La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A nche se non forniscono calorie, i minerali svolgono moltissime funzioni utili per lorganismo. Per esempio, che è il ferro che trasporta lossigeno nel.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A nche se non forniscono calorie, i minerali svolgono moltissime funzioni utili per lorganismo. Per esempio, che è il ferro che trasporta lossigeno nel."— Transcript della presentazione:

1

2 A nche se non forniscono calorie, i minerali svolgono moltissime funzioni utili per lorganismo. Per esempio, che è il ferro che trasporta lossigeno nel sangue? Il calcio, invece, è importante non solo per fortificare le ossa e i denti, ma permette anche di contrarre i muscoli, e rende quindi possibile anche il battito del cuore. Il sodio e il potassio, invece, permettono la trasmissione di segnali elettrici attraverso i nervi, mandando messaggi lungo tutto il corpo. Dal fluoro dipende la salute dello smalto dei denti. Insomma, senza questa piccola miniera, il nostro organismo non potrebbe sopravvivere. Pur essendo tutti necessari, soltanto una quindicina di essi è particolarmente importante e deve essere assunta con gli alimenti. E come le vitamine, anche i minerali devono essere presi in quantità ridotte, e unalimentazione equilibrata e varia ne contiene in quantità sufficienti. Se introdotti in eccesso, possono produrre gravi danni. Il troppo ferro, per esempio, causa un pericoloso sovraccarico del fegato, del pancreas e del cuore. I minerali contenuti negli alimenti di origine animale vengono assorbiti dallorganismo più in fretta rispetto a quelli contenuti nei vegetali.

3 Sodio Potassio Cloro Magnesio Fosforo Zinco Calcio Ferro Cromo

4 SODIO Il sodio è lo ione che riveste maggiore importanza nella regolazione della pressione osmotica dei liquidi sia allinterno che allesterno delle cellule del nostro corpo. Un eccesso di sodio provoca edema (accumulo di liquidi nei tessuti), una sua carenza provoca diminuzione di liquidi negli spazi extracellulari. In questi casi i sintomi sono: crampi, nausea, debilitazione generale e apatia, abbassamento della pressione arteriosa. Il fabbisogno giornaliero del sodio si aggira intorno ai 5-6 grammi. La quantità di sodio presente nellorganismo può subire modificazioni sia da parte del rene sia con la sudorazione. Si a perdita di sodio, come di altri sali, in caso di dissenteria o vomito. In questi casi la cosa migliore da farsi è reidratare la persona colpita con continua somministrazione di acque ricche di minerali. Un assunzione eccessiva di sodio viene controbilanciata con un aumento dellescrezione di urina e della sete.

5 POTASSIO Il potassio è un altro alimento indispensabile a tutti gli organismi viventi. Nel nostro organismo il potassio ha la funzione di controllare la contrazione del muscolo cardiaco limitando leccitabilità della fibra muscolare del cuore e la conducibilità dellimpulso elettrico che la attiva. Il potassio viene introdotto nella dieta soprattutto con la frutta e la verdura ed eliminato per maggior parte per via renale.

6 CLORO Il cloro è presente nei tessuti umani soprattutto sottoforma di cloruro di sodio. 100 grammi di sangue contengono circa trecento milligrammi di cloro entre il succo gastrico ne contiene circa 2 grammi per litro sottoforma di a cido cloridico.

7 MAGNESIO Il magnesio è lelemento di cui sono particolarmente ricchi i muscoli e le ossa. Il magnesio è diffusissimo e viene assunto in forti quantità con lalimentazione, ma viene assimilato con difficoltà. Le proprietà fisiologiche del magnesio sono ancora per lo più misteriose, ma la sua diminuzione nel sangue provoca eccitabilità.

8 FOSFORO Il fosforo è lelemento più diffuso nel nostro organismo, nel senso che è presente in moltissimi processi fisiologici che interessano quasi tutti gli organi. E presente in tutti i fluidi fisiologici, sangue compreso, nello scheletro.

9 ZINCO Lo zinco è presente nel nostro organismo in piccolissime quantità. Nelluomo lo zinco è distribuito per circa il 50% nel sangue, nelle ossa e nella pelle per il 0/35% la quota rimanente si trova nel pancreas negli occhi e nelleì ghiandole sessuali maschili. Il nostro fabbisogno giornaliero si aggira intorno ai 20 mg elo possiamo facilmente trovare nelluovo, nella lattuga, nei fagioli, negli spinaci, in alcuni molluschi, nel lievito di birra, nellorzo, nellavena e negli arachidi.

10 CALCIO Questo importante elemento chimico svolge nellorganismo varie funzioni: entra nella composizione delle ossa e dei denti, partecipa al processo della coagulazione del sangue, permette gli scambi di materiale attraverso le membrane delle cellule. Il nostro organismo, contiene circa da 1 a 1,2 chili di calcio. Nel sangue si trova in rapporto 9-10 milligrammi per cento millilitri sia in forma libera che legato allalbumina. Lapporto medio giornaliero per un individuo adulto è di circa grammi di calcio sottoforma di composti proteici.

11 FERRO Il ferro è lelemento indispensabile per la sopravvivenza del nostro organismo; è noto a tutti che il costituente primario dellemoglobina, in quanto ha il potere di legarsi allossigeno per trasportarlo nei polmoni, alle cellule, attraverso il sistema circolatorio. Il nostro corpo contiene dai 4 ai grammi di ferro, di cui circa 3 sono contenuti nellemoglobina, il restante si trova nella mioglobina, negli enzimi ferrici e legato alle proteine che lo tengono in deposito.

12 CROMO Il cromo è un oligoelemento che assolve importanti funzioni. Esso viene assunto tramite la dieta. La quantità giornaliera consigliata va dai 50 ai 200 mcg. Il cromo ha nel nostro organismo la funzione di cofattore essenziale per linsulina, un composto che si lega allinsulina permettendola di svolgere la sua azione. La carenza del cromo provoca una ridotta sensibilità di tessuti agli zuccheri ed alterazioni del metabolismo degli stessi, dei grassi e delle proteine, con la difficoltà nel mantenere lo stesso peso corporeo. Per tutte queste proprietà, il cromo è soggetto a studi al fine di individuare qualche meccanismo che ne permetta lutilizzo come coadiuvante nella terapia del diabete e delle dislipidemie, e nelle diete, come elemento capace di stabilizzare il peso corporeo, soprattutto negli sportivi.


Scaricare ppt "A nche se non forniscono calorie, i minerali svolgono moltissime funzioni utili per lorganismo. Per esempio, che è il ferro che trasporta lossigeno nel."

Presentazioni simili


Annunci Google