La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DIALISI BREVE PERCORSO PER COMPRENDERE e PREVENIRE I RENI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DIALISI BREVE PERCORSO PER COMPRENDERE e PREVENIRE I RENI."— Transcript della presentazione:

1 LA DIALISI BREVE PERCORSO PER COMPRENDERE e PREVENIRE I RENI

2 GLOMERU LO TUBULO Unità funzionale del RENE. DI NORMA SONO DUE MA SI PUO SOPRAVVIVERE ANCHE CON UN SOLO RENE

3

4 DEPURANO LORGANISMO DA ECCESSI DI SCORIE, TOSSICHE COME UREA CREATININA ECC. AIUTANO A CONTROLLARE LA PRESSIONE ARTERIOSA AIUTANO A PRODURRE I GLOBULI ROSSI TRAMITE UN ORMONE CHIAMATO ERITROPOIETINA PRODUCONO VITAMINA D UTILE PER FISSARE IL CALCIO NELLE OSSA AIUTANO LORGANISMO A MANTENERE UN EQUILIBRIO TRA ACIDITA E ALCALINITA DEL SANGUE CONTROLLANO IL BILANCIO TRA ALCUNE SOSTANZE COME CALCIO E FOSFORO, SODIO E POTASSIO

5 IPERTENSIONE (PRESSIONE ARTERIOSA ALTA) ATEROSCLEROSI (SCLEROSI DEI VASI SANGUIGNI) INSUFFICIENZA CARDIACA DIABETE (IL PANCREAS NON PRODUCE INSULINA) OBESITA ALIMENTAZIONE RICCA DI SALE O PROTEINE

6 GLOMERULONEFRITI FUMO FARMACI NEFROTOSSICI FATTORI EREDITARI ( es. RENE POLICISTICO) LE CAUSE NON CONOSCIUTE SONO IL 20% OSTEODISTROFIA (dolori, predisposizione alle fratture) OHI OHI!!! POVERO ME

7 I sintomi dellinsufficienza renale sono vari e possono essere diversi da persona a persona, in alcuni casi possono esserci reni danneggiati senza che il paziente riferisca alcun disturbo. Il danno renale procede lentamente ma in modo costante, tuttavia, se un soggetto è diabetico o soffre di ipertensione (pressione alta), il danno può essere più veloce.

8 Con il progredire della malattia renale la funzione renale scende al di sotto del 50% possono comparire: anemia stanchezza necessità di urinare frequentemente anche la notte pressione alta gonfiore (edema) alle gambe, alle mani e intorno agli occhi

9 Quando la funzione renale scende al di sotto del 15-10% possono comparire: stanchezza debolezza gonfiore alle gambe, alle mani e intorno agli occhi mancanza di respiro perdita di appetito, nausea cattivo sapore in bocca perdita di peso crampi alle gambe, soprattutto la notte difficoltà a dormire

10 Le principali cause di malattia renale cronica in Piemonte % % dei pazienti incidenti in dialisi

11 Limiti di pressione arteriosa nei diabetici e non diabetici Diabetici <130/80 mmHg Non Diabetici <140/90 mmHg

12 Quanti sono gli ipertesi in Piemonte? %

13 % 1 adulto su 3 è iperteso 1 iperteso su 2 è trattato 1 iperteso su 5 è ben controllato

14 Percentuali di controllo della pressione arteriosa in otto paesi nel mondo USA 54.5% Canada Italia 47.3% 40.3% 28.1% 21%18.7% Svezia Inghilterr a Germania Spagn a I soggetti esaminati avevano unetà compresa tra i 35 e i 64 anni. PA <140/90 mmHg modificato da Gu D et al, Hypertension 2002; Wolf-Maier et al, Hypertension % Cina 8.1%

15 La malattia renale cronica è pericolosa Rischio di progressione del danno renale dialisi o trapianto renale Aumento del rischio di complicazioni cardiovascolari –Infarto cardiaco –Ictus cerebrale –Morte improvvisa

16 Malattia renale e rischio cardiovascolare nell iperteso Insufficienza renale Filtrato glomerulare <60 ml/min Microalbuminuria >30 mg/g creat >30 mg/24 h Raddoppiano il rischio di eventi cardiovascolari

17 Malattia renale e rischio cardiovascolare nell iperteso Insufficienza renale Filtrato glomerulare <60 ml/min Microalbuminuria >30 mg/g creat >30 mg/24 h Raddoppiano il rischio di eventi cardiovascolari Vuoi sapere come sta il tuo cuore? Chiedilo ai tuoi reni!

18 DIALISI PERITONEALE EMODIALISI (OSPEDALIERA O DOMICILIARE) TRAPIANTO

19 DIALISI Peritoneale DIALISI Peritoneale con cosa si esegue

20 A CASA OPPURE IN OSPEDALE

21 EMODIALISI OSPEDALIERA

22 Accesso Vascolare Catetere Venoso Centrale Fistola

23 EMODIALISI DOMICILIARE ADDESTRAMENTO E POI …… A CASA

24 Monitor per la terapia sostitutiva DIALISI RENE ARTIFICIALE O FILTRO

25 Il paziente dopo una serie di esami strumentali ed ematochimici viene messo in lista trapianto e in base alla compatibilità viene trapiantato subendo un intervento chirurgico.

26 Andare dal medico curante che prescriverà: Esame delle urine –Presenza di proteine, anche in piccola quantità (microalbuminuria) –Presenza di globuli rossi (ematuria) Esame del sangue (dosaggio urea, creatinina).

27 Il sale? meglio non eccedere COME COMPORTARSI Limitare luso del sale in tavola Nella preparazione casalinga dei cibi, ridurre progressivamente laggiunta di sale, fino ad arrivare ai livelli minimi atti a soddisfare il palato Dare la preferenza ad erbe e spezie aromatiche limitando luso di condimenti preparati ricchi di sale come salse, ecc. (leggere le etichette) Nelluso di prodotti trasformati, dare la preferenza a quelli con minore contenuto di sale (ad esempio: pane sciapo) e consumare meno frequentemente quelli molto salati (ad esempio: cibi in salamoia o sotto sale, alcuni insaccati e formaggi, snacks salati, ecc.) Fonte: INRAN, 1997, Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana

28 di prevenzione del danno RENALE ogni ANNO IL 2° GIOVEDI del MESE DI MARZO dove si eseguirà: ESAME ORINE MISURAZIONE DELLA PRESSIONE ARTERIOSA

29


Scaricare ppt "LA DIALISI BREVE PERCORSO PER COMPRENDERE e PREVENIRE I RENI."

Presentazioni simili


Annunci Google