutti gli altri famigliari e conviventi!! Se un componente è affetto devi trattare con terapia anche tutti gli altri famigliari e conviventi!!

11 Dott.ssa Elisabetta Muccioli MISURE IGIENICHE Disinfettare tutti gli oggetti venuti a contatto con la persona infestata, gli indumenti, le lenzuola e gli asciugamani utilizzati: lavaggio in acqua a 60° Disinfettare tutti gli oggetti venuti a contatto con la persona infestata, gli indumenti, le lenzuola e gli asciugamani utilizzati: lavaggio in acqua a 60° Materassi, tappeti e pavimenti intensamente puliti con aspirapolvere Materassi, tappeti e pavimenti intensamente puliti con aspirapolvere

12 Dott.ssa Elisabetta Muccioli RASSICURAZIONI Il prurito potrebbe persistere anche dopo la totale eliminazione di tutti gli acari per ancora altre 1-4 settimane Il prurito potrebbe persistere anche dopo la totale eliminazione di tutti gli acari per ancora altre 1-4 settimane

13 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DISPOSIZIONI LEGISLATIVE Notifica obbligatoria Notifica obbligatoria Allontanamento dalla scuola fino al giorno successivo a quello di inizio del trattamento Allontanamento dalla scuola fino al giorno successivo a quello di inizio del trattamento

14 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TERAPIA Scabianil crema Scabianil crema Applicazioni consecutive per 2 giorni, poi 7 giorni di pausa, poi altri 2 giorni di trattamento Applicazioni consecutive per 2 giorni, poi 7 giorni di pausa, poi altri 2 giorni di trattamento Se età inferiore ai 2 anni dallo anche al viso, sede retroauricolare, collo, cuoio capelluto senza la zona periorale (perché il lattante si lecca) Se età inferiore ai 2 anni dallo anche al viso, sede retroauricolare, collo, cuoio capelluto senza la zona periorale (perché il lattante si lecca)

15 Dott.ssa Elisabetta Muccioli PRURITO POST-SCABBIOSO Antistaminici per os Antistaminici per os Creme cortisoniche deboli in sede locale Creme cortisoniche deboli in sede locale


Scaricare ppt "Dott.ssa Elisabetta Muccioli SCABBIA IN ETA PEDIATRICA."

Presentazioni simili


Annunci Google