La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La comunicazione in forum: dallosservazione alla gestione Milano, 24 novembre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La comunicazione in forum: dallosservazione alla gestione Milano, 24 novembre 2006."— Transcript della presentazione:

1 La comunicazione in forum: dallosservazione alla gestione Milano, 24 novembre 2006

2 1.forum come ambiente di comunicazione a supporto delle comunità e gruppi di lavoro onlineforum 2.Il ruolo del moderatore nel forum presidio dei processi e tempi di azioneruolo del moderatore 3.i comportamenti comunicativi in rete 4.strumenti di analisi Percorso

3 strumento esterno alla fisicità umana Il computer è uno strumento esterno alla fisicità umana che permette di fare esperienza della realtà. il sistema simbolico Per comunicare, conoscere, e apprendere attraverso un medium è importante comprendere il sistema simbolico sul quale lo strumento si fonda (sistema di regole e convenzioni) DallOralità alla Scrittura Prima riflessione: forum è spazio di cambiamento sociale?

4 - Si configura come luogo - Legata alla capacità e appropriatezza mediatica del soggetto (nuovi frame) - Tipologie diverse (1-1;1-molti;molti- molti) - Contrazione indici simbolici paralinguistici ed extralinguistici - Sollecita espansione clima sociale - Problema di sovraccarico e credibilità dei messaggi La CMC

5 Livelli duso cmc: neoassunti Tratto da Neoassunti 2006

6 Livelli duso cmc: e-tutor

7 Il forum : Situazione comunicativa complessa Difficoltà : il forum non ha un immediato relativo nella vita "fisica" Due metafore: Piazza: luogo di incontro, comunicazione uno/molti-a-molti, dimensione pubblica, espressione proprio pensiero per discussione Bacheca: aspetto asincronico, visibilità, post-it

8 Caratteristiche della situazione comunicativa in forum possibilità di rilettura del testo comunicativo coprodotto metariflessione sullandamento della discussione inconsueta visibilità del messaggio non inosservato, possibile ricodifica successiva nuove interpretazioni livello di intenzionalità dei messaggi legata al medium apertura, risposta modalità di visualizzazione linterfaccia influenza la strategia comunicativa

9 IndireHWUpgrade Molti thread aperti a singolo messaggio Ogni thread ha almeno 10 risposte Troppi 3d aperti con discussioni sostanzialmente simili, riconducibili tutte a pochi 3d Minor numero di 3d aperti in base alle discussioni. I partecipanti cercano il 3d interessato e vi partecipano Scarsa consapevolezza struttura comunicazione. Non uso della risposta (nodo o svincolo) Maggiore comprensione della struttura (nonostante vbullettin non favorisca questo aspetto) utilizzo della risposta a singolo messaggio (nodo) in modo corretto Numero di thread aperti senza risposta Profondità media del thread Articolazione del thread (numero di nodi o svincoli) Competenza comunicativa

10 lettura= insieme dei nodi visitati dal discente prima di soffermarsi su un nodo foglia. lettura parziale = insieme dei nodi visitati dal discente per raggiungere un nodo non-foglia. scrittura = nodi visitati prima di procedere ad una scrittura di un nuovo nodo-figlio o da una nuova foglia Livelli di presenza

11 Cerchio = comunicazione democratica, leader moderatore Catena = livello interindividuale e gerarchico Croce = leader filtra le comunicazioni, stabilisce tempi, tematiche e autorevolezza contenuti Y = leader filtra ma tentativo tra due di essere certificato dal leader Le reti comunicative

12 Luniverso di riferimento Pre-iscritti non formalizzati: 19,6% Corsisti : E-tutor : 7197 Figure di sistema : Tratto da PuntoEdu DL59

13 Le reti comunicative Tratto da PuntoEdu DL59

14 Gli stili di lavoro online Tratto da PuntoEdu DL59

15 Gli stili di lavoro online

16

17 - presenza di un titolo (topic) chiaro e anticipatore/indicatore del contenuto del messaggio (85,73% del campione) - continuità referenziale nei confronti dei messaggi precedenti (39,5%) - visibilità della frase principale allintero del corpo dellintero messaggio (85,18%) - presenza attiva in esse di corsisti eterogenei per disciplina o livello scolastico. Fattori di successo di un forum Tratto da Neoassunti 2001

18 Gli stili di lavoro online Tratto da Scoprire-Irre

19 Cause dichiarate: 1. sopraggiungere di impegni non previsti 2. difficoltà tecnologiche 3.mancanza di tempo 4.non condivisione mission 5.non condivisione aspetti organizzativi Tratto da Scoprire-Irre Il fattore drop-out

20 Ong Walter J. Oralità e scrittura. Le tecnologie della parola Anno 1986 Editore Il Mulino, Bologna

21 Sullanalisi delle diverse catene comunicative si fa riferimento al modello di Bavelas presentato in Pettigiani, Sica La comunicazione interumana 1993, Franco Angeli, Milano Il capitolo 4 analizza la comunicazione nei gruppi organizzativi utilizzando le reti


Scaricare ppt "La comunicazione in forum: dallosservazione alla gestione Milano, 24 novembre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google