La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L' UOMO Due prospettive a confronto. La vita è un insieme di reazioni chimiche. Per la natura lessere umano potrebbe essere semplicemente uno dei tanti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L' UOMO Due prospettive a confronto. La vita è un insieme di reazioni chimiche. Per la natura lessere umano potrebbe essere semplicemente uno dei tanti."— Transcript della presentazione:

1 L' UOMO Due prospettive a confronto

2 La vita è un insieme di reazioni chimiche. Per la natura lessere umano potrebbe essere semplicemente uno dei tanti tasselli da sacrificare, se levoluzione lo imponesse. Luomo con Copernico è tornato ad essere parte di un processo evolutivo che include animali, piante e tutti gli esseri viventi. Luomo viene così ridimensionato e nasce da lì il pensiero scientifico.

3 DAL NOSTRO CORRISPONDENTE MADRID - Il diritto alla vita, il diritto alla libertà, il diritto a non essere torturati: tre diritti umani basilari potrebbero presto essere estesi agli «ominidi», almeno in Spagna, dove - fra molte polemiche - la commissione parlamentare per l' ambiente ha votato l' adesione al progetto internazionale «Great Ape», a tutela dei primati, i parenti più stretti dell' uomo, dal quale li divide un 2 o 3% di differenze nel DNA. Il progetto, guidato dall' australiano Peter Singer, docente di etica all' università di Princeton, e dall' italiana Paola Cavalieri, lavora nel solco di una dichiarazione di principio già approvata all' Onu. Per babbuini, oranghi, gorilla, scimpanzé, l' esistenza potrebbe notevolmente migliorare nel giro di un anno, quando - secondo l'iter previsto - le leggi spagnole dovrebbero recepire i loro nuovi diritti, sottraendoli alla vivisezione, alla sperimentazione nei laboratori farmaceutici e cosmetici, alle gabbie degli zoo, ai baracconi dei circhi, ai set cinematografici, alla compravendita.

4 Promossa dal gruppo parlamentare di sinistra, formato da Esquerra Repubblicana de Catalunya, Izquierda Unida e Iniciativa per Catalunya Verds, la promozione dei primati di qualche gradino nella scala gerarchica degli esseri viventi è stata appoggiata anche dal partito di governo, socialista, seppure con qualche distinguo: «Non s' intende assimilare i diritti dell' uomo e quelli delle grandi scimmie - ha puntualizzato il deputato Emilio Amuedo -, ma proteggere una specie dall' estinzione». L' argomento non è sufficiente per i conservatori del Partito Popolare, l' unico che ha votato contro, in linea con l' opposizione della Chiesa cattolica spagnola, che vede un' incongruenza tra la legge sull' aborto e il riconoscimento del diritto alla vita dei primati, ma soprattutto una pericolosa deriva darwiniana. Difficile si giunga a un accordo, a meno di stabilire che l' umanità di quei diritti non si riferisce soltanto a chi ne beneficia, ma anche a chi li garantisce. Rosaspina Elisabetta Corriere sera 15 maggio 2008

5 In che modo levoluzione darwiniana si collega al principio della qualità della vita? L evoluzione è neutrale, non morale…non ci sono valori assoluti. Distinzione tra persona e non persona?..... Alcuni esseri umani non hanno le caratteristiche di coscienza e senzialità …ad esempio i feti umani o i bambini appena nati e gli esseri umani intellettualmente disabili non possiedono autonomia, razionalità, autocoscienza e capacità di comprendere il loro essere nel tempo…al contrario dei grandi primati che in modo minimo lo fanno.

6 Genesi capitolo 1,26 Facciamo l'uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra. IMMAGINE DI DIO L'uomo è IMMAGINE DI DIO

7 Salmo 8 O Signore nostro Dio, Quanto è grande il tuo nome su tutta la terra; Sopra i cieli si innalza la tua magnificenza, Con la bocca dei bimbi e dei lattanti […] Se guardo il cielo opera delle tue mani, La luna e le stelle che tu hai fissato CHE COSA E' L'UOMO perché te ne ricordi, Il figlio dell'uomo perché te ne curi? Eppure LO HAI FATTO POCO MENO DEGLI ANGELI, DI GLORIA E DI ONORE LO HAI CORONATO; Gli hai dato potere sulle opere delle tue mani, Tutto hai posto sotto i suoi piedi; Tutti i greggi e gli armenti Tutte le bestie della campagna Gli uccelli del cielo e i pesci del mare Che percorrono le vie del mare. O Signore nostro Dio, Quanto è grande il tuo nome su tutta la terra.

8 Che cosè l uomo perché te ne curi? Eppure poco meno degli angeli lo hai formato, di gloria e di onore lo hai rivestito… Salmo 8

9 DOMANDE Qual è l'immagine di uomo che esce dalle slide rosse? L'uomo è al centro del cosmo o è solo un essere tra i tanti? Nell'articolo del Corriere è l'animale ad acquisire i diritti dell'uomo o è svalutare l'uomo ad animale? Partendo da questo punto di vista come viene vista la persona debole, malata, in difficoltà? Qual è l'idea che esce dalle slide azzurre? L'uomo è al centro del creato o è solo un essere tra i tanti? Se l'uomo è immagine di Dio, come deve guardare una persona malata e debole un credente?


Scaricare ppt "L' UOMO Due prospettive a confronto. La vita è un insieme di reazioni chimiche. Per la natura lessere umano potrebbe essere semplicemente uno dei tanti."

Presentazioni simili


Annunci Google