La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La diffusione delle comunicazioni elettroniche nella P.A. - Il progetto - Ernesto Manna Convegno Forum PA Evento D6 - Roma – 10 maggio 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La diffusione delle comunicazioni elettroniche nella P.A. - Il progetto - Ernesto Manna Convegno Forum PA Evento D6 - Roma – 10 maggio 2005."— Transcript della presentazione:

1 La diffusione delle comunicazioni elettroniche nella P.A. - Il progetto - Ernesto Manna Convegno Forum PA Evento D6 - Roma – 10 maggio 2005

2 2 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto L’efficienza dei processi come fattore principale per la riduzione dei costi La tecnologia informatica come strumento fondamentale La riduzione dei costi superflui-sprechi- si ottiene attraverso la riduzione:  dei costi diretti  dell’impegno di personale  dei tempi di lavorazione

3 3 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Il progetto risponde agli indirizzi:  dell’obiettivo 5 di legislatura per la digitalizzazione della P.A.  del Comitato dei Ministri per la Società dell’Informazione che, nella seduta del 18 marzo 2003, ha approvato un cofinanziamento del progetto per 18 Mln di Euro  della Direttiva del Ministro per l’innovazione e le tecnologie sull’utilizzo della posta elettronica nella Pubblica Amministrazione (27 dicembre 2004) Prerequisiti infrastrutturali del progetto:  La posta elettronica normale e certificata  L’ Indice della P.A. (accessibile al pubblico)  La Rubrica della Pubblica Amministrazione Centrale (interna alla P.A.C.)

4 4 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Il CNIPA ha invitato le Pubbliche Amministrazioni Centrali a presentare progetti mirati all’utilizzo della comunicazione elettronica, nelle sue diverse modalità, in sostituzione della comunicazione cartacea tradizionale; il cofinanziamento dei progetti rispondenti agli obiettivi non può superare il limite del 50% dl costo del progetto stesso. Le iniziative delle singole Amministrazioni presentate al CNIPA sono state sottoposte alla valutazione di una Commissione nominata ad hoc per accertare il rispetto degli obiettivi del progetto in tema di utilizzo delle comunicazioni elettroniche, dei benefici ottenibili e del rapporto costo/benefici. Il cofinanziamento dei singoli progetti è attivato mediante la sottoscrizione di una Convenzione tra l’Amministrazione proponente ed il CNIPA nella quale sono determinati obiettivi del progetto e relativo piano di attuazione, responsabilità, modalità di erogazione del cofinanziamento.

5 5 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Capillarità dell’iniziativa  26 iniziative attivate  14 amministrazioni coinvolte  300 procedimenti amministrativi interessati Investimenti e risparmi  40 M€ di investimenti complessivi  13 M€ di cofinanziamenti (leva 1 a 3)  130 M€ di risparmi annui Rientro dell’investimento  In 24 mesi a partire dall’erogazione

6 6 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Comunicazione tra amministrazioni  15 interventi  18 amministrazioni interessate  ampio ricorso alla posta certificata Comunicazione interna  8 interventi  8 amministrazioni interessate  procedimenti interni e rapporti coi dipendenti Comunicazione con cittadini ed imprese  3 interventi Tipologia dell’intervento

7 7 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Amministrazioni interessate

8 8 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Obiettivi  Sostituire la consegna a mano dei documenti costituenti le notizie di reato, da parte delle Forze di polizia nei confronti dei magistrati, con comunicazioni elettroniche (nelle 77 procure del Sud) Amministrazioni interessate  Giustizia, Interni, Arma dei Carabinieri,GdF, Corpo Forestale Costi e benefici  Costo 14.8 M€ Cofin. 3.7 M€ Risparmi 22.8 M€/anno  Comunicazioni eliminate: 0.8 milioni/anno Progetto: Avvisi di reato

9 9 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Obiettivi  Sostituire l’invio tradizionale di atti con l’invio elettronico e la registrazione informatica (Decreti ingiuntivi, Atti di Tribunali, Corti di Appello e Cassazione) Amministrazioni interessate  Ministero di Giustizia (1322 uffici)  Agenzia delle Entrate (348 uffici) Costi e benefici  Costo 4.2 M€ Cofin. 1.2 M€ Risparmi 53 M€/anno  Comunicazioni eliminate: 1.6 milioni/anno  Riduzione dei tempi massimi da 15 mesi a 20 giorni Progetto: Registrazione atti giudiziari

10 10 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Obiettivi  Sostituzione delle comunicazioni interne all’Amministrazione e tra la stessa e l’Agenzia Italiana del Farmaco con vasto utilizzo della PEC Amministrazione proponente  Ministero della Salute Costi e benefici  Costo 1.5 M€ Cofin. 0.5 M€ Risparmi 4.5 M€/anno  Comunicazioni eliminate: 0.6 milioni/anno Progetto: Gestione amministrativa interna

11 11 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Obiettivi  Sostituzione dell’invio tradizionale di comunicazioni con la PEC nell’ambito del processo amministrativo telematico (avvisi di udienza, sentenze, ordinanze, memorie difensive) Amministrazioni interessate  Consiglio di Stato, Avvocatura dello Stato Costi e benefici  Costo 1.6 M€ Cofin. 0.7 M€ Risparmi 4.7 M€/anno  Comunicazioni eliminate: 0.24 milioni/anno Progetto: Processo telematico

12 12 Convegno Forum PA - 10 maggio 2005 Il progetto Presupposti della verifica  Metriche e modalità di verifica come parte integrante della proposta ed elemento di valutazione Centro di Competenza presso il CNIPA  Supporto alle amministrazioni  Verifica dello stato di avanzamento  Verifica dei risultati Diffusione e riuso  Selezione delle best practice  Individuazione dei target per il riuso  Supporto al processo di riuso Verifica e diffusione dei risultati


Scaricare ppt "La diffusione delle comunicazioni elettroniche nella P.A. - Il progetto - Ernesto Manna Convegno Forum PA Evento D6 - Roma – 10 maggio 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google