La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Storia economica Lezione 3 L'economia mondo europea: popolazione, consumi e risorse.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Storia economica Lezione 3 L'economia mondo europea: popolazione, consumi e risorse."— Transcript della presentazione:

1 Storia economica Lezione 3 L'economia mondo europea: popolazione, consumi e risorse

2 Domanda e offerta di beni 1. Trend demografico in crescita costante disturbato da mortalità catastrofica. 2. Guerre, epidemie, carestie. 3. Natalità+mortalità: tutte e due molto elevate. 4. Vita media: anni. 5. Costante tensione demografica sulle risorse (trappola malthusiana).

3 La trappola malthusiana popolazione risorse

4 Le riflessioni di T.R. Malthus ( ) Inizio Aumento popolazione Diminuzione Salari reali Diminuzione nuzialità Aumento mortalità Aumento prezzi alimenti Diminuzione popolazione Fine Diminuzione natalità

5

6 La peste nera 1. Dall'anno 1000 alla metà del '300: popolazione passa da milioni a circa Dall'Oriente: grande epidemia: milioni di morti. 3. Stagnazione demografica sino alla metà del '400.

7 Domanda e offerta di beni 1. Trend demografico in crescita costante disturbato da mortalità catastrofica. 2. Guerre, epidemie, carestie. 3. Natalità+mortalità: tutte e due molto elevate. 4. Vita media: anni. 5. Costante tensione demografica sulle risorse.

8

9 La ripresa demografica verso le città 1. Ripresa lenta, ma accelera alla metà del ' Si sovrappone all'espansione dei commerci. 3. Fenomeno dell'urbanizzazione.

10 Consumi e investimenti 1. Struttura dei consumi: privata e differenziata a seconda delle classi sociali (polarizzazione). 2. Scarsa spesa pubblica per infrastrutture (comunicazioni). 3. Ruolo trainante dei consumi di lusso. 4. Composizione dei consumi: 80% per spese di prima necessità 5. La dieta alimentare dei ceti poveri.

11 Ceti Famiglie Possedimenti Lords Gentry Piccoli proprietari (>40 ha) Piccoli proprietari (<40 ha) Farmers Lavoratori, servitori %90% 20% 50% 20% 10% Braccianti, poveri Lavoratori, servitori Piccoli proprietari (<40 ha) 20% 50% 20% 10% Polarizzazione ricchezza rurale (fine XVII sec.)

12 Il settore primario 1. Agricoltura: 65-70% popolazione. 2. Agricoltura europea: differenziata con 3 macro-aree. 3. Agricoltura sempre più orientata verso il mercato. 4. Crescita popolazione impone l’aumento della terra coltivabile: disboscamento e bonifiche. Il '400 in campo agricolo è un secolo di transizione, con alcune importanti innovazioni: a) Rotazione ternaria b) Aratro pesante c) Cavalli al posto dei buoi

13

14

15 Il settore secondario 1. Il tessile come attività di punta (materie prime in Spagna e GB, prodotti in Italia e Fiandre). 2. L’industria estrattiva e quella metallurgica. 3. Organizzazione in botteghe.

16 Rapporti con l'Oriente 1. Il commercio delle spezie: - il loro costo per la bilancia commerciale. - le vie commerciali d’Oriente tra terra e mare. 2. Venezia capitale del commercio internazionale. 3. Un tesoro d’Oriente: il pepe.


Scaricare ppt "Storia economica Lezione 3 L'economia mondo europea: popolazione, consumi e risorse."

Presentazioni simili


Annunci Google