La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ESPOSIZIONE A MERCURIO Proprietà fisico chimiche Presente in natura come cinabro (HgS). LItalia ha riserve minerali molto elevate di HgS E il solo metallo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ESPOSIZIONE A MERCURIO Proprietà fisico chimiche Presente in natura come cinabro (HgS). LItalia ha riserve minerali molto elevate di HgS E il solo metallo."— Transcript della presentazione:

1 ESPOSIZIONE A MERCURIO Proprietà fisico chimiche Presente in natura come cinabro (HgS). LItalia ha riserve minerali molto elevate di HgS E il solo metallo che si presenta liquido a temperatura ambiente; è molto volatile Ha tensione superficiale elevata; non bagna le superfici Scioglie gli altri metalli formando amaolgame; si lega stabilmente ad altri elementi (S, Br, Cl, I) Difficilmente viene ossidato Forma composti inorganici (Hg 2 Cl 2 o calomelano, presente negli elettrodi, HgCl 2 o sublimato corro- sivo, Hg(No 3 ) 2, nitrato di mercurio, utilizzato nella produzione del feltro ecc.)

2 Forma composti organici estremamente neuro- tossici come metil- e dimetil-Hg, sintetizzati nellambiente da microorganismi o da organismi marini, nonchè altri composti come fenil-Hg, metossi-Hg ed etil-Hg cloruro. Esposizione occupazionale Minatori (sopratutto in caso di ambiente caldo) Fonditori, addetti alla estrazione di metalli preziosi mediante utilizzo di amalgame di Hg Produzione e lavorazione del feltro Fabbriche di acetaldeide ed impianti cloro-soda che utilizzano per lelettrolisi catodi di Hg Addetti alla produzione di strumenti di misura Odontoiatri (amalgame) In passato utilizzato come come fitofarmaco

3 Esposizione della popolazione LHg inorganico trasformato in metil- e dimetil Hg dai microorganimi del terreno e del mare si accu- mula nei pesci (per circa il % dellHg totale) LHg è emesso dalle centrali a carbone Sono esposti i portatori di amalgame dentarie ASSORBIMENTO LHg inorganico è assorbito per circa l80 % attra- verso i polmoni, l1 % per via digerente, e circa l1-10 % attraverso la cute. LHg organico è assorbito per circa il 100 % attra- verso i polmoni e la via digerente e per l1-50 % attraverso la cute.

4 METABOLISMO Nel sangue lHg inorganico si lega per il 50 % al plasma e per il 50 % ai globuli rossi mentre lHg organico si lega per il % ai globuli rossi LHg organico viene trasformato in inorganico a livello intracellulare. Questo si lega in particolare con i gruppi SH proteici e degli enzimi LHg inorganico si accumula in prevalenza nel rene (in particolare nei lisosomi) ed in percen- tuale minore nel fegato e sistema nervoso. Il mercurio può dare origine a processi auto- immunitari a livello renale (auto-anticorpi verso le membrane glomerulari e deposizione di immuno- complessi nel mesangio).

5 LHg organico supera la barriera emato-encefalica con maggiore facilità dellHg inorganico Nel sistema nervoso lHg si lega in particolare con i neuroni del cervelletto (cellule di Purkine), dei gangli basali, della corteccia e delle corna anteriori del midollo spinale. ESCREZIONE LHg è eliminato attraverso le urine, le feci, la Sali- va, il sudore ed i capelli (utilizzati come materiale per il monitoraggio biologico) e la cute. LHg (più lorganico dellinorganico) può arrivare al feto attraversando la placenta. LHg ha effetti embrotossici in particolare a livello di sistema nervoso. Hg può essere ecreto con il latte

6 INTOSSICAZIONE ACUTA Assorbito come fumo per inalazione provoca polmonite acuta con edema polmonare Per ingestione provoca gastroenterite emorragica Successivamente si possono manifestare insufficienza renale acuta ed encefalite acuta (prevale nella intossicazione da alchil-Hg) INTOSSICAZIONE CRONICA DA Hg INORGANICO Nellesposizione cronica a basse dosi i sintomi sono aspecifici (astenia, anoressia, dispepsia) Lesioni nervose. Alterazioni comportamentali ed eretismo psichico Tremore a piccole (o grandi scosse) sia statico che intenzionale (difficoltà nella scrittura)

7 Neuropatia periferica sia sensitiva che motoria dovuta ad alterazione dei neuroni midollari Nefropatia Danno tubulare (lisi cellulare da rottura dei lisosomi) Glomerulopatia da immunocomplessi vs le mem- brane glomerulari e mesangiopatia proliferativa da deposizione di immunocomplessi. Ciò provo- ca proteinuria con elevato peso molecolare Ipertensione arteriosa ed arteriosclerosi Ciò deriva sia da alterazioni neuroumorali che dei meccanismi di regolazione renali (può associarsi ad un quadro di cardiopatia e di iperlipemia) Sintomi digestivi Ipertrofia delle ghiandole salivari con scialorrea

8 Stomatite e gengivite (talvolta espulsiva) Disturbi gastroduodenali Segni di sofferenza epatica Dermatite da contatto allergica e reazioni idiosincrasiche Opacità del cristallino (lens mercurialis) MONITORAGGIO BIOLOGICO Può esssere eseguito sullurina e sul sangue. Il monitoraggio dellHg sui capelli è anche un indice di esposizione pregressa Il dimercaprolo e la penicillamina possono essere utilizzati come chelante dellHg Per la terapia della intossicazione acuta si utilizza il BAL (eventualmente con emodialisi ).

9 VALORI LIMITE DI ESPOSIZIONE I valori limite delACGIH (1995) sono i seguenti: Ambiente di lavoro Hg alchilico 10 g/m Hg inorganico 25 g/m 3 Hg arilico 100 g/m 3 Biologici Hg urinario 35 g/g creatinina Hg ematico 15 g/l Esistono anche dei valori limite per il contenuto di Hg (in prevalenza metil-Hg) nei pesci e nelle carni. I pesci con maggior contenuto di Hg sono quelli con alto contenuto di grassi


Scaricare ppt "ESPOSIZIONE A MERCURIO Proprietà fisico chimiche Presente in natura come cinabro (HgS). LItalia ha riserve minerali molto elevate di HgS E il solo metallo."

Presentazioni simili


Annunci Google